Come pulire le pareti pitturate con vernici lavabili

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete in procinto di ridipingere l'interno della vostra casa o solo qualche stanza, potreste optare per quella tipologia di vernici che prendono il nome di "lavabili". Questa definizione indica che, con specifici solventi, è possibile ridonare alla pittura luminosità e freschezza e, nello stesso tempo è anche possibile procedere con il lavaggio delle pareti quando si sporcano e di devono pulire, per esempio, con una spugna. Vediamo come fare nello specifico per pulire le pareti con le vernici lavabili. Leggete la guida di seguito per saperne di più su come pitturare con le vernici lavabili.

25

Occorrente

  • pittura coprente
35

Come primo passaggio è indispensabile, prima di procedere con il lavaggio del muro della stanza alla quale desideriamo ridonare splendore, rimuovere tutta la polvere che si è andata ad accumularsi nel tempo. Per effettuare questa operazione, potete avvalervi dell'ausilio di un panno asciutto, che andrete a passare su tutta la superficie interessata. Questo è un passaggio fondamentale che permetterà alla parete di accogliere il nuovo colore nel migliore dei modi e la pittura stessa aderirà perfettamente sulla superficie stessa quando andrete a ridipingere la parete.

45

Durante lo svolgimento di questa operazione, soprattutto se i tetti sono molto alti, potrete trovare difficoltà nel raggiungere le zone più alte e fuori mano. In questo caso dovrete avvalervi necessariamente dell'aiuto di una scopa, anche allungabile se possibile, che avrete preventivamente coperto con un panno, e rimuovete l'eccesso di polvere. Dopo aver lavato via la polvere dalla superficie, provate a passare un panno imbevuto di acqua soprattutto se il muro era particolarmente sporco. Di solito questa operazione è sufficiente per ridonare freschezza al muro. Se così non fosse, dovrete ricorrere necessariamente a ridipingere la superficie della parete.

Continua la lettura
55

Nel caso in cui non foste soddisfatti, oppure nel caso in cui il muro presenti qualche macchia, prima di procedere con la pittura dovrete eliminare la macchia altrimenti rischiate di vederla riemergere non appena si asciugherà la pittura (a meno che non si tratti di una pittura molto coprente). Per fare questo, avvaletevi dell'ausilio di un detersivo, ma ponete particolare attenzione all'etichetta. Potete utilizzare un detergente neutro, poiché rischierete di danneggiare la pittura, in quanto le vernici lavabili sopportano l'acqua ma non certo detergenti aggressivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in ceramica

Con l'arrivo della primavera, e delle belle giornate, potremo finalmente pulire in maniera integrale, tutte le stanze della nostra abitazione. Queste giornate, sono le giornate ideali per poter aprire le finestre, fare entrare aria pulita, e far cambiare...
Esterni

10 idee per arredare il terrazzo in autunno

Se la nostra casa è corredata di un terrazzo che usiamo spesso d'estate, possiamo fare la stessa cosa anche in autunno, arredandolo in sintonia con il periodo e quindi renderlo vivibile, per trascorrere armoniosamente alcune serate in compagnia di parenti...
Ristrutturazione

5 consigli per cambiare colore alle pareti di una stanza

Se decidiamo di tinteggiare ex novo tutte le pareti domestiche poiché le tonalità di colore non ci soddisfano più, e nel contempo non si adattano a determinati ambienti, possiamo scegliere diverse tipologie di tinteggiatura, regolandoci in base a determinati...
Economia Domestica

5 tecniche per scrivere sulle pareti

Poter liberamente scrivere e disegnare sulle pareti rappresenta il sogno di molti bambini e non solo. Se anche da adulti vi è rimasta la voglia di esprimervi in libertá, fra le pareti di casa, in ufficio o a scuola, sappiate che avete a vostra disposizione...
Ristrutturazione

Come imbiancare una stanza

E’ in arrivo la primavera ed e ideale per pitturare le nostre stanze, il clima caldo aiuta l’asciugatura quindi se avete in progetto di rinnovare casa non abbiate paura di prendere il pennello e farlo da voi. Non occorre esperienza ma tanta buona...
Arredamento

Come scegliere le tende per la cucina

La cucina è indubbiamente l'ambiente più vissuto della casa, quello in cui passiamo la maggior parte del tempo, che sia per necessità o per semplice hobby. Scegliendone l'arredamento ci focalizziamo su bei colori e materiali, spazi funzionali ed elettrodomestici...
Arredamento

Come arredare la casa al mare

Bianco, blu e legno non lavorato sono le cose che vengono in mente quando si parla di casa al mare. Il bianco rasserena e risplende alla luce del sole, invece il blu ed il legno riportano la mente al mondo marino ed ai pescatori. Si abbandonano le tinte...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Baffi Dei Caloriferi E Le Ditate Dalle Pareti

Chiunque in casa possiede un termosifone, anche detto calorifero, per riscaldare l'ambiente di casa durante la stagione invernale, ma il calore continuo su una parte della parete potrebbe con il tempo rovinarla, lasciando quelle fastidiose macchie nere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.