Come pulire una bistecchiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le bistecchiere, come le macchine per fare i toast, si sporcano molto ed è molto difficile pulirle adeguatamente. Quante volte abbiamo avuto la tentazione di usare spugnette saponate abrasive e solo dopo averle usate ci siamo resi conto che in fondo non era proprio la soluzione giusta? Infatti, soprattutto nelle bistecchiere antiaderenti, l'uso dei prodotti aggressivi ed abrasivi danneggiano il sottile rivestimento. Vediamo, quindi, nei pochi passi di questa guida come poter pulire una bistecchiera senza correre il rischio di rovinarla.

25

Occorrente

  • panno spugna
  • mezzo limone
  • aceto o bicarbonato
  • olio
  • sale grosso
  • carta assorbente
35

Per pulire adeguatamente la nostra bistecchiera, per prima cosa dobbiamo prendere del sale grosso e fregarlo sulla superficie della bistecchiera e successivamente passare un panno, non umido, per togliere il tutto. Come consiglio, comunque, è bene utilizzare sempre della carta assorbente per pulire la bistecchiera subito dopo l'utilizzo. Evitiamo di mettere sotto l'acqua quando la bistecchiera è ancora calda perché, in questo modo la rovineremmo soltanto.

45

Se la nostra bistecchiera ha delle scanalature, inoltre, non utilizziamo dell'acqua, perché si potrebbe formare della ruggine.
A questo punto prendiamo dell'aceto e passiamolo per bene su tutta la superficie, lasciandolo magari per qualche minuto ad agire prima di procedere alla pulizia.
Assorbiamo poi tutto con altra carta assorbente e se non siamo ancora riusciti a pulirla del tutto o non siamo ancora soddisfatti del risultato andiamo all'ultimo passaggio.

Continua la lettura
55

Prendiamo, quindi, la bistecchiera e mettiamoci dentro parecchio bicarbonato e poi aggiungiamo dell'acqua calda per attivare il suo potere sgrassante.
Teniamo così la bistecchiera per qualche ora e poi togliamo tutto con carta assorbente anche in questo caso.
Infine laviamola utilizzandolo solo un po di detersivo per piatti facendo però attenzione a non sfregare con spugnette troppo aggressive.
Quando mettiamo l'acqua nella bistecchiera, facciamo attenzione alla spina dell'elettricità per evitare spiacevoli incidenti. Seguendo questi piccoli accorgimenti riusciremo a pulire la nostra bistecchiera al meglio, senza correre il rischio di rovinarla e facendola così durare più a lungo nel tempo. SI tratta, infatti, di materiali molto delicati che si scalfiscono con facilità per cui bisogna fare particolare attenzione durante l'utilizzo e sopratutto durante le operazioni di pulizia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come attrezzare una cucina

Qualunque sia il tipo di cucina che si possiede, l'Importante è farne un uso competente poiché solo così si possono ottenere i migliori risultati, consentendo di cucinare al meglio, passare piacevolmente il tempo e ovviamente preparare dei buoni piatti....
Economia Domestica

Come scegliere le pentole da cucina

Le donne amano avere una cucina rivestita di tutti i materiali necessari per la preparazione di dolci, e non solo. Tra i vari oggetti più utilizzati in cucina troviamo le pentole. In base alle ricette da preparare bisogna disporre di diverse pentole,...
Economia Domestica

Risparmio energetico: 10 consigli utili in casa

Al giorno d'oggi, crisi economica a parte, vi è una particolare attenzione a tutte quelle piccolezze della vita quotidiana che possono rappresentare degli sprechi. Il risparmio energetico è, probabilmente, un tema molto caldo e a cui tutti noi teniamo...
Pulizia della Casa

Metodi per sterilizzare le spugne da cucina

Uno degli oggetti che può davvero sorprendere per la grande quantità di batteri accumulata al suo interno, è la spugnetta da cucina. Le spugne da cucina, stando sempre a contatto con acqua e residui di cibo, possono diventare un vero e proprio covo...
Pulizia della Casa

Come pulire il girarrosto per spiedo

Il miglior modo di gustare la carne è certamente la cottura sulle braci ardenti. Il sapore e l'aroma del piatto sono inimitabili, soprattutto se si utilizza del buon legno profumato. Ne sanno qualcosa i sardi, veri maestri della cottura allo spiedo della...
Pulizia della Casa

Come mantenere lucido il rame

Tenere lucido gli utensili di rame non è cosa semplice, il pulirli e soprattutto lucidarli costa un po' di tempo e fatica. Ma, a mio parare, non esiste cosa più calda e accogliente di quelle pentole di rame appese in cucina, magari in una cucina dallo...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine la cucina

Naturalmente, qualsiasi donna ha il forte desiderio di possedere la cucina sempre in perfetto ordine e quotidianamente pulita. Tornare nella propria abitazione e trovare tutto quanto in disordine, con i cassetti pieni di scatolette o delle pentole ammucchiate,...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire le scarpe in vernice

Chi di noi, dentro l'armadio non ha almeno un paio di scarpe in vernice? Siano esse scarpe tipo ballerina, mocassini, stivaletti e via dicendo, esse hanno sempre la necessità di essere pulite nel migliore dei modi così da garantire una maggiore durata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.