Come pulire le pietre preziose

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le pietre sono degli ottimi materiali utili per decorare la casa e vari utensili senza spendere cifre in denaro esorbitanti. Tra queste esistono anche delle alternative, molto meno economiche, che vengono chiamate pietre preziose. Pulire le pietre preziose è importante per mantenere il loro valore nel tempo, richiede poco tempo alla settimana e può anche essere un'attività rilassante per distendere i nervi. Cercate di procurarvi tutto il materiale utile per iniziare e adesso affidatevi a questa guida per sapere come pulire le pietre preziose che avete nella vostra collezione.

27

Occorrente

  • spugnetta delicata
  • bacinella ed acqua tiepida
  • detergente neutro
  • spazzolino da denti a setole morbide "per bambini"
  • panno di carta
37

Smontare le pietre e immergerle in acqua

La prima operazione da compiere per pulire le vostre pietre preziose è sicuramente quella di smontarle dagli utensili di vostro possesso. Ovviamente quest'operazione potrà essere effettuata con facilità su gocce di cristalli e gemme di piccola dimensione, mentre per gli oggetti di grandi dimensioni dovrete effettuare quest'operazione sfruttando una spugnetta sottile. Fatto ciò adesso prendete le pietre e accingetevi alla pulizia, fate molta attenzione durante il loro trasporto, maneggiatele con cura e attenzione. Immergete le gemme preziose all'interno di una bacinella con dell'acqua tiepida e del detergente neutro, per non aggredire eccessivamente la struttura delle gemme.

47

Lavare le pietre

Successivamente, sarà necessario passare alla pulizia più profonda delle pietre preziose. Per eseguire quest'operazione sfruttate uno spazzolino da denti con setole morbide, quelli dei bambini saranno perfetti. In quest'operazione dovrete prestare particolare attenzione nella pulizia degli smeraldi che sono decisamente le pietre più delicate presenti sul mercato delle pietre preziose. Precedentemente avevate immerso le pietre in acqua tiepida, bene utilizzando un detergente neutro, una spugnetta o uno spazzolino e del delicato olio di gomito sfregate le superfici delle pietre con movimenti circolari, rotatori. Poi lasciatele in acqua per qualche altro minuto e ripetete l'operazione una seconda volta.

Continua la lettura
57

Asciugare le pietre

Per asciugare le vostre pietre preziose senza lasciare degli aloni sulla superficie delle stesse utilizzate dei panni di carta. Con estrema delicatezza passate le vostre gemme preziose con il panno di carta eseguendo dei movimenti con le dita che vadano dall'alto verso il basso. Quest'operazione dovrà essere sfruttata sia per gli utensili di grandi dimensioni che per quelli di piccole dimensioni. Una volta asciugate le pietre riponetele al loro posto, incastonatele all'interno degli oggetti se facente parte di questi altrimenti mettetele in mostra su dei supporti morbidi ben fissati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate sempre cauti mentre strofinate le vostre pietre preziose, proprio per evitare che si rovinino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la pietra turchese

Le pietre preziose sono tra i principali componenti degli accessori che fanno parte del look generale di una persona. Bracciali, collane o anelli: tutti questi oggetti possono essere realizzati con pietre minerali di diverso valore. Tra le pietre minerali...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Gioielli

Questa guida risulta essere molto utile a tutti coloro che amano i gioielli, ma soprattutto, a tutti coloro che amano tenerli sempre puliti e splendenti, ovvero, come nuovi. Quante volte è capitato a tutti noi di riesumare qualche bel collier, o un bracciale...
Pulizia della Casa

Come pulire i cristalli Swarovski

Anche se i cristalli Swarovski sono meno costosi rispetto alle pietre preziose, sono considerati il top della bigiotteria. Pertanto è di fondamentale importanza sapere come pulirli, a prescindere dalla quantità e dalla tipologia di sporco. La cura e...
Pulizia della Casa

Come pulire l'argento

Gli oggetti in argento sono estremamente raffinati ed arredano qualsiasi casa in maniera molto elegante. Tuttavia, essi col passare del tempo tendono ad annerirsi e a perdere la loro lucentezza originale. Esistono però diversi metodi davvero pratici...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti d'oro

I vostri gioielli d'oro hanno perso la lucentezza che avevano un tempo? Non temete! Dovete infatti sapere che l’oro, esattamente come tutti i metalli, tende a ossidarsi, ovvero a perdere la sua normale luminosità, assumendo a poco a poco una gradazione...
Pulizia della Casa

Come pulire la bigiotteria

La bigiotteria è diventata negli ultimi anni indispensabile per le donne di qualsiasi età, grazie alle immense varietà presenti in commercio e ai prezzi più abbordabili rispetto ai gioielli viene utilizzata e acquistata con più leggerezza. Sarà...
Pulizia della Casa

Come pulire la pietra refrattaria

Le pietre refrattarie oggi sono diventate ormai oggetti di uso quotidiano in molte cucine; infatti, spesso vengono definite anche "pietre per pizza" poiché si possono usare per cuocere qualsiasi pietanza e soprattutto ideali per verdure, carni e per...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di tela

Come pulire le sedie di tela o di tessuto, soprattutto non sfoderatili non è più un problema. Grazie a questa semplice infatti, potrete ravvivare i colori e smacchiare le sedie in un batter d'occhio, con delicatezza e usando prodotti che si trovano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.