Come pulire le sedie di velluto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La casa rappresenta il luogo dove ci sentiamo a proprio agio. In base ai nostri gusti possiamo personalizzare la nostra casa. Gli stili che si possono scegliere sono vari, troviamo lo stile classico, lo stile minimal, lo stile etnico, lo stile moderno e tanti altri. In base a ciò arrediamo gli accessori che circondano la stanza. Le sedie non possono mancare mai, esse vengono foderate in base ai nostri gusti. Per esempio le sedie di velluto sono un ottima scelta, risultano raffinate e particolari. In questa guida attraverso brevi e semplici passaggi, vedremo come pulire le sedie di velluto.

26

Occorrente

  • panni, acqua, sapone di marsiglia, prodotto per lavaggio a secco del velluto, spazzola in camoscio
36

Il primo passo per pulire le sedie di velluto, è cercare di capire il tipo di velluto della sedia. Questo perché in base alla tipologia di tessuto bisogna agire in maniera diversa, con sistema di lavaggi differenti. Se sono fibre di cotone o di seta, quindi molto delicate, bisogna pulire a secco la superficie. Pulitelo con un prodotto specifico per questo tipo di stoffa, ricordate sempre di testare questi prodotti in una zona nascosta dell?oggetto come il bordo. Questo per vedere se il velluto tende a perdere il colore. Mentre se le fibre sono sintetiche è possibile intervenire semplicemente con dell?acqua tiepida e sapone neutro.

46

Se la vostra sedia si sporca, è molto importante intervenire immediatamente. Questo per evitare che il liquido penetri in profondità e rovini per sempre il tessuto. Tamponate tempestivamente con della carta assorbente il liquido in eccesso, e poi capovolgete la sedia in modo di eliminare altro liquido. Prendete un panno non colorato, inumiditelo con dell?acqua e strofinate sulla parte macchiata. Dopodiché applicate del sapone di Marsiglia liquido e agite sulla zona da trattare seguendo la direzione del pelo. Sciacquate con un altro panno fino alla completa rimozione del sapone.

Continua la lettura
56

Fate asciugare la sedia in una zona ombreggiata della casa. Una volta asciutta, cospargete la seduta con del talco e fate agire per dodici ore. Trascorso questo lasso di tempo, eliminate il talco in eccesso scuotendo la seduta. Successivamente passate l?aspirapolvere per eliminare eventuali residui del prodotto. Ultimato questo lavoro, pettinate il velluto con una spazzola di camoscio affinché ritorni come prima. Questo metodo va applicato in caso di piccole macchie. In questa guida facilissima, abbiamo visto come pulire le sedie di velluto. Non rimane che augurarvi un buon lavoro, anzi una buona pulizia delle vostre sedie.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di utilizzare prodotti ottimi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un divano in velluto

Il divano è un complemento d'arredo che è presente in quasi ogni casa; esso, infatti, rappresenta una vera e propria oasi di relax per coloro che hanno appena finito una giornata di lavoro. Ma in un divano non è soltanto la comodità quello che conta,...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie in ferro battuto

Le sedie in ferro battuto sono dei complementi d'arredo indicati soprattutto per le case con un arredamento in arte povera oppure in stile classico, poiché conferiscono più importanza all'arredamento. In genere per pulire questo tipo di sedie esistono...
Pulizia della Casa

Come pulire la tappezzeria di velluto

Il velluto è un tipo di tessuto che generalmente presenta sulla faccia del diritto un fitto pelo; lucentezza, delicatezza e leggerezza sono le caratteristiche principali del velluto. Sappiamo bene che il velluto è un tessuto difficile da pulire perché...
Pulizia della Casa

Come pulire le gambe delle sedie

Le pulizie domestiche richiedono sempre un notevole impegno, ma sappiamo bene quanto siano necessarie. Quando una casa si presenta linda e profumata, è indubbiamente più piacevole da vivere e appare anche più bella. Oltre a pavimenti, sanitari e vetri,...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di tela

Come pulire le sedie di tela o di tessuto, soprattutto non sfoderatili non è più un problema. Grazie a questa semplice infatti, potrete ravvivare i colori e smacchiare le sedie in un batter d'occhio, con delicatezza e usando prodotti che si trovano...
Pulizia della Casa

Come pulire l'imbottitura delle sedie

L'imbottitura delle sedie può essere pulita anche se non è lavabile in lavatrice. Il tipo di pulizia dipende dalla natura del problema, ad esempio i peli di animali domestici e la polvere richiedono l'aspirazione, mentre per le macchie è necessario...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie in alluminio

L'alluminio è un metallo dal colore grigio tendente all'argento che si ricava dall'estrazione della bauxite. È parecchio leggero ed al contempo molto resistente. È duraturo e non è soggetto a corrosione. Questo avviene grazie alla pellicola di ossido...
Pulizia della Casa

Come pulire e smacchiare sedie, poltrone e divani

Avete mai pensato a quanta polvere e sporco catturano le imbottiture di sedie, poltrone e divani, siano essi in pelle o tessuto? Anche questi complementi di arredo hanno bisogno di essere puliti con regolarità, non solo quando si macchiano. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.