Come pulire un pavimento in legno da esterno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fare le pulizie all'interno della nostra abitazione è sicuramente un qualcosa di molto importante, per mantenere tutti gli ambienti della casa limpidi, puliti e soprattutto privi di germi. Tuttavia in particolar modo per chi ha una casa in montagna oppure in campagna, risulta di fondamentale importanza nel caso lo si possegga, pulire accuratamente anche il pavimento di legno esterno. In questa guida infatti vedremo come pulire un pavimento in legno da esterno.

25

Per prima cosa, è di fondamentale importanza pulire il pavimento almeno una o due volte a settimana o quando è evidentemente sporco, in questo modo eviteremo che si possano accumulare polvere e sporcizia su di esso. Una volta che avremo passato la scopa, sarà fondamentale passare anche lo straccio. Mettiamo quindi in un grande secchio dai 4 ai 5 litri di acqua anche a seconda della grandezza del pavimento ed aggiungiamo 10 gocce di olio essenziale della fragranza da noi desiderata, un cucchiaino di aceto e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie.

35

Mescoliamo il tutto e poi passiamo il nostro detersivo artigianale su tutto il nostro pavimento utilizzando uno straccio, avendo comunque cura una volta passato il prodotto, di lasciarlo asciugare per bene. Nel caso non avessimo il sapone di Marsiglia, possiamo utilizzare anche un po' di sapone per i piatti, l'importante è che sia il più ecologico possibile e che soprattutto non contenga sostanze che possano danneggiare il legno.

Continua la lettura
45

Dopo che il pavimento sarà completamente asciutto, potremo procedere con la fase finale di pulizia ovvero la lucidatura. Per lucidare il pavimento possiamo utilizzare in piccole quantità l'olio d'oliva oppure il tè verde, basterà semplicemente bagnare un canovaccio con qualche goccia di olio d'oliva oppure intingerlo in una grande ciotola che contiene il tè verde.

55

Nel caso in cui sul pavimento sono presenti delle macchie ostili, si consiglia di realizzare una pasta composta da bicarbonato di sodio, mezza tazzina di aceto e mezzo litro di acqua. Impastare la soluzione con molta dimestichezza e passarla sulle macchie con una spugna abrasiva. Lasciamo che la soluzione si asciughi perfettamente (attendiamo circa un'ora). Una volta che la macchia risulterà secca, prendiamo un panno di microfibra imbevuto e passiamolo con la scopa, per rimuovere completamente la pasta abrasiva. Risciacquiamo il panno sotto l'acqua corrente e ripassiamolo nuovamente sull'alone, che sicuramente sarà rimasto sul pavimento. Laviamo tutto ilpavimento con un detergente specifico da esterni e aspettiamo che si asciughi perfettamente prima di camminarci sopra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come posare un pavimento esterno con piastrelle in legno

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, uno spazio esterno della casa diventa maggiormente funzionale se caratterizzato da un pavimento con piastrelle in legno, a listoni o a quadrotti. È necessario tuttavia un minimo grado di dimestichezza...
Esterni

Come posare pavimento in legno esterno su travetti fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un certo grado di dimestichezza manuale con il settore edile, è possibile realizzare dei lavori di ristrutturazione davvero eleganti e funzionali, senza investire cifre economiche esagerate....
Esterni

Come posare un pavimento per esterno

Una piastrella può dare al vostro ingresso di casa un aspetto lussuoso. In commercio ci sono molte varietà, colori e modelli di piastrelle di ceramica tra cui alcuni realizzati appositamente per l'esterno.Queste piastrelle, possono essere installare...
Esterni

Come installare un pavimento in resina da esterno

Quando è necessario restaurare una casa sia all'interno che all'esterno, è indispensabile pensare sempre al tipo di materiale che andrà a rivestire la vostra casa e che la andrà a comporre poco per volta. È necessario sempre scegliere una tipologia...
Esterni

5 modi per ristrutturare un pavimento esterno

Purtroppo il tempo e le intemperie deteriorano i materiali e questo vale anche per il nostro pavimento esterno. Altri elementi che lo imbruttiscono sono, il continuo calpestio e la scarsa cura. Nella maggioranza dei casi, si può riportare quasi a nuovo....
Esterni

Come impermeabilizzare un pavimento per esterno

Il pavimento per esterno, siccome è costantemente esposto alle intemperie, richiede un'adeguata preparazione di fondo per prevenire le infiltrazioni d'acqua attraverso lo stucco e l'adesivo nel substrato e, di conseguenza, nei livelli inferiori. Questo...
Esterni

Come eseguire la posa a secco del pavimento esterno

Il pavimento esterno è un rivestimento da utilizzare nel caso in cui bisogna rivestire verande, terrazze oppure creare dei vialetti o dei percorsi all'interno di un orto o di un giardino. Esistono diverse soluzioni che possono essere adoperate, a seconda...
Esterni

Come installare un pavimento in pvc da esterno

Le piastrelle in pvc vengono usate per realizzare qualsiasi tipo di rivestimento, data la loro facile applicazione e altrettanta versatilità. Esse vengono sempre più richieste, soprattutto dagli amanti del "fai da te" che ne apprezzano la facilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.