Come pulire le sedie in ferro battuto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le sedie in ferro battuto sono dei complementi d'arredo indicati soprattutto per le case con un arredamento in arte povera oppure in stile classico, poiché conferiscono più importanza all'arredamento. In genere per pulire questo tipo di sedie esistono diversi tipi di prodotti in commercio e in questa guida sarà per l'appunto illustrato come pulire le sedie in ferro battuto.

26

Occorrente

  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Spazzolino da denti
  • Panno di cotone o di lana
36

Pulizia quotidiana

Per una pulizia quotidiana è indicato pulire le sedie in ferro battuto semplicemente con un panno in cotone. Per quanto riguarda la pulizia della seduta, il tutto dipende da come si presenta l'imbottitura; si consiglia sempre di asciugare le sedie ogni qualvolta vengono a contatto con l'acqua, poiché il ferro potrebbe arrugginire.

46

Pulizia con aceto e limone

In commercio esistono diversi prodotti specifici per pulire il ferro battuto ma è possibile anche utilizzare delle soluzioni naturali, come ad esempio l'aceto o il limone. Nel caso in cui le sedie si presentano particolarmente sporche, è indicato creare una soluzione contenente acqua calda e limone spremuto oppure dell'aceto bianco; una volta aver pulito le sedie con un panno di cotone morbido, utilizzate una spugna per passare la soluzione su tutta la superficie. Sciacquate solo con acqua e asciugate con un panno in cotone oppure di lana.

Continua la lettura
56

Pulizia con bicarbonato di sodio

Nel caso in cui sul ferro sono presenti delle incrostazioni, è indicato realizzare una pasta composta da bicarbonato di sodio e acqua calda: miscelate due cucchiai di bicarbonato di sodio in mezzo bicchiere di acqua calda e lasciate riposare la pasta almeno mezz'ora, in modo tale che si solidifichi leggermente. Nel frattempo pulite le sedie con un panno di cotone, passate la pasta sulla macchia e attendete circa 15 minuti; risciacquate la pasta con abbondante acqua calda. È molto importante asciugare per bene le sedie.

66

Pulizia con spazzolino da denti

Se le sedie in ferro battuto presentano degli intagli, è consigliato utilizzare uno piccolo spazzolino da denti e passarlo leggermente asciutto all'interno delle insenature; dopodiché utilizzate una aspirapolvere con beccuccio sottile, per aspirare la polvere in eccesso. Dopo di ciò, è possibile passare alla pulizia della sedia, utilizzate un prodotto per il ferro battuto, risciacquatelo e asciugate con un panno asciutto. Dopo aver pulito le sedie è indicato utilizzare un sigillante, In modo tale che le sedie possono restare pulite più a lungo; applicate un sigillante trasparente dopo che il ferro sia perfettamente asciutto, attendete che si asciughi perfettamente ed eseguite una seconda passata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di velluto

La casa rappresenta il luogo dove ci sentiamo a proprio agio. In base ai nostri gusti possiamo personalizzare la nostra casa. Gli stili che si possono scegliere sono vari, troviamo lo stile classico, lo stile minimal, lo stile etnico, lo stile moderno...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie in alluminio

L'alluminio è un metallo dal colore grigio tendente all'argento che si ricava dall'estrazione della bauxite. È parecchio leggero ed al contempo molto resistente. È duraturo e non è soggetto a corrosione. Questo avviene grazie alla pellicola di ossido...
Pulizia della Casa

Come pulire e smacchiare sedie, poltrone e divani

Avete mai pensato a quanta polvere e sporco catturano le imbottiture di sedie, poltrone e divani, siano essi in pelle o tessuto? Anche questi complementi di arredo hanno bisogno di essere puliti con regolarità, non solo quando si macchiano. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di paglia

Molto spesso nelle nostre cucine sono presenti la classiche sedie di paglia. Questo genere di sedia necessita di una manutenzione particolare per allungarne la vita. Infatti la presenza della paglia rappresenta un piccolo ostacolo che bisogna tenere in...
Pulizia della Casa

Come pulire un ferro da stiro a vapore

Il ferro da stiro a vapore rispetto a quello tradizionale, ha bisogno di una pulizia periodica a causa dell'accumulo di calcare che si deposita all'interno e soprattutto in corrispondenza della resistenza, spesso limitandone la funzione. In alcuni casi,...
Pulizia della Casa

Come pulire il ferro da stiro senza inquinare

Per stirare i tessuti in maniera impeccabile, il ferro da stiro deve rimanere sempre perfettamente liscio e privo di ogni piccola traccia di sporco. Comunque con il passare del tempo, per le formazioni di calcare, le parti in acciaio possono presentare...
Pulizia della Casa

Come Pulire La Caldaia Del Ferro Da Stiro

L'usura e il progressivo trascorrere del tempo, possono incidere negativamente sui nostri elettrodomestici. Il ferro da stiro, ad esempio, può andare incontro a fastidiosi problemi riguardanti l'accumulo di calcare nella caldaia. Questo può comportare...
Pulizia della Casa

Come pulire mobili di ebano, ferro, formica e frassino

Per poter proteggere e far brillare gli arredi senza fatica bisogna utilizzare prodotti specifici. Però, non sempre il risultato è soddisfacente specialmente se i mobili sono intarsiati. Infatti, la polvere si deposita in punti che sono difficilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.