Come pulire le porte scorrevoli

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arredamento ed il design sono tra gli argomenti che interessano sempre di più le persone, soprattutto perché al giorno d'oggi si possono trovare numerose alternative a prezzi contenuti. Ad esempio forse voi lettori e lettrici non saprete che le porte scorrevoli, oramai, sono sempre più utilizzate rispetto alle classiche porte; perché? Innanzitutto, esse permettono di risparmiare spazio in casa, dopodiché sono pratiche e belle anche esteticamente. Di tanto in tanto però è necessario pulire non solo la parte che si vede ma anche quella nascosta delle porte, quella che permette alla porta di scorrere. Purtroppo non è un lavoro così banale come sembra: per questo motivo ho deciso che, in questa breve e semplice (ma allo stesso tempo utile ed interessante) guida vi spiegherò, passo dopo passo, come pulire le porte scorrevoli. Mettiamoci al lavoro!

26

Occorrente

  • Porta scorrevole.
  • Panno di cotone asciutto e pulito.
  • Spazzolino da denti usato.
  • Acqua.
  • Sapone o detergente non aggressivo.
  • Contenitore.
  • Colla a caldo.
  • Carta assorbente.
36

Probabilmente saprete che quello che consente alle porte scorrevoli di "scorrere" tra le pareti sono delle morbide e particolari setole che vengono applicate tutto intorno alla porta: sono utili e funzionali, ma purtroppo tendono a sporcarsi in maniera drastica, specialmente nella parte che tocca il pavimento. Per iniziare a pulirle, eliminando lo sporco più superficiale, iniziate con il munirvi di un panno di cotone asciutto. Passatelo sulle setole, tirando verso il basso delicatamente. Questo permetterà di togliere residui di polvere superficiali e lo sporco più evidente, che è quello più ostile.

46

Ma il lavoro è tutt'altro che finito! Dovrete, ora, ripetere questa operazione su tutta la "cornice" della vostra porta scorrevole; passate poi il panno sulla parte alta della vostra porta, ovvero quella parte che non si vede quando la porta è aperta. A questo punto, se le setole sono particolarmente sporche, potete tranquillamente munirvi di uno spazzolino da denti usato e, con un po' di acqua e sapone in un contenitore, spazzolate sempre delicatamente le setole, sia da un lato sia dall'altro. Infine, asciugate il tutto aiutandovi con un panno (meglio se delicato, come di cotone).

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, nella parte della porta in cui non vi sono setole, dovrete passare il panno sulla gomma e assicurarvi che sia perfettamente attaccata, perché dopo un po' potrebbe staccarsi leggermente. Se succede questo, sappiate che vi sarà sufficiente applicare qualche goccia di colla a caldo e far aderire con le mani, quindi togliere eventuali residui di fili di colla asciutti. Questa piccola manutenzione, insieme a quella sulle setole, garantirà la pulizia della porta e il suo perfetto scorrimento. Potete praticarla una o due volte al mese, in base alle dimensioni della porta o alla quantità di polvere che si deposita sul vostro pavimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le porte interne di casa

La casa è il luogo dove trascorriamo il nostro tempo e per farci stare bene deve essere accogliente, fresca e pulita. Anche se la pulizia non deve diventare un'ossessione, ma nemmeno un impegno sgradito perché è il primo modo per dare alla casa un...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte con prodotti naturali

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pulizia delle abitazioni. Nello specifico, ci dedicheremo alla pulizia delle porte. Andremo a rispondere a questa specifica domanda: come si possono pulire le porte attraverso l'utilizzo di prodotti naturali?In...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte ed i portoni

Porte e portoni rappresentano il vero cruccio delle casalinghe. Non si sa mai come pulirli e quali prodotti è necessario utilizzare. In questa guida vi insegneremo a pulire le vostre porte nel modo migliore, senza rovinarle e soprattutto senza particolare...
Pulizia della Casa

Come pulire in maniera naturale le maniglie delle porte

Avete delle maniglie in casa che spesso assumono un aspetto sporco e opaco perdendo così tutta la loro brillantezza? Non sapete come pulire e lucidare questo importante pezzo di arredamento? Bene, se la vostra risposta fosse affermativa, non vi resta...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri satinati delle porte

Se in casa abbiamo delle porte che presentano dei vetri satinati, per pulirli è necessario adottare delle tecniche specifiche in grado di rimuovere lo sporco, senza far perdere la caratteristica strutturale che serve principalmente per occultare la visuale...
Pulizia della Casa

Come Pulire Porte E Finestre

Ecco pronta per te questa guida contenente le indicazioni per effettuare un'ottima pulizia di porte e finestre, senza tracce nè aloni. Sono riportati i metodi per pulire legno, legno smaltato lucido, alluminio, utilizzando prodotti facilmente reperibili...
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie delle porte

A volte quanto eseguiamo le operazioni di pulizia della nostra abitazione possiamo imbatterci in piccoli inconvenienti che possono minare la buona riuscite delle stesse. Occorre quindi saper agire al meglio al fine di evitare e aggirare tutti i possibili...
Pulizia della Casa

Come pulire scritte con colori a pastello su porte e pareti

Chi ha in casa un futuro Picasso alzi la mano. Se questi futuri Picasso prediligono esprimere la loro creatività sui porte e pareti, state leggendo la guida corretta. Per una motivazione assai sconosciuta, i bambini amano i muri e i mobili quando si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.