Come pulire un box doccia in cristallo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il peggior nemico del nostro bagno è il calcare. Questo si deposita sulla superficie di piastrelle e sanitari e non è altro che il carbonato di calcio presente nell'acqua che quindi rimane sulle superfici quando questa evapora.
Quando finite di fare la doccia, tutte le goccioline rimaste a colare sulla superficie del box, asciugandosi da sole, lasciano residui di calcare. Il cristallo del vostro box appare così opaco e macchiato. Come farlo risplendere?
Di seguito illustreremo un rimedio naturale per pulire il box doccia in cristallo senza ricorrere ai detergenti industriali. In questo modo, non solo otterremo un cristallo splendente, ma eviteremo anche di disperdere nell'ambiente sostenze inquinanti.

27

Occorrente

  • acqua calda
  • aceto
  • panno in fibra
  • panno di cotone
  • bacinella
  • spruzzatore
  • imbuto
37

Preparare il detergente naturale

L'aceto è noto per le sue proprietà anticalcare e la naturale azione sgrassante, per tanto in questa guida vi suggeriamo di usarlo al posto dei comuni detersivi per la pulizia dei sanitari.

Munitevi di una bacinella e di un panno in fibra. Riempite la bacinella di acqua calda e versatevi un po’ di aceto di vino bianco, uno o due tappi possono bastare (regolatevi con lo stesso tappo della bottiglia di aceto).

47

Detergere le superfici

Immergete il panno in fibra nella bacinella, strizzate bene e passatelo sulla superficie del box. Risciacquate il panno. Ripetete fino a quando la superficie vi sembrerà perfettamente pulita.
Si consiglia di procedere per parti dall'alto verso il basso.

Se la superficie è particolarmente incrostata, è meglio farvi riposare un po' l'aceto così da lasciargli il tempo di agire. A tal proposito può tornare più comodo e utile l'uso di uno spruzzatore. Aiutatevi con un imbuto a versate la miscela di acqua calda e aceto in uno spruzzatore e spruzzate la miscela direttamente sulla superficie. Lasciate agire per qualche minuto. Quindi riprendere il lavoro con il panno: immergete nell'acqua, strizzate e passate sulla superficie, risciacquate il panno.

Continua la lettura
57

Asciugare

Sul cristallo, superficie molto delicata, possono formarsi facilmente aloni se non si ha la cura di asciugare subito e bene le superfici. Quindi per evitare questo spiecevole inconveniente occorre passare un panno in cotone asciutto sulla superficie appena lavata.
È consigliabile, quindi, procedere per parti, così da poter asciugare subito le porzioni già lavate.
Immaginate di suddividere la superficie del vostro box doccia in diverse sezioni, quindi procedete al lavaggio e all'asciugatura completa di una parte prima di passare alla porzione successiva.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver fatto la doccia asciugate sempre la superficie del box: eviterete che il calcare si depositi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del box doccia

Il metodo più semplice per pulire il vetro del box doccia consiste nell'utilizzare una spatola, ma spesso questa tecnica non è sufficiente per rimuovere i depositi minerali e la schiuma del sapone, che possono danneggiare in modo permanente il vetro....
Pulizia della Casa

Come pulire ed evitare la muffa nel box doccia

La doccia calda è davvero uno dei piaceri della vita. Tuttavia, soprattutto in inverno, spesso non lasciamo aerare bene l'ambiente e l'umidità si accumula nel nostro box doccia. In questo modo si forma facilmente della muffa, che non è solo antiestetica...
Pulizia della Casa

Come pulire il calcare del box doccia

Le pulizie domestiche sono un'incombenza quotidiana e, se non vengono svolte con costanza, necessiteranno di procedimenti più drastici, atti a ripristinare l'ordine e l'igiene. Uno dei nemici numero uno dei bagni, è il calcare, esso può, in pochi giorni,...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del box doccia

Avere un box doccia in casa, è sicuramente comodissimo. Fare una doccia veloce al mattino o la sera per rilassarsi è sempre molto piacevole. Per mantenere una doccia intatta però, è sempre necessario pulirla per bene, evitando di commettere errori...
Pulizia della Casa

Come eliminare i depositi di calcio dal box doccia

Molto spesso le pulizie di casa rappresentano un vero e proprio lavoraccio. Per facilitare il lavoro comunque basta prendere i giusti accorgimenti. Infatti è possibile velocizzare e ottimizzare le pulizie in maniera molto semplice. Il box doccia è una...
Pulizia della Casa

Come rinnovare un box doccia

Sempre in più abitazioni o in appartamenti è possibile trovare, nel locale bagno, la doccia invece della più classica vasca da bagno. Questo fenomeno di crescita ha presentato un certo sviluppo grazie al commercio, che si è modernizzato ed ha promosso...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di acqua dal box doccia

Il mix di calcare, minerali e sostanze alcaline contenuti nell'acqua contribuiscono a far sì che l'innocuo getto rigenerante si trasformi in una minaccia per la pulizia della nostra doccia.Le sostanze contenute nell'acqua possono lasciare incrostazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.