Come pulire le spazzole per abiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le spazzole per gli abiti servono per rimuovere i pelucchi e la polvere dai tessuti; inoltre, sono presenti in commercio in materiali differenti, poiché in base al tipo di stoffa è necessario impiegare le setole giuste. Queste possono essere morbide oppure rigide, sintetiche o naturali, il tutto dipende dal tipo di stoffa o di materiale da pulire. In questa guida sarà illustrato come pulire le spazzole per gli abiti.

27

Occorrente

  • aceto bianco
  • bicarbonato di sodio
  • Dentifricio
  • Ammoniaca
  • Limone
  • Disinfettante
  • Acqua
37

Detergente

Le spazzole per pulire gli abiti in lana, si presentano con delle setole morbide oppure in fibra naturale. Queste spazzole devono essere pulite innanzitutto rimuovendo i pelucchi e i peli presenti tra gli interstizi; dopodiché è necessario porre le spazzole in una soluzione detergente o anche in un goccio di ammorbidente e lasciarle per un massimo di 15 minuti n ammollo. Risciacquate le spazzole con acqua fredda e asciugatele semplicemente al sole oppure con l'asciugacapelli con getto ad aria fredda.

47

Aceto

Per quanto riguarda le spazzole che vengono utilizzate per pulire gli abiti in fibre sintetiche, come ad esempio di nylon, è possibile utilizzare una soluzione alcalina o leggermente acida. Mettete le spazzole in una soluzione di acqua e aceto oppure di acqua e limone e lasciate che il prodotto agisca circa 10 minuti, risciacquate in acqua corrente fredda e lasciate asciugare alla luce diretta solare oppure con aria artificiale.

Continua la lettura
57

Ammoniaca

Per una pulizia più accurata utilizzate una soluzione composta da ammoniaca e acqua, basterà riempire una bacinella con mezzo litro di acqua e 5 misurini di ammoniaca, lasciare le spazzole in ammollo e rimuoverle dopo circa 20 minuti. Sciacquatele sotto l'acqua fredda e lasciatele asciugare al sole.

67

Bicarbonato

Nel caso in cui le spazzole si presentano abbastanza sporche, è possibile pulirle con una soluzione a base di acqua e bicarbonato: strofinate la soluzione sulle setole, lasciate la spazzola in ammollo in acqua fredda e risciacquate sotto l'acqua corrente calda oppure tiepida. Nel caso in cui non avete il bicarbonato, potete utilizzare una pasta composta da dentifricio e acqua, In un bicchiere d'acqua, fate sciogliere un po' di dentifricio, create una pasta densa e applicatela sulle setole, attendete che la pasta si secchi e sciacquatela sotto un getto d'acqua fredda.

77

Disinfettante

Se volete disinfettare le spazzole, acquistate nei comuni supermercati un detergente apposito per disinfettare, basterà riempire una bacinella con acqua aggiungere un beccuccio di detersivo e lasciarlo agire sulle spazzole. Infine sciacquate le spazzole sotto l'acqua corrente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come scegliere le spazzole per pulire

In casa si utilizzano un'infinità di accessori, prodotti ed elettrodomestici con varie funzioni di utilizzo solo per tenere puliti gli ambienti ed ogni oggetto; talvolta si corre il rischio di rovinare qualcosa. Ecco che diventa indispensabile scegliere...
Pulizia della Casa

Come pulire le spazzole

Per mantenere i capelli in perfetto stato e sempre ordinati è fondamentale pettinarli quotidianamente, proprio per evitare la formazione dei fastidiosi nodi. Per pettinare correttamente i nostri capelli dovremo utilizzare un pettine adeguato ed utilizzare...
Pulizia della Casa

Scegliere le spazzole adatte per pulire

Ciascuna superficie necessita di una spazzola diversa per un'efficace pulizia: infatti, come avviene con la scelta del prodotto per detergere, anche questo accessorio dev'essere assolutamente scelto nel modo giusto, tenendo in considerazione diversi fattori....
Pulizia della Casa

Come pulire le spazzole della lucidatrice

La lucidatrice rappresenta senza dubbio uno degli elettrodomestici più utili e funzionali di cui si possa disporre per una corretta igiene della casa e, in particolar modo, di pavimenti e superfici lisce. Semplice da utilizzare, la lucidatrice è in...
Pulizia della Casa

Come pulire le spazzole dell'aspirapolvere

Tutti gli elettrodomestici che quotidianamente utilizziamo in casa e che ci facilitano l'esecuzione di moltissime operazioni, hanno bisogno di essere sempre puliti correttamente in modo da poter continuare a funzionare sempre alla perfezione. Su internet...
Pulizia della Casa

Come pulire spazzole e spugne

Per effettuare le pulizie di casa utilizziamo degli strumenti specifici che ci permettono di ottenere dei risultati più che soddisfacenti. Ma come ci si deve comportare quando dobbiamo pulire per l'appunto questi strumenti? Lo scopo di questa guida verte...
Pulizia della Casa

Come pulire oggetti e abiti in pelle

La pelle è uno dei materiali più delicati e difficili da pulire. Questa operazione infatti richiede molta accortezza, onde evitare di andare a rovinare i nostri capi, soprattutto se ci troviamo di fronte ad abiti a cui siamo particolarmente legati o...
Pulizia della Casa

Come disinfettare gli abiti usati

Abbiamo trovato un negozietto fantastico di abiti usati. Ne abbiamo comprato qualcuno e ora vogliamo finalmente indossarlo. Però abbiamo paura che il proprietario precedente non lo abbia lavato bene, e chissà che residui ci sono sopra. Vogliamo perciò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.