Come pulire le superfici in alluminio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le pulizie di casa, sono sicuramente un qualcosa di veramente indispensabile al fine di poter preservare nelle migliori condizioni igieniche possibili la propria abitazione. Quando si parla di pulizie, generalmente si pensa alle classiche pulizie domestiche: ovvero fare la polvere o passare lo straccio, la scopa o l'aspirapolvere. Tuttavia, per eseguire un buon lavoro di detersione degli oggetti, è indispensabile pulire con appositi prodotti anche tutte quelle superfici di materiali particolari quali per esempio le superfici d'acciaio, di legno e alluminio. Quest'ultime possono essere pulite in differenti modi, tutti più o meno funzionali. Vediamo dunque, con questa guida, come pulire le superfici in alluminio.

26

Occorrente

  • Panno morbido
  • Acqua calda
  • Bicarbonato di sodio
  • 2 o più limoni, in base alla superficie dell'oggetto da pulire
  • Eventualmente, prodotto dedicato alla pulizia dell'alluminio
36

Usare olio d'oliva e alcool etilico

Per pulire l'alluminio è possibile comprare in degli appositi prodotti per la pulizia dell'alluminio. Spesso, infatti, nei supermercati si possono trovare dei prodotti appositi per la pulizia specifica dell'alluminio, così facendo avremo tra le mani un prodotto estremamente funzionale e che possa fare proprio al caso nostro. Tuttavia esistono anche dei rimedi casalinghi praticamente a costo zero che possono portare anch'essi a degli ottimi risultati. Per pulire una superficie di alluminio è opportuno mettere in una ciotola 20 g d'olio d'oliva e 20 g di alcool etilico denaturato. Mescolare bene il composto, poi spalmarlo con una spugnetta sulla superficie d'alluminio da pulire e lasciare passare qualche minuto e ripassare la superficie con un panno umido.

46

Utilizzare il bicarbonato di sodio

Un altro modo per pulire una superficie di alluminio potrebbe essere quello di far sciogliere in una bacinella d'acqua calda un po' di bicarbonato di sodio, per poi passare il bicarbonato sciolto sulla superficie d'alluminio utilizzando una spugnetta ed infine asciugare con alcuni fogli di un rotolone di carta. Inoltre, per una miglior pulizia della nostra superficie di alluminio, è possibile spremere, a seconda della grandezza della superficie, dei limoni su di essa. Il limone infatti ha delle proprietà che permettono di pulire alla perfezione la superficie dall'alluminio esaltandone la lucentezza. Una volta spremuti i limoni aspettare un paio di minuti e poi risciacquare il tutto con acqua molto calda.

Continua la lettura
56

Impiegare l'aceto

Un ultimo metodo molto efficace per far brillare le superfici in allumino consiste nell'adoperare l'aceto bianco distillato, prodotto naturale e sicuramente molto efficace. Basterà creare una soluzione pulente composta per il 50 % di acqua e 50% di aceto e detergere la zona interessata con un panno pulito e morbido. Sicuramente gli oggetti e le superfici di alluminio possono necessitare di delle vere e proprie cure molto particolari, come forse del resto anche superfici di altri materiali quali per esempio il legno. Ricorrendo ad alcuni rimedi casalinghi è forse anche possibile risparmiare veramente qualcosina in termini anche di denaro. Tuttavia quello che può essere veramente certo è che pulire alla perfezione le superfici di alluminio può forse donare una nuova luce e una nuova brillantezza anche a tutta la nostra casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le sedie in alluminio

L'alluminio è un metallo dal colore grigio tendente all'argento che si ricava dall'estrazione della bauxite. È parecchio leggero ed al contempo molto resistente. È duraturo e non è soggetto a corrosione. Questo avviene grazie alla pellicola di ossido...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in legno

Esistono moltissimi oggetti in legno, utilizzati nella vita di tutti i giorni, sia di grandi dimensioni che di dimensioni più contenute. Il legno è un materiale pregiato, che si presta ad una quantit' infinita di utilizzi, che presenta caratteristiche...
Pulizia della Casa

Come pulire l’alluminio

L'alluminio è un metallo naturale color argento, morbido, leggero e resistente; per questo motivo viene utilizzato dalle industrie per realizzare innumerevoli prodotti di piccole, medie e grandi dimensioni. Al di là delle sue apprezzate caratteristiche...
Pulizia della Casa

Come Pulire Le Superfici Di Mattone E Pietra

Con questa semplice guida useremo una tecnica indicata per pulire tutte le superfici in pietra o muratura asportando ogni macchia: olio, vernice e persino cemento dalle pareti in mattoni. È un semplice sistema per eliminare la sporcizia dalla superficie...
Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in alluminio verniciato

In questo articolo abbiamo deciso di trattare un argomento molto diffuso, in particolar modo in questo periodo dell'anno, durante il quale, con l'avvento della primavera, si da inizio anche alle pulizie domestiche, più approfondite. Vogliamo cercare...
Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in alluminio con il vapore

La polvere, l’inquinamento e gli agenti atmosferici sono fattori ambientali che deteriorano gli infissi rovinandoli, corrodendoli e sporcandoli irrimediabilmente. A secondo della diversa esposizione e dell’intensità’ dell’inquinamento al quale...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in ghisa

Come ben sappiamo, la ghisa resiste molto bene alle alte temperature, infatti ha la proprietà di accumulare calore e poi sprigionarlo gradatamente in tutta la superficie delle padelle o griglie che si andranno ad usare. Inoltre, grazie alla sua capacità...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in acciaio inox

L'acciaio è uno dei materiali più presenti nelle nostre case specialmente in cucina, in particolare piani di lavoro, superfici di cottura, lavelli, pentole e utensileria di vario genere . Materiale stupefacente composto da due elementi: il carbonio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.