Come pulire un mobile in cedro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I mobili di legno di cedro sono degli arredi molto pregiati e raffinati. Rendono l' ambiente della casa, classico, armonioso ed elegante. La manutenzione principale da svolgere è la pulizia, che è molto importante per mantenere sempre "vivo", sano e splendente il colore del legno di cedro. I metodi per pulire al meglio il legno di cedro, sono pochi e abbastanza semplici da seguire. Seguite questa guida e scoprirete passo passo come pulire un mobile in cedro:.

27

Occorrente

  • Sapone, limone, panno asciutto, panno per la polvere, acqua, carta vetrata.
37

I metodi per pulire i mobili in legno di cedro, variano in base alla loro tipologia. Molti altri tipi di legno, sono più resistenti e più rigidi; non tendono a rovinarsi facilmente. Il legno di cedro, è molto delicato e non dovrete mai utilizzare prodotti aggressivi per la sua cura e la sua pulizia. Non utilizzare mai spugne abrasive, perché righerebbero la superficie. Seguite questi precisi procedimenti per avere una corretta pulizia e per mantenere sempre nuovo il preziosissimo mobile in cedro.

47

La prima cosa che dovrete fare è quella di togliere la polvere accumulata in superficie, sia all'interno del mobile che all'esterno. Procuratevi un panno antistatico apposito, per togliere la polvere e procedete con la pulizia del mobile in cedro, fuori e dentro eventuali sportelli o cassetti. Procuratevi un panno di cotone, oppure di lino e togliete i residui di sporco, aggiungendo del sapone di Marsiglia diluito con un po' d'acqua tiepida, dentro una bacinella. Strizzate bene con le mani, il panno, per evitare di bagnare troppo il mobile e passatelo delicatamente su tutta la superficie del mobile. Aggiungete dell'aceto bianco al vostro panno e continuate a strofinare con delicatezza le parti più sporche e macchiate. L'aceto serve anche per lucidare la vernice del mobile in legno.

Continua la lettura
57

Se il mobile presenta delle macchie molto ostinate, che non vogliono proprio andar via, applicate della trementina e strofinate delicatamente con movimenti circolari. Finito di pulire il mobile in cedro, dovrete asciugarlo con accortezza. Evitate di lasciare parti del legno bagnate, perché potrebbero essere la causa di formazione di muffe. Per togliere le muffe si può solo scartavetrare e riverniciare il mobile. Solo in questo modo potete levigare e pulire a fondo il vostro mobile di cedro. Per questo tipo di manutenzione è sempre meglio trovare un posto fuori dall'abitazione (tipo un garage), per evitare di spargere polvere di legno nell'aria. Adesso avete imparato come pulire un mobile di cedro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non agite con troppa forza durante la pulizia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un mobile in fibra di carbonio

Un mobile in fibra di carbonio presenta un aspetto molto distinto, in quanto la natura di questo tipo di materiale, riflette la luce in modo unico, dando un look di contrasto con le altre parti verniciate del mobile. Se le parti in fibra di carbonio...
Pulizia della Casa

Come pulire un mobile in tsuga

All'interno della guida che seguirà ci occuperemo di mobili in tsuga. Nello specifico caso, ci occuperemo di come pulire un mobile in tsuga. Lo faremo lungo tutti i passi della guida, passo dopo passo, in modo tale da darvi la possibilità di comprendere...
Pulizia della Casa

Come pulire un mobile di ebano

L'ebano è una tipologia di legno molto pregiata, che richiede particolari cure, soprattutto per mantenere vivo e lucido il suo caratteristico colore scuro. A tal riguardo, nei seguenti passaggi, vi fornirò tutte le informazioni necessarie su come...
Pulizia della Casa

Come pulire un mobile in noce

I mobili noce, durante la pulizia, devono essere trattati in modo tale da conservare sempre la finitura originale. Il modo migliore per farlo è quello di utilizzare una finitura a cera in quanto è molto facile da applicare. Prima di iniziare, assicuratevi...
Pulizia della Casa

Come pulire un mobile in legno di cipresso

Le operazioni di pulizie della propria casa possono nascondere tante insidie. In realtà esse sono più complicate di quanto ci si aspetti. Un aspetto da non sottovalutare è la pulizia dei propri mobili. Bisogna infatti tener conto di diversi fattori,...
Pulizia della Casa

Come pulire un mobile in betulla

Se in casa abbiamo dei mobili pregiati come ad esempio di betulla, è importante prestare attenzione quando bisogna pulirli. Questa tipologia di legno infatti è abbastanza delicato, e si presenta di un colore bianco giallastro con delle tipiche venature...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Giunti Smontati Di Un Vecchio Mobile Di Legno

In ogni casa si trovano mobili di vari tipi, dal più moderno al più antico, dal più piccolo al più grande, e come per ogni cosa, non sfuggono alla pulizia costante. C'è da dire che con il tempo oltre alla pulizia, i mobili sia per l'uso che ricevono...
Pulizia della Casa

Come disinfettare un mobile

Avete acquistato un vecchio mobile al mercatino dell'usato oppure ne avete trovato uno nella vostra soffitta, ma questo oggetto è sporco e impolverato? Nessun problema, in quanto sarà possibile restituirgli lo splendore che possedeva tempo fa, mediante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.