Come pulire le piastre elettriche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I bruciatori a gas e le piastre elettriche sono tra i protagonisti in cucina e certamente gli accessori che permettono la cottura dei cibi. Possono durare anche moltissimi anni, tuttavia come capita a tutte le cose, possono rompersi o rovinarsi e, in questo caso, mai provare a sistemarli da soli, ma è indispensabile chiamare un esperto di settore. Prima però, è bene controllare che il problema non sia legato semplicemente ad un difetto di pulizia, dettaglio questo che può essere risolto con facilità ed in pochi minuti. In questa guida vedremo come pulire le piastre elettriche e anche i bruciatori del gas.

26

Prima di ogni operazione disinserite elettricamente l'apparecchiatura: alzate la piastra, sganciatela tirandola verso di voi. Prendete della carta abrasiva e pulite i contatti, eliminando ruggine e sporcizia. Controllate la resistenza e verificate che non sia il caso di cambiarla; risistemate la resistenza e rimettete a posto i contatti. Accendete la piastra e controllate che funzioni, altrimenti sarà il caso di chiamare un tecnico specializzato per verificare che non vi siano altre perdite o difetti.

36

Pulite l'eventuale piano in cristallo con acqua calda evitando l'uso di panni ruvidi. È sconsigliabile per la pulizia usare pagliette, lame di acciaio e acidi. Le piastre elettriche dei fornelli vanno scaldate bene per carbonizzare i depositi, che poi eliminerete con uno straccio quando la piastra sarà fredda. Per la pulizia delle piastre elettriche utilizzate strofinacci umidi e ungetele leggermente con poco olio quando la piastra è ancora tiepida.

Continua la lettura
46

Ora dobbiamo asciugarle con un panno morbido. Per la pulizia del piano utilizzate spugne e strofinacci appena umidi; una eccessiva quantità di acqua potrebbe infiltrarsi nelle parti interne andando a danneggiare le parti elettriche. Le griglie smaltate del piano lavoro possono essere lavate nella lavastoviglie. Per le macchie persistenti utilizzate i normali detersivi non abrasivi, prodotti specifici comunemente reperibili in commercio oppure un po' di aceto caldo.

56

Per una buona manutenzione, si consiglia di lavare le parti smaltate con acqua tiepida e detersivo, non utilizzando prodotti abrasivi. Lavate frequentemente gli spartifiamma dei bruciatori con acqua bollente e detersivo avendo cura di togliere eventuali incrostazioni che possono occludere i fori di uscita delle fiamme. Risciacquate bene con acqua le parti in acciaio inox.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le tapparelle elettriche

Dopo aver arredato completamente la casa, si passa alle tapparelle. Ultimamente sono uscite varie tipologie di tapparelle tra le quali quelle elettriche. Come ogni altra tapparella anche questa si sporca e quindi periodicamente bisogna pulirle per tenerle...
Pulizia della Casa

Scope elettriche: guida alla scelta

La scopa elettrica è un elettrodomestico pratico e molto utile, che rappresenta una valida alternativa alla scopa tradizionale. Si tratta sempre di un apparecchio con una potenza di aspirazione non indifferente, ma con la forma più simile a quella di...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente la griglia elettrica

Se amiamo mangiare carne e verdure alla griglia, l'ideale sarebbe quello di avere un bel giardino dove posizionare un barbecue: questa sarebbe di certo la soluzione migliore per i pranzi all'aperto con gli amici. Non tutti però abbiamo la fortuna di...
Pulizia della Casa

Come pulire i fornelli della cucina

In questa guida, pratica e veloce, che ci accingiamo a proporre a tutti i nostri cari lettori, vogliamo imparare come poter fare per pulire, alla perfezione ed in maniera veramente unica, i fornelli della nostra cucina. Si sa che i fornelli molto spesso...
Pulizia della Casa

Come pulire gli spartifiamma

Capita di sovente che gli spartifiamma situati sul proprio piano cottura abbiano bisogno di essere puliti. Non è sempre facile avere la soluzione a portata di mano, perché gli spartifiamma sono oggetti molto particolari che necessitano di una specifica...
Pulizia della Casa

Come pulire fornelli e forno

Chi ama cucinare e spesso e volentieri si ritrova alle prese con i fornelli, sa che la parte peggiore dell'attività tanto amata deve ancora venire... E si presenterà a pietanze concluse, quando è l'ora di pulire i fornelli o il forno, pezzi compresi....
Pulizia della Casa

Come pulire la crepiera

Le crêpe sono un dolce tipicamente francese, ottimo e gustoso ma anche molto facile da realizzare. Sono un ottima base per condimenti sia dolci che salati. Se volete fare una merenda sfiziosa o una cena leggera, allora le crêpes fanno al caso vostro.Per...
Pulizia della Casa

Come pulire una piastra di ghisa

La piastra in ghisa è un elemento molto utilizzato in cucina per preparare deliziosi stuzzichini farciti, come toast, panini, piadine o carne di vario genere. La cottura è omogenea e molto veloce, quindi, nel caso in cui si ha una particolare voglia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.