Come pulire un gazebo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cosa più importante da fare per avere sempre un gazebo pulito è quella di eseguire una pulizia annuale, per evitare gravi accumuli di sporcizia. Per rendere più semplice la pulizia, rimuovete regolarmente la sporcizia su base regolare e utilizzate una miscela di acqua e candeggina sulla muffa e le macchie, ogni qualvolta ne notiate la presenza. Ecco come pulire un gazebo.

26

Pulire prima con detergente e acqua

Se disponete di un gazebo tradizionale, che presenta una copertura in poliestere, in legno o in metallo, la sua pulizia può essere un po' problematica. Il lavaggio con un normale detergente e l'acqua non è sufficiente, soprattutto se non lavate il gazebo da più di un anno. Per rimuovere lo sporco avete bisogno di una scala o di un'impalcatura, a seconda di quanto sia alto il tetto. Se utilizzate una scala, assicuratevi che sia saldamente fissata a terra.

36

Pulire il tetto

Per la pulizia del tetto, si consiglia di utilizzare un detergente delicato e una scopa morbida con un lungo manico. Ovviamente dovete iniziare la pulizia dal picco del tetto e muovervi verso il basso in direzione della pendenza. È molto importante indossare sempre degli occhiali protettivi e dei guanti, ancor di più se utilizzate soluzioni chimiche per il lavaggio. I gazebo in tessuto possono sembrare facili da pulire, ma è necessario rimuovere la stoffa che li riveste e adagiarla su una superficie piana per il lavaggio. È indicato non utilizzare mai candeggianti per rimuovere la muffa, perché possono indebolire il tessuto. Considerate l'utilizzo di detersivi contenenti agenti di pulizia specifici, in quanto oltre ad essere abbastanza forti non danneggiano i tessuti.

Continua la lettura
46

Utilizzare 3 tazze di detersivo per piatti

Per una pulizia ottimale i consiglia di utilizzare 3 tazze di detersivo per piatti, miscelato con un litro di acqua. Se il gazebo si presenta di piccole dimensioni, è possibile lavare il rivestimento anche in lavatrice, sempre dopo aver letto i consigli del produttore riguardanti le modalità di pulizia. Ricordate che è importante pulire il tetto regolarmente per evitare l'accumulo di maggiore sporcizia.

56

Riempire un secchio con acqua calda e detersivo

In primo luogo riempite un secchio con acqua calda e aggiungete il detersivo per piatti o un qualunque prodotto per la pulizia dl casa. Mescolate e usate una spazzola morbida per spazzolare il baldacchino; strofinate delicatamente per rimuovere la muffa e le macchie. Sulle macchie ostinate usate una spugna ed eseguite movimenti circolari sulla zona interessata. Dopo la pulizia sciacquate il gazebo completamente e rimuovete perfettamente eventuali residui di sapone. Controllate il baldacchino e ripetete di nuovo il processo, se le macchie non sono state rimosse. Lasciate il gazebo all'aria aperta per ottenere una buona asciugatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri esterni delle finestre

Pulire le finestre rientra tra i tanti lavori casalinghi di fine stagione. Soprattutto quando il clima primaverile è alle porte e la calda stagione avanza. Pulire i vetri significa dotarsi di olio di gomito e di tanta pazienza per far scomparire tutte...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con la carta di giornale

Avete i vetri delle finestre sporche e non avete idea di come pulirli in modo semplice e veloce? Potete provare a pulire i vetri con la carta da giornale. Pulire il vetro con il giornale è estremamente semplice e consente di eseguire questa operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.