Come pulire lo schermo di un televisore LCD

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La televisione è ormai un elemento molto diffuso nelle nostre case. In più negli ultimi tempi, la tecnologia evoluta ci ha permesso di avere televisori sempre più moderni, con schermi ultrapiatti o LCD. Bisogna saper prendersi cura di questo particolare elettrodomestico, soprattutto quando parliamo di schermi a cristalli liquidi. Nel pulire un televisore di questo tipo bisogna, infatti, seguire delle specifiche accortezze, perché potremmo causare alcuni problemi tecnici con il nostro intervento. Vediamo allora come pulire perfettamente, e senza problemi, lo schermo di un televisore LCD.

27

Occorrente

  • Panno in microfibra
  • Acqua distillata
  • Aceto bianco
  • Prodotto specifico
37

Passare un panno in microfibra

Per prima cosa, occorre specificare che esistono due tipi di pulizia: la pulizia asciutta e quella bagnata. La pulizia asciutta consiste nel passare un panno in microfibra sullo schermo del nostro televisore a schermo LCD, esercitando una leggera pressione. Il vantaggio di questo particolare panno consiste nel rimuovere facilmente la polvere, senza lasciare tracce. Dopo la pulizia, è importante sciacquare bene il panno sotto un getto d'acqua corrente tiepida, per poi lasciarlo asciugare per qualche ora. In questo modo, dal panno viene rimossa ogni traccia di polvere e può essere riutilizzato. Se non abbiamo un panno in micro fibra, potremmo usare una velina ultrasottile, a patto che la superficie sia liscia e morbida: una superficie ruvida potrebbe graffiare lo schermo.

47

Usare dell'acqua distillata e dell'aceto bianco

Il metodo di pulizia bagnato ha lo scopo di rimuovere le impronte e le eventuali macchie, formatesi con il tempo. A differenza del metodo precedente, questo prevede l'uso di liquidi speciali, in grado di pulire lo schermo, senza lasciare aloni. Basta usare dell'acqua distillata o demineralizzata, mischiata con aceto bianco: creiamo una soluzione, miscelando due bicchieri di acqua con mezzo bicchiere di aceto bianco e inseriamo questa soluzione in uno spruzzino. Vaporizziamo il liquido sul panno in micro fibra e procediamo con la pulizia dello schermo, effettuando dei movimenti circolari.

Continua la lettura
57

Acquistare un prodotto specifico per schermi LCD

Se vogliamo usare un detergente più forte, ad esempio, nel caso in cui siamo stati in vacanza e non abbiamo potuto ripulire lo schermo della nostra televisione, perché lontani da casa, potremmo acquistare un prodotto specifico per schermi LCD. Si tratta di soluzioni a base di oli vegetali, che potremmo trovare in vendita sia sui maggiori siti di vendita online che nelle catene di elettrodomestici. Anche in questo caso, basterà spruzzare qualche goccia di liquido su un panno in micro fibra e passarlo sullo schermo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potremmo usare gli stessi metodi per pulire gli schermi LCD dei computer.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il monitor lcd di un pc

Il pc è diventato ultimamente un oggetto utilizzato quotidianamente e per molte ore. Non c'è da stupirsi quindi, se dopo un uso prolungato, ha bisogno di essere pulito come tutte le cose che ci circondano. Tra le parti più delicate a cui dobbiamo fare...
Pulizia della Casa

Come pulire schermi LCD in modo corretto

I cosiddetti televisori “ultrapiatti” hanno avuto negli ultimi anni una grandissima diffusione, ed ora sono presenti nelle case di tutti gli italiani. La qualità delle loro immagini, confrontata con i vecchi televisori a tubo catodico, è nettamente...
Pulizia della Casa

Come pulire uno schermo TV al plasma

Accessorio tecnologico sempre più presente all'interno delle nostre case, lo schermo TV al plasma è un oggetto utile e bello da vedere, ma anche delicato e difficile da pulire. Per questo motivo, per preservare intatta tutta la bellezza e la funzionalità...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'inchiostro dagli schermi LCD

A volte se i bambini sono abbastanza vivaci e giocherelloni può succedere che durante i loro giochi per sbaglio sporcano lo schermo della TV. Questa situazione può essere determinata dall'utilizzo di una penna a sfera oppure una stilografica. Prendersi...
Pulizia della Casa

Come pulire gli schermi elettronici di casa

Possiamo usare tutte le precauzioni del mondo ma non possiamo impedire alla polvere di depositarsi o alle impronte di stamparsi su occhiali, specchi e vetrine o sugli schermi di casa. E’ risaputo che sugli schermi di nuova generazione, sensibili quanto...
Pulizia della Casa

Come pulire il display del telefono

Un regolamentare pulizia del telefono cellulare (di un tablet, di uno schermo touchscreen, di un lettore MP3, o di qualsiasi altro dispositivo), è essenziale sia per una corretta manutenzione, che per una longevità maggiore dell'apparecchio. Ecco diversi...
Pulizia della Casa

Come pulire i dispositivi elettronici

Pulire i dispositivi elettronici è un compito che ogni utente deve prendere seriamente in considerazione, per mantenere al meglio l'integrità dell'apparecchiatura e ottenere le prestazioni ottimali. Polvere, ossido e altri contaminanti si accumulano...
Pulizia della Casa

Come pulire il lettore dvd

Talvolta un lettore DVD potrebbe causare dei problemi di tracce audio o video, indipendentemente che sia quello del personal computer oppure del televisore. Questo potrà dipendere dalla polvere esistente sugli strumenti digitali di lettura (come, ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.