Come pulire un recipiente dell'olio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'olio, sia di oliva che di origine vegetale, è un prodotto molto usato nelle cucine italiane. È un ingrediente che non può assolutamente mancare ed è presente in quasi tutte le preparazioni sia dolci che salate. Rimuovere questa sostanza dalle stoviglie e dalle pentole in genere non è sempre un'impresa facile. In questa guida, tratteremo nel particolare di come pulire un recipiente dell'olio. Questa operazione si rivela un compito abbastanza impegnativo, perché il grasso sciolto si fissa alle pareti e sul fondo del contenitore stesso. Scopriamo insieme, passo dopo passo, quali prodotti utilizzare ed in che modo operare per ottenere un risultato finale perfetto.

27

Occorrente

  • riso
  • sale grosso
  • panno morbido
  • acqua calda
  • detersivo liquido per piatti
  • aceto
37

Innanzitutto svuotate il contenitore dell'olio rimasto al suo interno. Riempite il recipiente con dell'acqua calda, agitate e svuotate per due o tre volte. Irroratelo ancora per metà con dell'acqua bollente. Aggiungete un cucchiaio di sapone liquido neutro o di aceto bianco, per disinfettare ed igienizzare il tutto alla perfezione. Tappate la sommità ed agitate energicamente, in modo che la soluzione si distribuisca uniformemente al suo interno. Lasciate agire per due ore. Trascorso il tempo necessario, scolate il contenuto nel lavandino. Se la bottiglia è molto sporca ed il vetro appare ingiallito, riempitela completamente di sale grosso. Lasciatelo agire per almeno 48 ore: il sale assorbirà tutto l'unto depositato sulla superficie, persino quello incrostato.

47

Aiutatevi con un pennello dal manico lungo e sottile, o con un mestolo di legno, per rimuovere gli eventuali residui di sale rimasti sulle pareti e sul fondo del contenitore. Risciacquate l'interno e l'esterno della bottiglia con acqua calda. Strofinate, poi, tutta la superficie con un panno pulito e privo di peli. Posate il recipiente a testa in giù sullo scolapiatti per permettere all'umidità di evaporare. In questo modo, avete rimosso tutto il grasso dell'olio e potete riutilizzare il recipiente perfettamente pulito.

Continua la lettura
57

Se il dispenser avesse un collo stretto, il metodo precedente non può essere applicato con facilità, quindi vi consigliamo di procedere come di seguito descritto. Riempite il flacone per 3/4 con acqua calda, versandola molto lentamente. Coprite l'apertura con le dita o con un tappo di sughero di adeguata misura ed agitate con energia. Eliminate il liquido e fate asciugare per un'ora a testa in giù. Trascorso il tempo necessario, inserite nella bottiglia una manciata di riso, che andrà a pulire le zone non facilmente raggiungibili. Agitate per bene e fate riposare per una ventina di minuti. Sciacquate con abbondante acqua calda l'interno e ripetete l'operazione ove necessario. Lasciate asciugare all'aria il recipiente e passate l'area del vetro esterno con uno straccio pulito privo di lanugine. Eseguite movimenti veloci e circolari, per impedire la formazione di aloni. Nel caso in cui ci fossero macchie particolarmente difficili da rimuovere, utilizzate uno spray per vetri solo nella parte esterna.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • lasciate agire i vari prodotti almeno per due - tre ore in modo che garantiscano una rimozione totale del grasso dalle superfici

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare il sapone con il bicarbonato di sodio

Il sapone fatto in casa è semplice da fare e costa molto meno rispetto a quello di marca, acquistato al supermercato. L'aggiunta di bicarbonato di sodio al detersivo può aiutare a far staccare le macchie dai tessuti, perché è uno smacchiatore naturale....
Pulizia della Casa

Come pulire le caraffe in vetro

Se pensiamo ad una bella tavola imbandita, immaginiamo argenteria lucente, tovagliato candido, piatti dallo smalto splendente e bicchieri brillanti. Nessuna défaillance pertanto è concessa, né macchie, né ombre e tanto meno caraffe o bottiglie incrostate...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in seta per divani

In questa guida vi spiegherò come lavare i cuscini in seta per divani. Spesso i cuscini in seta per divani, dopo una semplice lavata, si rovinano nel peggiore dei modi. Questo perché ogni cuscino, basando l'idea del lavaggio sul tipo di materiale, ha...
Ristrutturazione

Come Verniciare con le bombolette spray

Se dovete verniciare su legno, plastica o metallo la soluzione più semplice e veloce risulta essere esattamente quella di utilizzare la vernice spray. Ovviamente, la scelta più veloce ed efficiente per ottenere un lavoro pulito e perfetto, risulta essere...
Pulizia della Casa

Come pulire un vaso a collo stretto

Le operazioni di pulizia della propria casa possono rappresentare un vero e proprio problema. Esse però, se affrontate nella maniera giusta, hanno un impatto meno pesante sulle faccende domestiche. In questa guida, a tal proposito, vi sarà spiegato...
Pulizia della Casa

Come pulire una grondaia esterna

Le grondaie esterne presentano dei rilievi in cui si accumula facilmente la polvere, per questo per eseguire una pulizia efficace, è richiesto abbastanza tempo. Fortunatamente la pulizia è semplice e non richiede particolari attrezzature. Con un po...
Pulizia della Casa

Come togliere lo stucco dalle piastrelle con metodi naturali

Eliminare lo stucco dalle piastrelle, può sembrare un lavoro arduo o persino impossibile per molte donne di casa abituate a trattare macchie ben diverse. Le varie fasi di pulizia sono molto semplici, anche se alcuni punti potrebbero richiedere un po’...
Pulizia della Casa

Come pulire la doccia e la vasca da bagno

È sempre bello vedere la propria casa linda e ordinata, ma le pulizie richiedono sempre una buona dose di fatica il bagno è forse una delle aree più impegnative da pulire. Non solo pavimento, lavandino e sanitari ma anche doccia e vasca devono risultare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.