Come pulire l'erogatore e l'ugello del gas

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'efficienza di una cucina è fondamentale soprattutto per chi ci vive quotidianamente. Preparare una ricetta e una pietanza infatti richiede la massima funzionalità. Questo per evitare eventuali intoppi e per lavorare ai fornelli in tutta tranquillità. Ovviamente l'inesorabile passare del tempo può provocare dei piccoli problemi che possono comunque essere affrontati in maniera efficace. In questa guida vedremo per l'appunto come poter risolvere una problematica che può verificarsi nelle cucine a gas. Infatti vedremo come poter pulire l'erogatore e l'ugello del gas. Ovviamente consiglio comunque di chiedere consigli a professionisti del settore, data la delicatezza dell'intervento che si deve fare. Ad ogni modo la guida è solo illustrativa.

25

Togliere i bruciatori del gas e controllarne i fori

Per un'adeguata manutenzione, la cucina a gas deve essere controllata e pulita sia esternamente che internamente in modo frequente. Per prima cosa, sarà necessario togliere i bruciatori del gas e controllarne i fori: se occlusi, andranno riaperti con l'aiuto di un semplice stuzzicadenti. Tutti i bruciatori dovranno poi essere immersi in una soluzione d'acqua e solvente specifico per il grasso. A questo punto, andranno allentate le viti che tengono fermo il piano superiore della macchina. Quest'ultimo andrà quindi completamente tolto e pulito. Per liberare l'erogatore di gas dal telaio della cucina è necessario allentare le viti che lo bloccano alla traversa di supporto. Adesso, dopo aver allentato con la chiave adatta il dado che blocca il condotto del gas proveniente dal rubinetto, allontanare il tubo dall'erogatore. Dopo aver estratto l'erogatore, allentare la vite che blocca il cilindretto di regolazione dell'aria, quindi sfilarlo e pulirlo bene con un panno.

35

Pulire il foro da cui esce il gas

Nel caso invece di una fiamma irregolare, sarà il caso di intervenire sull'ugello collocato sulla parte superiore dell'erogatore, svitandolo e pulendone il forellino da cui fuoriesce il gas, servendosi di un filo o un ago di rame, ma senza forzare il foro in modo da non allargarlo oltre misura e deformarlo. In seguito, riavvitare l'ugello al suo posto e stringerlo a fondo con la chiave: quindi rimontare l'erogatore sopra la traversa di supporto.

Continua la lettura
45

Effettuare le prove

Una volta fatto, montare sull'erogatore il bruciatore e, dopo avere acceso il gas, verificare se la procedura ha avuto l'effetto sperato: registrare col cacciavite la posizione del cilindretto che regola l'aria. Adesso controllare che tutte le fiamme abbiano il minimo sufficientemente alto in modo da non spegnersi anche se si agita l'aria sovrastante. A questo punto la guida è giunta a termine, rinnovo il consiglio introduttivo, ovvero di far eseguire questo lavoro solo da mani esperti e competenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire al meglio la cucina a gas

Non importa quanto stiamo attenti a non sporcare mentre cuciniamo, qualche schizzo di sugo o d'olio riuscirà sempre a intaccare la limpidezza della nostra cucina. Dal forno a microonde che ormai è diventato d'uso quotidiano, al più classico forno elettrico...
Pulizia della Casa

Come pulire dei vecchi augelli del gas

Il buon funzionamento dei vari fornelli del piano di cottura è legato alla perfetta efficienza degli ugelli del gas. Essi, per essere tali (efficienti) devono sempre essere perfettamente puliti. Basta infatti un po' di sporcizia che ne ottura il viadotto...
Pulizia della Casa

Come pulire i bruciatori a gas

Nella manutenzione dei bruciatori a gas che vengono usati anche per i comuni fornelli riveste una grande importanza il sapere come poterli pulire correttamente. In effetti, assicurare una pulizia costante ed efficace evita eventuali problemi per la cottura...
Pulizia della Casa

Come pulire il doppio vetro del forno a gas

Il problema forse più diffuso del forno, in particolare di quello a gas, è la difficoltà di mantenerlo pulito in ogni sua parte, visto che spesso viene usato per riscaldare pizze e, sia il pomodoro che la mozzarella, inevitabilmente sciogliendosi formano...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Fiori Artificiali

In qualsiasi casa che sia organizzata come un appartamento o che non è munita necessariamente di un giardino attiguo, potremmo trovare composizioni floreali sparse un po' ovunque. La cosa che dovete preliminarmente sapere è che non sempre si tratta...
Pulizia della Casa

Come pulire la vasca della lavatrice

Per un corretto funzionamento, tutto deve essere pulito una volta ogni tanto, e la lavatrice non fa eccezione. Dopo un certo numero di lavaggi di panni sporchi, la vasca della macchina può macchiarsi e gli odori si possono impregnare lungo le sue pareti,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pareti in marmo della doccia

Elementi di tale tipologia sono una scelta di grande stile per le pareti della doccia, ed è presente in molte case di lusso, conferendo ad esse molta classe ed eleganza. Per queste ragioni è importante pulirle per bene per mantenerle intatte nel lungo...
Pulizia della Casa

Come pulire i fornelli della cucina

In questa guida, pratica e veloce, che ci accingiamo a proporre a tutti i nostri cari lettori, vogliamo imparare come poter fare per pulire, alla perfezione ed in maniera veramente unica, i fornelli della nostra cucina. Si sa che i fornelli molto spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.