Come pulire un soppalco in legno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il soppalco rappresenta senza dubbio la soluzione funzionale d'arredamento migliore per chi desidera sfruttare appieno lo spazio presente in casa. Questo costituisce infatti a tutti gli effetti un vero e proprio ambiente supplementare, che è possibile utilizzare o arredare nel modo che si ritiene più opportuno. In questa guida vogliamo illustrarvi come pulire nel modo migliore un soppalco dalle finiture molto particolari: un soppalco, appunto, costruito interamente in legno. Vediamo cosa occorre fare e quali prodotti utilizzare.

26

Occorrente

  • Acqua, straccio, detergente neutro, aspirapolvere, panno morbido, scopa con frange, salviette elettrostatiche
36

Scegliete prodotti non aggressivi

Sono molte ai giorni d'oggi le famiglie che hanno deciso di realizzare, all'interno della propria abitazione, un soppalco in legno. Il legno, infatti, non è solo tra i materiali più resistenti, ma è anche in grado di donare calore e fascino rustico a tutta la casa. Ovviamente i soppalchi in legno, proprio in virtù della loro particolare conformazione riguardo ai materiali, debbono essere puliti e trattati seguendo procedure altrettanto particolari. Anche la scelta dei prodotti da usare per l' igienizzazione delle superfici di un soppalco in legno deve essere molto attenta e rigorosa. Vediamo dunque, nello specifico, come è opportuno agire.

46

Usate un aspirapolvere

Come pulire i soppalchi in legno? È innanzitutto buona norma quella di utilizzare un aspirapolvere che sia provvisto di specifiche spazzole per il legno. Questo elettrodomestico dovrà essere passato lungo tutta la pavimentazione in legno del soppalco. In alternativa all'uso dell' aspirapolvere, potrete anche utilizzare delle salviettine elettrostatiche. Dopo aver eliminato la polvere e i residui di sporco, andate ad ultimare la pulizia nel modo che vi illustreremo nel prossimo paragrafo.

Continua la lettura
56

Pulite con un detergente neutro

Prendete un detergente neutro e spandetelo con l'aiuto di uno straccio sulla pavimentazione del soppalco. Ricordate di strizzare bene lo straccio e di non versare una quantità eccessiva di prodotto sul legno del soppalco. Evitate di utilizzare, per la pulizia di un soppalco in legno, dei prodotti che siano troppo aggressivi, come ad esempio l'alcool o la candeggina. Se necessario, utilizzate la sola acqua per pulire il soppalco, sempre avendo l'accortezza di strizzare con cura lo straccio e di non inumidirlo troppo. Per una pulizia quotidiana del soppalco va utilizzato invece un panno morbido e asciutto, che elimina la polvere senza graffiare il legno. Per spazzare, invece, vi consigliamo l'uso di una scopa con frange: davvero la migliore per rimuovere polvere e detriti dalle superfici in legno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella pulizia di un soppalco in legno, evitate sempre l'uso di prodotti troppo aggressivi, come alcool o candeggina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un soffitto a travi di legno

Le travi a vista sono spesso situate nelle case delle persone per donare al soffitto un'aria piuttosto rustica. Risulta però essere davvero importante effettuare una corretta pulizia delle travi in legno, così come qualsiasi altra parte della casa....
Pulizia della Casa

Cinque modi per pulire il legno

Il legno è un materiale che per sua natura attira la polvere con sorprendente facilità. È purtroppo sufficiente, infatti, lasciare passare un giorno senza spolverare i mobili per vedere una patina formarsi in superficie. Inoltre il legno teme molto...
Pulizia della Casa

Come pulire il soffitto con le travi di legno a vista

Il legno è il materiale presente in natura più utilizzato nell'ambito edile, infatti in molti paesi esso risulta anche preferibile all'acciaio e al calcestruzzo. Inoltre, l'estetica del legno è davvero apprezzabile e la stessa cosa si può dire per...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di legno colorate

Il legno è un materiale ricavato dai fusti delle piante, in particolare dagli alberi. Si ricava sia dalle conifere sia dalle latifoglie. Le piante che non producono legno sono dette erbacee. Per essere utilizzato, il legno va tagliato e stagionato od...
Pulizia della Casa

Come pulire i piatti di legno

I piatti di legno sono molto attraenti e, a differenza di quelli di porcellana, sono praticamente indistruttibili. La maggior parte dei piatti di legno possono subire cadute ed urti senza riportare danni permanenti. Questi piatti sono anche facili da...
Pulizia della Casa

Come pulire un armadio in legno

Pulire un armadio, non è sempre un lavoro facile, pulito e poco faticoso ma, al contrario, richiede olio di gomito, sudore e tanta pazienza. Ad esempio, pensate a coloro che si sono ritrovati in cantina un vecchio armadio in legno antico, ed hanno avuto...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in legno con l'olio di limone

I mobili in legno rappresentano l'arredamento per eccellenza. Il legno, infatti, oltre ad essere un materiale molto resistente, dona alla casa un tocco di eleganza che i mobili in altri materili difficilmente danno. Purtroppo, uno dei difetti dell'arredamento...
Pulizia della Casa

Come pulire i battiscopa di legno

Se in casa avete un parquet oppure un normale pavimento in ceramica, potete anche posare dei battiscopa di legno, particolarmente adatti per un ambiente rustico o una mansarda. Il problema è tuttavia legato alla pulizia, in quanto la loro posizione non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.