Come pulire lo zerbino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo zerbino è la prima cosa che si nota avvicinandosi all'entrata di un'abitazione. È un po' come un biglietto da visita poiché il suo stato e la sua pulizia farà capire molto rispetto a quello che si troverà all'interno della casa. Per questo risulta essere molto importante sapere come si può fare una buona manutenzione ad esso. Naturalmente, la soluzione più veloce e semplice risulta essere quella di assumere un'impresa di pulizia per la pulizia della vostra casa, ma naturalmente in questo modo dovreste spendere grosse somme del vostro denaro. Quindi, se non volete spendere i vostri soldi, potrete occuparvi voi stessi della pulizia, imparando preventivamente come fare per ottenere ottimi risultati. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con attenzione ed impegno le semplici e dettagliate indicazioni spiegate nei successivi passi di questa interessante guida, per comprendere utilmente come pulire lo zerbino.

25

Occorrente

  • zerbino
  • aspirapolvere
  • spazzola
  • acqua
35

Formazione di sporcizia e polvere:

È risaputo che qualsiasi tipo di zerbino, indipendentemente dal materiale di cui è costituito ossia in cocco oppure in gomma, tende ad incorporare delle grandi quantità di sporcizia passato un determinato periodo di tempo. Questo risulta essere assolutamente normale perché è situato nell'ingresso di casa quindi è anche sottoposto agli agenti atmosferici, nel caso in cui si abbia un ingresso indipendente.

45

Zerbino in gomma:

La prima cosa da fare per la pulizia dello zerbino risulta essere quella di sbatterlo energicamente. Lo si deve fare tenendolo dapprima dalla parte del lato più corto e successivamente dal lato più lungo. Nel caso del tappeto di gomma sicuramente la sua pulizia sarà più semplice rispetto a quello con le fibre di cocco. Una volta sbattuto quello in gomma, si può provvedere al suo lavaggio disinfettandolo con un composto costituito per due terzi da ammoniaca in 5 litri di acqua. Basta gettarvi su il tutto e lasciarlo all'aria aperta all'ombra per circa 2 ore. Successivamente lo si può sciacquare, lasciar di nuovo asciugare questa volta al sole e infine rimetterlo al suo posto.

Continua la lettura
55

Zerbino in fibre di cocco:

Per quanto riguarda lo zerbino in fibre di cocco, si deve per prima cosa eliminare totalmente la polvere con l'ausilio di un aspirapolvere. Anche esso deve essere battuto energicamente nel verso del fondo gommato. Questa operazione dovrebbe essere fatta periodicamente perché le fibre tendono ad usurarsi con la polvere e questo ne causa la caduta. Se nello zerbino sono presenti dei disegni o della incavature, si può utilizzare una spazzola che riesca ad entrare all'interno delle fessure. Se questo non viene fatto si può rischiare anche che la tonalità e il colore del tappetto cambi indebolendosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri esterni delle finestre

Pulire le finestre rientra tra i tanti lavori casalinghi di fine stagione. Soprattutto quando il clima primaverile è alle porte e la calda stagione avanza. Pulire i vetri significa dotarsi di olio di gomito e di tanta pazienza per far scomparire tutte...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con la carta di giornale

Avete i vetri delle finestre sporche e non avete idea di come pulirli in modo semplice e veloce? Potete provare a pulire i vetri con la carta da giornale. Pulire il vetro con il giornale è estremamente semplice e consente di eseguire questa operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.