Come pulire le serrande

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le serrande rappresentano un elemento molto importante di una finestra: non soltanto per la funzione che assolvono, ma anche per un fatto puramente estetico. Tenere dunque perfettamente in ordine e pulite le serrande, diventa fattore imprescindibile per ogni padrone di casa che voglia sempre fare bella figura. Basteranno pochi e semplici prodotti per avere sempre tapparelle perfette ed ottimamente igienizzate. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come pulire in modo semplice e veloce tutti i tipi di serrande.

28

Occorrente

  • 2 litri di acqua calda o tiepida
  • 1 bicchiere di aceto
  • 1 bicchiere di sapone liquido di Marsiglia
  • Panno in microfibra
  • Pennello
  • Guanti
  • Secchio
38

Verificate il materiale di composizione delle serrande

Il primo passo da compiere è quello di verificare il materiale di cui si compongono le serrande. Di solito queste possono essere di legno, in metallo oppure in plastica. Occorrerà dunque analizzarne le caratteristiche compositive ai fini di usare il metodo giusto per pulirle. Un altro aspetto che va valutato è quello relativo alla posizione della finestra: qualora questa fosse posta sul balcone o dentro al proprio giardino, basterà pulire normalmente le serrande. Ma se queste affacciassero invece esternamente, bisognerà, per pulirle, aprire il cassettone che le contiene ed agire direttamente all'interno di questo.

48

Rimuovete gli accumuli di polvere

Prima di procedere con la pulizia della serranda, occorrerà rimuovere gli accumuli di polvere presenti sulla sua superficie. Per fare questo, dovrete munirvi di pennello e passarlo lungo le fasce di cui la serranda è composta. Utilizzate sempre dei guanti di protezione e mettetevi in sicurezza, soprattutto se, per svolgere questa azione, dovrete arrampicarvi. Dopo essere intervenute con il pennello, rifinite la vostra pulizia con un panno in microfibra inumidito e passatelo lungo l'intera superficie della serranda.

Continua la lettura
58

Pulite la parte interna con sapone di Marsiglia

Per una corretta pulizia di serrande e tapparelle, abbassate tutta la struttura e iniziate con la pulizia interna. Se le vostre serrande sono composte di metallo o plastica, per togliere sporco e macchie dovrete usare un composto formato da acqua tiepida e sapone di Marsiglia (due litri d'acqua e un bicchiere di sapone liquido). Mescolate i due prodotti in un secchio ed applicate alle serrande con un panno in microfibra, partendo sempre dalla parte alta, fino a scendere verso quella bassa della serranda. Infine, risciacquate con acqua pulita.

68

Pulite la parte esterna con aceto

Per la pulizia della parte esterna della serranda, zona nella quale solitamente si produce lo sporco più ostinato a causa della maggiore azione degli agenti atmosferici esterni, utilizzate invece la stessa soluzione di acqua e sapone di Marsiglia, con l'aggiunta di un bicchiere e mezzo di aceto. Passate dunque lungo la superficie (sempre con l'aiuto di un panno in microfibra) e poi risciacquate.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli...
Pulizia della Casa

Come pulire le scale di un condominio

Mantenere un condominio pulito ed in ordine non è un impegno semplice da portare a termine. Infatti, spesso non si può contare su un servizio professionale, ad esempio quello offerto da una portineria oppure da una ditta delle pulizie. La maggior parte...
Pulizia della Casa

Come pulire l'aspirapolvere correttamente

Pulire un aspirapolvere è un'operazione che svolgiamo quotidianamente, piuttosto elementare, che però potrebbe risultare problematica, soprattutto durante i primi utilizzi. Se prendiamo in considerazione l'aspirapolvere che generalmente è provvista...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.