Come pulire lo scaldacera a rullo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le donne amano prendersi cura del proprio aspetto, curando la loro pelle continuamente e utilizzando prodotti specifici adatti alla cura del corpo. Oltre ad applicare creme di bellezza antirughe, creme nutrienti e prodotti per il trucco ricercati e mirati, per ogni donna, spesso, è necessario acquistare dei prodotti per la depilazione di gambe, braccia, inguine e altre parti del corpo. Uno dei prodotti più utilizzati per la depilazione, è lo scaldacera a rullo, ovvero un piccolo macchinario pieno di cera liquida in grado di eliminare i peli superflui da qualsiasi parte del corpo. Lo scaldacera se utilizzato spesso, può sporcarsi e bloccarsi, ed è spesso difficile riuscire ad eliminare la cera indurita ed incrostata che ne blocca il funzionamento. Per questo motivo di seguito, troverete un'utile spiegazione su come pulire lo scaldacera a rullo.

27

Occorrente

  • Scaldacera
  • Olio per il corpo
  • Olio d'oliva
  • Panno di garza
37

Sciogliere la cera

Per prima cosa per poter eliminare la cera indurita fuoriuscita dallo scaldacera, dovrete riuscire a renderla liquida. L'unico modo per disincrostare la cera è sicuramente quello di accendere lo scaldacera e lasciare ammorbidire la cera al suo interno. Una volta che la cera sarà calda e morbida, prendete un panno di cotone inutilizzato e vecchio o semplicemente una striscia di garza, che utilizzate per fare la ceretta e con molta attenzione, strofinate il panno sulla cera in eccesso incrostata sulla superficie dello scaldacera. La rimozione della cera attaccata al rullo, ne sbloccherà subito il funzionamento.

47

Applicare un po' di olio

Per pulire lo scaldacera con la cera solida al suo interno senza farlo riscaldare, potete semplicemente prendere una qualsiasi pezza, inumidirla con dell'olio per il corpo o con dell'olio d'oliva e strofinare tutte le parti incrostate di cera solida. L'olio scioglierà il grasso della cera e la rimuoverà completamente dalla superficie dello scaldacera. Una volta applicato l'olio e rimossa la cera dura, dovrete asciugare lo scaldacera con un panno pulito per ripulire tutto completamente.

Continua la lettura
57

Staccare lo scaldacera dalla corrente

Per pulire con olio d'oliva, con prodotti specifici o con qualsiasi altra cosa, dovrete sempre staccare la presa del macchinario dalla corrente elettrica. Una volta scaldata la cera per farla ammorbidire, non dimenticate mai di staccare la spina dalla corrente elettrica prima di procedere con la pulizia. Pulire lo scaldacera con la corrente elettrica attiva, potrebbe essere molto pericoloso. Una volta seguiti questi passaggi, lo scaldacera tornerà nuovamente in funzione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'acqua non è in grado di pulire lo scaldacera perché non può sciogliere la cera.
  • Usate sempre pezze di cotone e mai cotone idrofilo per la pulizia, perché i pelucchi del cotone idrofilo, potrebbero attaccarsi ovunque.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le tende avvolgibili

Tra non molto arriverà l'estate e allora dovremo pensare a come proteggerci dal sole. Oltre a non esporre noi stessi al calore nelle ore di punta, dobbiamo farlo anche con la nostra casa. Cerchiamo di organizzare delle zone d'ombra in casa servendoci...
Pulizia della Casa

Come Pulire Tapparelle, Persiane E Simili

La maggior parte di noi cerca di dedicare tempo ed energia alla pulizia della casa, così da vivere in un ambiente sano e accogliente. Spesso, però, può succedere di trascurare le zone meno evidenti, quelle che più facilmente sfuggono al nostro sguardo....
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.