Come pulire le tubature della stufa a pellet

Tramite: O2O 06/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Stufa a pellet è un prodotto simile alla stufa a legna, adibita al riscaldamento di ogni tipo di ambiente, che utilizza come combustibile solido il pellet. È considerato un prodotto ecologico poiché per ottenere il pellet vengono di norma utilizzati gli scarti di lavorazione del legno (segatura, ecc.). In altri termini, non è quindi necessario l'abbattimento di nuovi alberi per la produzione del pellet. La struttura è simile a una stufa tradizionale e ha un vano o serbatoio, di solito con carica dall'alto, che contiene il pellet da bruciare. Esso può avere una capienza che parte da quindici e può arrivare fino a sessanta o più chilogrammi, a seconda del modello di stufa. All'interno vi è una vite infinita o coclea che trascina il pellet dal serbatoio all'interno del braciere, dove il combustibile viene bruciato grazie alla presenza di una resistenza elettrica che, diventando incandescente nella fase di avvio, innesca la fiamma. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come pulire le tubature della stufa a pellet.

26

Occorrente

  • scovolo per camini
  • spugna
  • borsine in plastica
  • nastro da carrozzaio
36

La stufa necessita di una pulizia ordinaria del braciere e del cassetto cenere (se presente) da effettuare con più o meno frequenza a seconda dell'utilizzo in termini di tempi di funzionamento e di potenza impostata e del tipo di pellet impiegato; inoltre va pulita in modo più approfondito almeno una volta all'anno, ma anche più spesso in base al modello e all'utilizzo. Potrebbe essere necessario l'intervento di un tecnico per questa operazione.

46

La pulizia delle tubature deve essere eseguita due volte all'anno, all'inizio e metà stagione invernale oppure tutte le volte che è necessario. Una cattiva pulizia causa problemi di combustione, il vetro si annerisce, il braciere si intasa e, sullo scambiatore, si depositano ceneri che causano uno scarso rendimento della stufa. Prendete i tubi e batteteli a terra in maniera abbastanza energica ma non in modo prepotente, si potrebbero rompere. Per maggiore sicurezza batteteli leggermente con le mani dall'esterno per far uscire tutto il materiale che si può essere depositato. Con molta cautela rimuovete il sacchetto in plastica, lavate accuratamente il tappo e riposizionatelo correttamente al suo posto.

Continua la lettura
56

Pulite l'innesto della stufa utilizzando un pennello grande. Con il pennello togliete tutta la cenere che trovate nell'imbocco e con una spugna bagnata pulite il più possibile. Ricordate inoltre, che tutte la parti esterne della stufa devono essere pulite solo con un panno asciutto e non abrasivo. Non utilizzate detersivi, in quanto potrebbero intaccare la vernice del rivestimento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuare la pulizia dei tubi ogni anno, in questo modo eviteremmo di trovarci in situazioni molto pericolose
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il vetro della stufa a pellet

Con il passare degli anni la tecnologia ha fatto dei passi da gigante e con essa anche il modo di riscaldare la casa è notevolmente cambiato; a tal proposito, uno degli strumenti maggiormente utilizzato per rimediare al freddo dell'inverno all'interno...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa a pellet

All'interno della propria abitazione, piacerebbe a tutti trovare, ad ogni rientro, un ambiente confotevole e caldo, soprattutto d'inverno. Tuttavia, proprio neo casi in cui la propria abitazione è costituita da ambienti particolarmente spaziosi, è fondamentale...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia della stufa a pellet

La primavera oramai ci ha raggiunti ed il caldo ci consente di sospendere l'uso del camino, caldaia o stufa che tanto si son dati da fare nel periodo invernale. Questo periodo di inattività favorisce il deposito di residui, che motivano una volta in...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa a kerosene

Se in casa abbiamo una stufa a kerosene, affinché funzioni sempre alla perfezione e non emani cattivo odore, è necessario periodicamente intervenire con delle importanti manutenzioni, che tra l'altro si rivelano fondamentali soprattutto dal punto di...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa elettrica

Quasi tutti al giorno d'oggi possediamo una stufa elettrica. Essa ha lo scopo di riscaldare i piccoli ambienti, ma anche il bagno, se non vogliamo lavarci al freddo. Si tratta di stufe di piccole dimensioni, che consumano poca energia. Tuttavia presentano...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa a legna

La ghisa è un materiale poroso quindi con il tempo le sue superfici si ricoprono di una notevole quantità di incrostazioni e fuliggine che bisogna periodicamente eliminare. Pulire una stufa a legna è un'importante operazione di manutenzione, sia dal...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa in ghisa

Le stufe in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accese producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche un tempo...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa in ghisa arrugginita

Quasi ogni materiale presente nell'ambiente è attaccabile dall'ossigeno contenuto nell'aria che respiriamo. La reazione che provoca l'ossigeno a contatto con i metalli si chiama ossidazione. Gli ossidi, oltre a rovinare aspetto l'estetico, tendono anche...