Come Pulire Una Caffettiera Moka Intasata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se siamo degli amanti del caffè e ci piacerebbe riuscire a preparalo esattamente come quello prodotta dai bar, per prima cosa dovremo scegliere ed acquistare una apposita macchina per il caffè. In commercio ne esistono di due tipi: la classica moka e la macchina per il cafffè espresso. Dopo aver individuato la macchina che più fa al caso nostro, dovremo imparare ad utilizzarla correttamente e per farlo potremo cercare su internet delle guide che ci mostrino tutti i passaggi da seguire per ottenere un gustosissimo caffè. Tuttavia queste macchina con l'utilizzo tendono a sporcarsi e in questi casi la qualità del caffè prodotto potrebbe risentirne. Sfruttando nuovamente internet potremo trovare moltissime guide che ci aiuteranno a pulire la nostra macchinetta per il caffè in maniera corretta. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pulire correttamente una caffettiera moka intasata.

25

Occorrente

  • acqua fredda
  • sale fino
  • caffè
  • spillo
35

Come prima cosa, per cercare di pulire la nostra caffettiera moka possiamo affidarci ad un metodo della nonna, un metodo classico e semplice allo stesso tempo. Riempiamo normalmente la calotta della caffettiera con acqua fredda, successivamente aggiungiamo un cucchiaio di sale fino da cucina, in seguito occorrerà regolarci autonomamente sulla somministrazione del sale in base al tipo di moka, per esempio con una moka da una o due tazzine basterà un cucchiaio di sale, con una moka da oltre dieci tazzine potranno occorrere fino a tre cucchiaini di sale. Negli altri casi ne bastano due.

45

Dopo aver inserito il sale nell'acqua aggiungiamo come al solito il caffè, dopo di che, aspettiamo che salga a fuoco basso. Una volta che il nostro caffè sarà salito, ci accorgeremo che sarà salatissimo e dovremo buttarlo via. Per rimuovere i frammenti di sale rimasti, servirà fare un'altra volta il caffè e anche questa volte dovremo buttarlo, perché sarà ancora leggermente salato. A questo punto la caffettiera dovrebbe risultare completamente pulita. In alcuni casi potrebbe accadere che la caffettiera sia ancora leggermente intasata, servirà quindi ripetere l'operazione sopra citata finché non sarà completamente pulita.

Continua la lettura
55

Nel caso in cui dopo fatto e rifatto l'operazione indicata in precedenza, il problema non sia stato risolto, servirà allora pulire il filtro. Per farlo basterà munirsi con qualcosa di appuntito, come per esempio uno spillo oppure uno stuzzicadenti. Se useremo quest'ultimo elencato facciamo attenzione a non spezzarlo dentro al filtro della nostra caffettiera moka.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come decalcificare la caffettiera

Macinato, a cialde o a capsule: ciascuno ha le proprie preferenze in materia di caffè. Per molte persone, la caffettiera è l'apparecchio più utilizzato della casa anche se, nel corso del tempo, quel ricco sapore naturale scompare gradualmente, lasciando...
Economia Domestica

Come pulire la teiera e la caffettiera

Uno degli inconvenienti più sgradevoli che le normali caffettiere presentano, è lo sgradevole sapore che conferiscono al caffè quando vengono usate dopo un periodo lungo di inutilizzo, o quando vengono usate per la prima volta. La caffettiera ha delle...
Economia Domestica

Come pulire la moka

Avere una moka sempre pulita e perfetta è il desiderio di tutti gli amanti del caffè. Il caffè italiano, che si prepara con la classica moka, è famoso in tutto il mondo per il suo gusto inconfondibile. Freddo o caldo, con o senza crema, il caffè...
Pulizia della Casa

Macchinetta del caffè: guida alla manutenzione

Se esiste una tradizione italiana inamovibile e incrollabile, è indubbiamente quella del caffè. Che sia a colazione o dopo i pasti, il caffè non può mancare nella nostra quotidianità. Da sempre siamo soliti prepararlo in molti modi: c'è chi considera...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la caffettiera

La caffettiera è un oggetto caro a tanti amanti del caffè, che nonostante le tante macchine inventate di recente e ormai in commercio, continuano ad essere legati al classico gorgoglio del liquido della caffettiera e al suo sapore intenso. Spesso, però,...
Economia Domestica

Consigli per decalcificare la caffettiera

Il calcare è uno degli elementi naturali, che si forma su qualsiasi superficie a contatto con l'acqua. La sostanza appare ben visibile quando si asciuga, creando non pochi problemi soprattutto dal punto di vista estetico se si parla di pentole, posate...
Economia Domestica

Come cambiare la guarnizione della caffettiera

Quando si utilizza la caffettiera, la buona riuscita del caffè dipende anche dallo stato dei suoi componenti: nello specifico, la guarnizione è uno dei fattori chiave e, quindi, la sua sostituzione è fondamentale. Infatti, se non viene cambiata per...
Pulizia della Casa

10 oggetti da non mettere nella lavastoviglie

Gli elettrodomestici d'epoca moderna rappresentano un valido aiuto nelle faccende di casa. La lavastoviglie è uno di questi. Fare i piatti con l'ausilio di questo apparecchio ci permette di risparmiare tempo. E non solo: se la usiamo correttamente potremmo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.