Come pulire le pentole in alluminio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo di oggi vedremo come pulire le pentole in alluminio. Gli esperti considerano tali pentole, in cucina, tra i migliori materiali per la preparazione delle pietanze. Per mantenerle però sempre nella massima efficienza, sarà necessario una pulizia accurata ed anche una manutenzione. Continuate la lettura per scoprire come potrete fare. Buon lavoro!

26

Occorrente

  • Pentole in alluminio
  • Gocce d'olio
  • Alcool denaturato
  • Panno di lana
  • Spatola di legno
  • Succo di limone o di pomodoro o aceto
36

Parliamo prima di tutto di prevenzione. Per non facilitare la formazione di macchie che sono antiestetiche, dovrete far in modo di non lasciare i cibi per tanto tempo nelle pentole di alluminio appunto, evitando di tenerle per tantissimo tempo in ammollo prima di lavarle. Una volta che avete cotto i cibi, le dovete togliere dal fuoco e le dovrete lasciare raffreddare prima di lavarle.

46

Esistono due strade per far tornare la brillantezza alle vostre pentole. La prima consiste nell'uso di prodotti chimici. Mentre la seconda comprende tutti quei metodi che restano sicuramente maggiormente salutari, che usavano le nonne di tutti noi. Senza discussione che la pulizia fatta con prodotti chimici è senza dubbio quella più efficace. Troverete i prodotti reperibili in un qualsiasi supermercato. Vi consigliamo di leggere bene con massima attenzione alle istruzioni che sono scritte sopra i recipienti, per un corretto uso. I composti usati sono soluzioni acide che vengono applicate direttamente sulla padella, oppure diluite in acqua.

Continua la lettura
56

Per chi di voi vuole provare coi "metodi della nonna", sarà bene sapere che tali sistemi sono meno efficaci di quelli chimici, chiaramente, però rispettano sicuramente molto di più l'ambiente. Per chi invece, è indeciso, e quindi non convinto dei prodotti, potrete tranquillamente continuare a leggere in seguito. Il primo metodo del tutto naturale, prevede l'uso di prodotti a "zero" costi e che voi tutti avete nelle vostre case. Occorrerà infatti soltanto aceto ed acqua calda. Dovrete mescolare questi due composti e riuscirete ad eliminare la patina opaca dentro le padelle. Potrete sostituire a vostra scelta all'aceto, con il succo di pomodoro oppure limone.

66

Per facilitare tale metodo, vi consigliamo di mettere il composto che avete realizzato nella padella, poi dovrete far bollire tutto. Una volta che sarà raffreddato, potrete procedete con la pulizia. In questo modo, potrete evitare di utilizzare le pagliette di ferro e le spugne abrasive che graffierebbero la loro superficie. Potrete anche preparare una diversa soluzione basata su olio di oliva ed alcool denaturato. Le dosi che consigliamo sono di 25 millilitri di alcool e 25 millilitri di olio di oliva. Tale soluzione, dovrà essere applicata usando un panno di lana. Una volta che avrete usato tale composto, dovrete sciacquare molto bene usando anche del sapone da cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le padelle e le pentole annerite

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di pentole e di padelle. Nello specifico, in questo caso, ci addentreremo nel tema inerente alle modalità di pulizia delle stesse.Come si fa a pulire le padelle e le pentole che...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole antiaderenti

In cucina si utilizzano molteplici accessori per cucinare. Gli accessori più utilizzati oltre che piatti, bicchieri e posate, sono le pentole. Questo perché è l'accessorio che serve per cucinare le pietanze. Quando dobbiamo pulire le pentole antiaderenti,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio

Pulire le pentole in acciaio è una della maggiori difficoltà che si riscontra in cucina, sia per l'eccesso di incrostazioni che spesso rimangono sul fondo, sia per le macchie che restano su tutta la superficie, essendo l'acciaio un materiale ottimo...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole

Utilizzare il metodo migliore per pulire adeguatamente le pentole è davvero molto importante. Questi utensili vanno infatti puliti nel modo giusto affinché mantengano nel tempo la loro affidabilità in cucina. Le migliori pentole, quelle più affidabili,...
Pulizia della Casa

Come pulire al meglio le pentole di rame

Anche se la presenza di pentole in rame all'interno delle abitazioni è sempre più rara, alcuni continuano ad usarle per la loro buona conducibilità termica; il calore infatti si diffonde in maniera uniforme per tutta la pentola. Molti inoltre pensano...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in ceramica

Le pentole e le padelle in ceramica sono ormai sempre più diffuse in cucina, dovuto al fatto che il loro rivestimento interno non fa attaccare i cibi e, soprattutto la ceramica è un buon conduttore di calore e, fa sì che il calore si propaghi in maniera...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio inox

Le pentole in acciaio inox (dal francese inossidabile), grazie alla loro composizione a base di ferro e carbonio, si caratterizzano per la solidità, per l'intensa resistenza all'usura e all'ossidazione, che le rende adeguate alla cottura di svariate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.