Come pulire pellicce ecologiche e cappelli di feltro

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Pulire gli indumenti di pelliccia ecologica non è sempre un'operazione facile da compiere, poiché è di fondamentale importanza conoscere le tecniche adatte, per ottenere un buon risultato e, soprattutto, per evitare di rovinare la pelle. Nei seguenti passaggi, vi fornirò alcuni consigli su come pulire pellicce ecologiche e cappelli di feltro. Quelli descritti sono tutti metodi estremamente semplici da eseguire, quindi non preoccupatevi se non avete mai fatto qualcosa del genere. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Bicarbonato
  • Glicerina
  • Trielina
  • Spazzola
  • Panno
  • Ammoniaca
  • Acqua
36

Iniziate con il pulire le pellicce ecologiche. Per eseguire la pulizia di questo tipo particolare di pelliccia, dovrete procedere in maniera simile a quelle naturali, sostituendo però alla crusca il bicarbonato. Infatti, dovrete cospargere il bicarbonato sulla pelliccia e strofinarla ripetutamente con un panno asciutto seguendo il verso del pelo, fino a quando le macchie non saranno state rimosse completamente. Uno dei vantaggi nell'utilizzo del bicarbonato, è che per rimuoverlo, una volta che la pelliccia ecologica sarà pulita, basterà battere al rovescio la pelliccia ed esso si staccherà da solo facilmente.

46

Un consiglio riguardo ai giacconi in pelle ecologica, è che per non farli screpolare col passare del tempo, dovrete frizionarli, almeno un paio di volte al mese, con uno straccetto morbido imbevuto di glicerina; riuscirete così a mantenerlo perfettamente integro e ad allungare la sua durata. Per i cappelli di feltro, dovrete, se presenti, rimuovere tutte le eventuali decorazioni (come nastri, fibbie e penne) e spazzolare con cura. Tamponate con trielina o spazzolate con acqua e ammoniaca, senza esagerare con le quantità di quest'ultima, basteranno poche gocce. Preparato il composto, utilizzate una spazzola imbevuta leggermente in esso per pulire il cappello.

Continua la lettura
56

Se siete in possesso di cappelli di paglia, il procedimento per la loro pulizia risulta essere molto simile al precedente. Dovrete preparare una soluzione con 1 cucchiaio di acqua ossigenata diluita in 1 litro di acqua. Successivamente, dovrete inumidire la spazzola con la soluzione e passarla sul cappello. Sia per i cappelli di feltro, che per quelli di paglia, dovrete lasciarli asciugare completamente prima di montare al loro posto le eventuali decorazioni. Avete visto come pulire in maniera semplice, ma efficace, tutte le vostre pellicce ecologiche ed i vostri cappelli in feltro o paglia. Inoltre, seguendo i metodi descritti in precedenza, riuscirete a risparmiare qualche euro di lavanderia, utilizzando un po' di "fai-da-te".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire e smacchiare i cappelli

I cappelli rappresentano uno degli accessori che non possono mancare nel nostro guardaroba, soprattutto femminile, ma che possono essere un vanto anche per i bambini e molti uomini. Alcuni modelli possono mettere in risalto i tratti del viso, altri daranno...
Pulizia della Casa

Come pulire i cuscini in feltro

Il feltro è un materiale organico di origine animale. Ha una storia molto antica e viene ottenuto tramite l'infeltrimento delle fibre di lana di vari animali, principalmente di pecora. La sua versatilità nell'utilizzo e la sua eco-sostenibilità hanno...
Pulizia della Casa

Pulizie ecologiche: ogni quanto lavare vetri, lenzuola e tappeti

Ogni giorno siamo esposti a centinaia di sostanze chimiche nell'aria, nell'acqua e nei prodotti che usiamo nelle nostre case. Questi ultimi tendono ad essere i peggiori trasgressori e sono alcuni dei più pericolosi, soprattutto se in casa ci sono dei...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del box doccia

Il metodo più semplice per pulire il vetro del box doccia consiste nell'utilizzare una spatola, ma spesso questa tecnica non è sufficiente per rimuovere i depositi minerali e la schiuma del sapone, che possono danneggiare in modo permanente il vetro....
Pulizia della Casa

Come pulire lo scarico della doccia senza usare prodotti inquinanti

Le case moderne sono di sostanze tossiche e inquinanti progettate per rendere più facile le pulizie domestiche. Il costo di questi prodotti commerciali, può essere alto e, allo stesso tempo, possono causare problemi di salute a tutta la famiglia, nonché...
Pulizia della Casa

Come pulire in modo naturale il pavimento in cotto

Avere in casa un pavimento in cotto, è senza dubbio una scelta di classe. Questo tipo di materiale, infatti, è in grado di rendere gli ambienti caldi e particolarmente accoglienti. Il cotto è molto resistente, ma al contempo estremamente delicato....
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in ceramica

Con l'arrivo della primavera e delle belle giornate, potremo finalmente pulire in maniera integrale, tutte le stanze della nostra abitazione. Queste giornate, sono le ideali per poter aprire le finestre, fare entrare aria pulita, e far cambiare totalmente...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.