Come pulire le superfici in ghisa

Tramite: O2O 26/12/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come ben sappiamo, la ghisa resiste molto bene alle alte temperature, infatti ha la proprietà di accumulare calore e poi sprigionarlo gradatamente in tutta la superficie delle padelle o griglie che si andranno ad usare. Inoltre, grazie alla sua capacità di essere molto resistente alla corrosione, non necessita di particolari accortezze in fase di pulizia. A tal proposito la guida che segue vi darà degli utili suggerimenti su come pulire le superfici in ghisa.

26

Passare un panno morbido con aceto e bicarbonato

Una pulizia accurata delle varie superfici, potrà essere effettuata avvalendosi di semplici rimedi naturali, quali ad esempio: il bicarbonato e l'aceto. Questi utili ingredienti infatti, garantiscono una perfetta disinfezione di svariati oggetti della casa in generale (come ad esempio frigoriferi), e non di meno degli oggetti in ghisa. Pertanto, è sufficiente passare in panno morbido su tutta la superficie (per rimuovere la polvere), e poi servirsi dell'aiuto di una bacinella con acqua calda, in cui diluire mezzo bicchiere di aceto e, un cucchiaio di bicarbonato.

36

Utilizzare del succo di limone

In alternativa all'aceto, se al momento non ne disponete, potrà essere utilizzato il succo di un limone con l'aggiunta di qualche goccia di un comune detersivo per piatti, (da versare all'interno di un contenitore pieno d'acqua). Dopo l'insaponatura, sarà sufficiente risciacquare con acqua pulita e poi asciugare con un panno morbido. Per la pulizia delle griglie in ghisa si consiglia acqua saponata ed un'attenta asciugatura. Non vanno lavate in lavastoviglie o con detergenti acidi, la ghisa è infatti un materiale altamente poroso e rischiereste di rovinarle. L'eventuale sporco ostinato sui fornelli, potrà essere facilmente rimosso con l'aceto tiepido e il bicarbonato, lasciando agire per almeno una mezz'ora.

Continua la lettura
46

Utilizzare uno sgrassatore

Per quanto riguarda la pulizia della griglia del barbecue, sappiate che deve essere spazzolata con una spazzola dura per rimuovere i residui di cibo. Se si è cotto del cibo non particolarmente grasso, si può utilizzare una spugna bagnata con acqua calda e un po' di bicarbonato. Viceversa occorrerà usare uno sgrassatore che rimuova lo sporco incrostato: basta spruzzarlo lasciando agire per 30 minuti e poi risciacquare.

56

Utilizzare acqua bollente

La padella in ghisa è un utensile molto amato dai grandi chef, che può durare molto a lungo se trattata con cura. Per una corretta pulizia della padella è bene versare, subito dopo averla utilizzata, dell'acqua bollente e, quindi passare al lavaggio aiutandovi con una patata e del bicarbonato. Versare del bicarbonato nella padella e dopo strofinare con una patata; sciacquare, quindi la padella sotto l'acqua corrente e asciugarla con un panno da cucina molto morbido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni in ghisa

Nelle abitazioni più classiche il sistema di riscaldamento è stato realizzato con i termosifoni in ghisa. Infatti i termosifoni in ghisa sono la scelta più economica e più comune per mantenere un buon livello di riscaldamento in casa durante la stagione...
Pulizia della Casa

Come pulire una piastra di ghisa

La piastra in ghisa è un elemento molto utilizzato in cucina per preparare deliziosi stuzzichini farciti, come toast, panini, piadine o carne di vario genere. La cottura è omogenea e molto veloce, quindi, nel caso in cui si ha una particolare voglia...
Pulizia della Casa

Come pulire gli spartifiamma in ghisa

Se i fornelli della nostra cucina si compongono di spartifiamma in ghisa, sappiamo benissimo che tendono ad annerirsi e risaltare agli occhi fastidiosamente. Per ovviare a ciò, è dunque necessario adottare alcuni accorgimenti usando nel contempo dei...
Pulizia della Casa

Come pulire un termocamino in ghisa

I termocamini in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accesi producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa in ghisa

Le stufe in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accese producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche un tempo...
Pulizia della Casa

Come pulire le padelle in ghisa

La ghisa è una lega ferro-carbonio; materiale perfetto sia per la cottura alla piastra, sia per zuppe e stufati perché trattiene il calore e lo diffonde lentamente, distribuendolo in modo omogeneo. C'è da dire che la ghisa smaltata trattiene abbastanza...
Pulizia della Casa

Come pulire fornelli in ghisa

La cucina è forse l'ambiente dell'abitazione nel quale trascorriamo la maggior parte del nostro tempo quando appunto restiamo in casa. Chiaramente l'attività principale che viene effettuata in cucina è quella relativa la preparazione di ricette e pietanze....
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in alluminio

Le pulizie di casa, sono sicuramente un qualcosa di veramente indispensabile al fine di poter preservare nelle migliori condizioni igieniche possibili la propria abitazione. Quando si parla di pulizie, generalmente si pensa alle classiche pulizie domestiche:...