Come pulire un piano cottura in vetro temperato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida vi spiegherò brevemente come pulire un piano cottura in vetro temperato. Dovete sapere che il vetro temperato è un materiale nato negli ultimi decenni del ventunesimo secolo. Questo vetro temperato consiste in una sorta di vetro più rinforzato. Al suo interno contiene una struttura cristallina chimica particolarmente forte, con legami covalenti polari. Pertanto, il vetro temperato viene considerato uno dei materiali più economici, resistenti e sicuri al mondo. Non per nulla viene usato anche per proteggere i vostri smartphone. Ma in questo caso specifico, il vetro temperato viene applicato anche al piano cottura. Questo per proteggerlo da scottature, o fratture. Il vetro temperato però ha bisogno di una pulizia particolarmente accurata. Ecco come fare.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Aceto bianco
  • Una spugna
  • Un panno di microfibra
  • Detersivo per vetri o per piatti
  • Pelle di camoscio
36

Il raffreddamento

Se il piano cottura è stato appena utilizzato è necessario lasciarlo raffreddare prima di iniziare la pulizia. Esso infatti conduce calore, quindi toccandolo ci si può procurare delle gravi ustioni; inoltre il vetro non tollera gli sbalzi di temperatura e vi è il rischio che questo possa screpolarsi. Facendolo raffreddare eviterete insomma una serie di problemi più svariati. I consigli per raffreddare il piano cottura riguardano il far scorrere del tempo. Oppure se proprio non avete tempo, provate a passare una pezza inumidita con acqua fredda.

46

La pulizia

Se lo sporco risulta essere difficile da eliminare, risciacquate il panno, bagnatelo nuovamente in acqua ed aceto e ripassatelo fino a quando non si vede che il piano è perfettamente pulito. È possibile usare anche un normale detergente per vetri o per piatti, purché non sia aggressivo. Ricordate che utilizzare prodotti acidi può danneggiare il piano cottura; quindi è necessario accertarsi che il prodotto sia basico o neutro prima di usarlo. Sono assolutamente da evitare sostanze infiammabili come l'alcool che, pur essendo un ottimo sgrassatore per il vetro, il suo utilizzo su una superficie che ha a che fare con il calore può rendersi pericoloso.

Continua la lettura
56

L'asciugatura

Qualora i vapori dell'alcool vengano a contatto con una fiamma si può causare un incendio. Dopo aver lavato il vetro temperato del piano cottura come descritto sopra, lasciate asciugare o, se c'è la necessità di utilizzare il piano a breve tempo dalla pulizia, è possibile asciugarlo anche manualmente utilizzando la pelle di camoscio, quella con cui normalmente si asciugano le carrozzerie delle auto e delle moto. Questa è molto efficace ed asciuga rapidamente qualsiasi superficie bagnata. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere un tavolo in policarbonato

I tavoli in policarbonato sono adatti per chi ama un look sofisticato e moderno per la propria abitazione. Anche se, tuttavia, il loro difetto più grande è il mostrare perennemente ogni granello di polvere e sporcizia sulla loro superficie. Inoltre,...
Arredamento

Come profilare una parete

Ridipingere le pareti di casa è un'attività molto dispendiosa e richiede un impegno non indifferente. Molto spesso, però, è importante farlo, poiché, con il passare degli anni, la pittura precedente tende a deteriorarsi o macchiarsi; pertanto è...
Arredamento

Box doccia: guida alla scelta

Arredare la propria casa è un momento importante per ogni coppia. L'arredamento non sta solo nella scelta di materiali di pregio e qualità ma anche in un fattore di praticità. Nei passi che seguono troverete una pratica ed utile guida alla scelta del...
Ristrutturazione

Come restaurare un tavolo di vetro

I tavoli di vetro sono in genere molto resistenti, oltre che belli. Il vetro utilizzato per costruire un tavolo è temperato, il che significa che viene trattato chimicamente per sopportare una maggior quantità di peso rispetto al vetro ordinario. Controllato...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura in vetro nero

Il vetro temperato nero può considerarsi come un materiale piuttosto sicuro poiché a seguito di una eventuale rottura, esso tenderà a frammentarsi in piccoli pezzi. Quindi la pericolosità è davvero ridotta rispetto ad un vetro normale. Questa tipologia...
Arredamento

Parete doccia per vasca: tipologie e materiali

Succede spesso che quando ci puliamo dentro la vasca da bagno gli spruzzi dell'acqua arrivano ovunque: sulla specchiera, sulle piastrelle nei mobili del bagno, ecc. Per ovviare a questo inconveniente oggi in commercio esistono delle pareti doccia molto...
Ristrutturazione

Come installare un box doccia con vasca integrata

Se desiderate trasformare la vostra vasca da bagno in una pratica e comoda doccia, non c'è assolutamente alcun problema, poiché l’installazione di un divisorio non è assolutamente complicata e potrebbe essere effettuata anche personalmente, senza...
Arredamento

Come arredare una camera da letto con soppalco

Scegliere di destinare ad una stanza soppalcata, l'uso della camera da letto, è un'idea molto intelligente, che ci permetterà di godere in pieno della totale volumetria di una casa dove sono appunto presenti stanze con soppalco. È buona norma in questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.