Come pulire le piastre elettriche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I bruciatori a gas e le piastre elettriche sono tra i protagonisti in cucina e certamente gli accessori che permettono la cottura dei cibi. Possono durare anche moltissimi anni, tuttavia come capita a tutte le cose, possono rompersi o rovinarsi e, in questo caso, mai provare a sistemarli da soli, ma è indispensabile chiamare un esperto di settore. Prima però, è bene controllare che il problema non sia legato semplicemente ad un difetto di pulizia, dettaglio questo che può essere risolto con facilità ed in pochi minuti. In questa guida vedremo come pulire le piastre elettriche e anche i bruciatori del gas.

25

Prima di ogni operazione disinserite elettricamente l'apparecchiatura: alzate la piastra, sganciatela tirandola verso di voi. Prendete della carta abrasiva e pulite i contatti, eliminando ruggine e sporcizia. Controllate la resistenza e verificate che non sia il caso di cambiarla; risistemate la resistenza e rimettete a posto i contatti. Accendete la piastra e controllate che funzioni, altrimenti sarà il caso di chiamare un tecnico specializzato per verificare che non vi siano altre perdite o difetti.

35

Pulite l'eventuale piano in cristallo con acqua calda evitando l'uso di panni ruvidi. È sconsigliabile per la pulizia usare pagliette, lame di acciaio e acidi. Le piastre elettriche dei fornelli vanno scaldate bene per carbonizzare i depositi, che poi eliminerete con uno straccio quando la piastra sarà fredda. Per la pulizia delle piastre elettriche utilizzate strofinacci umidi e ungetele leggermente con poco olio quando la piastra è ancora tiepida.

Continua la lettura
45

Ora dobbiamo asciugarle con un panno morbido. Per la pulizia del piano utilizzate spugne e strofinacci appena umidi; una eccessiva quantità di acqua potrebbe infiltrarsi nelle parti interne andando a danneggiare le parti elettriche. Le griglie smaltate del piano lavoro possono essere lavate nella lavastoviglie. Per le macchie persistenti utilizzate i normali detersivi non abrasivi, prodotti specifici comunemente reperibili in commercio oppure un po' di aceto caldo.

55

Per una buona manutenzione, si consiglia di lavare le parti smaltate con acqua tiepida e detersivo, non utilizzando prodotti abrasivi. Lavate frequentemente gli spartifiamma dei bruciatori con acqua bollente e detersivo avendo cura di togliere eventuali incrostazioni che possono occludere i fori di uscita delle fiamme. Risciacquate bene con acqua le parti in acciaio inox.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire fornelli e forno

Chi ama cucinare e spesso e volentieri si ritrova alle prese con i fornelli, sa che la parte peggiore dell'attività tanto amata deve ancora venire... E si presenterà a pietanze concluse, quando è l'ora di pulire i fornelli o il forno, pezzi compresi....
Arredamento

Come scegliere il piano cottura

Sono tanti e diversi i piani cottura presenti nei negozi d'elettrodomestici: da quello a gas fino a piani di cottura elettrici in vetroceramica. In casa, cucinare bene non è solo una questione di abilità personale, contano anche i supporti tecnici....
Pulizia della Casa

Come pulire le piastre a induzione

Se nella nostra cucina utilizziamo dei fornelli ad induzione, sarà necessario informarsi accuratamente su come riuscire a pulirli per bene, senza causare dei graffi. In commercio troviamo alcuni prodotti chimici specializzati, ma tuttavia sarà consigliabile...
Pulizia della Casa

Come pulire gli spartifiamma

Capita di sovente che gli spartifiamma situati sul proprio piano cottura abbiano bisogno di essere puliti. Non è sempre facile avere la soluzione a portata di mano, perché gli spartifiamma sono oggetti molto particolari che necessitano di una specifica...
Ristrutturazione

7 consigli utili per ristrutturare casa

Molto spesso si decide di acquistare una vecchia casa per poterla poi ristrutturare e renderla la casa dei propri sogni. Di certo, la ristrutturazione di un appartamento non è molto economica, dunque potrete provare a chiarirvi le idee da soli senza...
Economia Domestica

5 vantaggi del piano cottura a induzione

Il piano cottura ad induzione è una tipologia di fornello che per funzionare sfrutta il principio dell'induzione elettromagnetica, per scaldare le pentole impegnate nella cottura delle pietanze. Diversamente dal piano di cottura classico, a gas, il fornello...
Ristrutturazione

Come allestire un acquario con apparecchiature elettriche

Possedere un acquario costituisce un impegno non indifferente. Prendersi cura dei pesci e della vegetazione dell'acquario richiede massima attenzione. Perciò prima di allestire un acquario è bene capire quanto possiamo dedicarci a questo passatempo....
Ristrutturazione

Come rinnovare le placche elettriche

Molto spesso capita di avere il desiderio o la necessità di dedicarsi a un completo restyling della propria casa, soffermandosi a modificare o sostituire anche quei piccoli dettagli che contribuiscono a rendere originale e unica la propria abitazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.