Come pulire un pavimento con metodi ecologici

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa avete un pavimento in cotto naturale o trattato, in marmo o in ceramica, potete pulirlo senza necessariamente utilizzare i soliti prodotti a base chimica presenti in commercio. Nello specifico si tratta di intervenire con dei metodi ecologici, creando ad esempio un detersivo multiuso. In riferimento a ciò, ecco una guida su come pulire le suddette superfici in modo semplice e funzionale.

26

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto bianco o rosso
  • Olio essenziale di lavanda
  • Spruzzino
  • Scopa
  • Acqua distillata
36

Utilizzare bicarbonato ed aceto

Un primo metodo per pulire a fondo una qualsiasi pavimentazione, consiste nell'utilizzare un mix a base di bicarbonato ed aceto privilegiando di più il primo. Mescolando tra loro i due prodotti, si ottiene una sorta di crema che si può applicare a secco sul pavimento, e poi emulsionarla con una scopa prima di provvedere ad un adeguato risciacquo.

46

Aggiungere l'olio essenziale di lavanda

Un altro ottimo metodo ecologico per pulire a fondo una qualsiasi tipologia di pavimentazione e nel contempo ideale per rimuovere incrostazioni e donare all'ambiente una certa profumazione, consiste nell'aggiungere ai suddetti ingredienti un altro prodotto ecologico. Quest'ultimo è l'olio essenziale preferibilmente alla lavanda, che per natura è un eccellente antibatterico quindi ideale per sanificare ad esempio il pavimento di una stanza da bagno. Se la superficie da pulire si presenta oltre che sporca anche con delle incrostazioni difficili da rimuovere e soprattutto antiestetiche, l'azione abrasiva del bicarbonato ed emolliente dell'aceto servono ad ottimizzare il risultato. Sempre in merito all'aceto va sottolineato che quello bianco è indicato per pavimenti dalle tonalità chiare, mentre il rosso si adatta meglio per superfici in gres o comunque aventi una finitura scura o leggermente rossiccia. In tutti i casi, il consiglio è di precedere l'uso di questo detersivo fai da te con un buon lavaggio a base di acqua calda.

Continua la lettura
56

Optare per un prodotto in crema

Nel tutorial video allegato alla presente guida, i prodotti naturali che vengono utilizzati per la pulizia dei pavimenti e di altre superfici della casa sono leggermente diversi. Infatti, viene consigliato l'uso di un detersivo ecologico per i piatti a cui va aggiunta dell'acqua (meglio se distillata), e della soda oppure il suddetto bicarbonato. A seconda della superficie da trattare e dell'entità di sporco che presenta, si può optare sia per una crema che per la creazione di una sostanza decisamente più liquida, ideale da applicare sul pavimento utilizzando un comune spruzzino. In questo caso il prodotto può ritornare utile, per pulire i vetri ed altre superfici aventi finiture a smalto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento in granito

I pavimenti sono parte integrante di un'abitazione. Per mantenere salubre l'ambiente casalingo è necessario pulire quotidianamente l'appartamento. E ciò significa occuparsi anche del pavimento. Naturalmente non è necessario lavarlo ogni 24 ore. Ma...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in marmo

Quando dobbiamo occuparci delle faccende domestiche, l'ostacolo è sempre dietro l'angolo. Bisogna a tal proposito adottare i giusti metodi per poter affrontare al meglio ogni genere di criticità o problematica. Pulire il pavimento necessita di alcuni...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in laminato multitono

Se avete deciso di posare un pavimento in legno di tipo laminato multitono, è importante sapere quali sono gli interventi di pulizia da effettuare per non rovinarlo, e per non fargli perdere il suo caratteristico effetto a rilievo. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in graniglia

La graniglia è un materiale utilizzato per produrre pavimenti di aspetto ottocentesco, davvero molto belli ed eleganti. Si ottiene da una composizione di cemento e scaglie di marmo, le quali sono aggiunte alla fine del composto e quindi arrotolate sulla...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto con l'aceto

Pulire il pavimento in cotto può risultare piuttosto difficile e complicato. I prodotti appositi che si trovano in commercio hanno spesso costi esosi. A volte risultano inefficaci o troppo aggressivi e possono arrecare danni seri all'impiantito. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire la vernice dal pavimento

Nonostante l'utilizzo di teli predisposti proprio per lavori casalinghi come la pittura di alcune pareti, eliminare la vernice residua dal pavimento può essere un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. A tal proposito, in questa guida,...
Pulizia della Casa

Come pulire il legno con metodi naturali

Le soluzioni naturali utilizzate per pulire il legno sono molto spesso di natura acida, con una di base di olio aggiunta per aiutare a proteggere il legno. Molti prodotti per la pulizia sono eccessivamente aggressivi sul legno, ma fortunatamente non è...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento di marmo

Tempo addietro sovente nelle case veniva usato il marmo come pavimentazione. Oggigiorno è sostituito con altre tipologie di materiali molto più pratici. Ciò però non toglie che chi possiede nella propria casa un pavimento in marmo ha un tocco di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.