Come pulire un tappeto shaggy

Tramite: O2O 27/09/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il tappeto è uno dei complementi d'arredo che si adatta perfettamente ai diversi stili. Esso è un accessorio versatile ideale per coprire pavimenti e superfici, senza sacrificare l'estetica. I tappeti shaggy rappresentano sicuramente il must have trendy del momento. Il termine "shaggy" significa letteralmente "a pelo lungo" ed indica la natura "arruffata e folta" del tappeto. Bisogna però tener presente che i tappeti a pelo lungo sono molto delicati per cui necessitano di una pulizia periodica. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come pulire un tappeto shaggy.

26
Occorrente
  • Tappeto shaggy
  • Aspirapolvere
  • Acqua
  • Detergenti
  • Cavalletto
  • Spazzole morbide
  • Bastone
36

Scossone

La prima fase della pulizia è sicuramente un po' faticosa, ma abbastanza utile. Infatti, bisogna effettuare la rimozione macroscopica dello sporco. Si deve appendere il tappeto shaggy all'esterno e colpirlo con un bastone. In questo modo si fanno cadere sia la polvere che i detriti. Successivamente bisogna lasciare il tappeto alla luce del sole per qualche ora. Con questa operazione si ha la possibilità di eliminare gli acari. Se non è possibile battere il tappeto all'esterno è opportuno rovesciarlo nel luogo dove si tiene normalmente. Così facendo si rimuove la polvere facilmente e diminuisce la rigidità del fondo.

46

Aspirapolvere

L'aspirapolvere deve essere utilizzata in modo non troppo aggressivo. Bisogna adoperare gli attrezzi dell'aspirapolvere più adatti che si hanno a disposizione. Prima di effettuare questa operazione bisogna prestare particolare attenzione alla pulizia dei terminali dell'aspirapolvere. In caso contrario si può correre il rischio di portare più sporcizia di quella che si toglie. La scelta del terminale è fondamentale. È preferibile utilizzare quello con spazzole morbide e non bisogna mai passarlo contro pelo. Inoltre, bisogna limitare il trattamento con l'aspirapolvere ad una volta la settimana. Infatti, i tappeti shaggy non sono molto resistenti.

Continua la lettura
56

Sauna

Per completare l'operazione di pulizia del tappeto shaggy è consigliabile fare una sauna finale. Infatti, la pulizia a getto è abbastanza utile se si vuole sanitizzare questo tipo di tappeto. Essa comunque si deve effettuare soltanto due volte l'anno e su quei tappeti che non lo impediscono le etichette. È opportuno eseguire la sauna finale utilizzando acqua e detergenti appropriati che non fanno schiuma. Infine, l'asciugatura del tappeto va fatta poggiandolo su un cavalletto. È fondamentale far circolare l'aria non umida; magari si può scegliere di mettere un ventilatore nelle vicinanze ad una velocità minima.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto a secco

Nel momento in cui si arreda una casa, è necessario scegliere accuratamente i mobili, le suppellettili, i vasi e i quadri, in modo da ricreare un'atmosfera di un certo tipo. Alcuni, però, utilizzano un complemento di arredo che non sempre viene scelto,...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

Nelle nostre case i tappeti sono tra i componenti che necessitano di una cura particolare e impegnativa. Una cura che deve essere svolta seguendo determinate piccole regole utili per salvaguardare la salute della famiglia e il valore dei tappeti. A causa...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto in acrilico

Il tappeto acrilico è stato sviluppato da DuPont a metà del 20° secolo come alternativa alla lana. Nel corso degli anni '60 questo tappeto ha raggiunto la sua popolarità grazie ai suoi prezzi bassi e all'asciugatura rapida. Tuttavia, la sua popolarità...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto di iuta

La iuta è una fibra tessile di origine interamente vegetale, molto utilizzata per la produzione di tappeti, di borse e dei famosi sacchi ad uso agricolo o alimentare. Ha una fibra ruvida e resistente che le consente di sopportare pesi rilevanti senza...
Pulizia della Casa

Come lavare un tappeto a pelo lungo

Se scegliamo di arredare la nostra casa con dei tappeti, dobbiamo porci il problema della loro pulizia periodica. Se da un lato utilizziamo l'aspirapolvere per quelli classici, ci sono invece alcuni tappeti che necessitano di un lavaggio accurato per...
Pulizia della Casa

Come lavare un tappeto in lana

La lana è una fibra naturale calda e morbida e si utilizza soprattutto per la creazione di indumenti, ma i suoi usi si estendono anche alla realizzazione di coperte, oppure per imbottire i piumoni ed i cuscini. Di lana si possono fare anche tappeti,...
Pulizia della Casa

Come lavare un tappeto a pelo corto

Per arredare una casa molto spesso è necessario inserire dei tappeti per dare calore all'ambiente. I tappeti possono essere più o meno pregiati e possono anche essere di vari colori, di vari materiali e di diverse qualità. Molto spesso però può accadere...
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia d'olio dal tappeto

Pulire e igienizzare in modo accurato la propria casa non è sempre semplice e divertente. Infatti le pulizie profonde, specialmente quelle che riguardano i tessuti macchiati, richiedono moltissimo tempo e tanta fatica e non sempre i risultati che si...