Come pulire le pareti in vetrocemento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Detti impropriamente di "vetrocemento", questi mattoncini in vetro trasparenti, si presentano in svariate dimensioni, forme, colori e gradi di trasparenza. Il loro utilizzo è piuttosto diffuso per la loro eleganza, la loro robustezza e la loro praticità: vengono infatti adoperati per costruire solai o pareti o per essere intersecati ad esse, a mò di decorazione. Ma sono piuttosto prediletti per la capacità che hanno di lasciar passare la luce all'interno degli ambienti, senza compromettere la visione di estranei dall'esterno. Il nome proviene dal fatto che in alcune realizzazioni di pareti edili che prevedono l'uso di mattoni in vetro, questi ultimi vengono assemblati da cemento armato e pertanto la denominazione di parete in vetrocemento. In particolare esso è costituito da due strati di vetro, tenuti insieme in modo da formare una camera d’aria depressurizzata, che gli conferisce altissime funzioni termoisolanti, ignifughe ed isolanti dai suoni. Non è nemmeno molto complicata la sua manutenzione e pertanto questo tutorial ci indicherà, nel dettaglio, come procedere per pulire opportunamente le pareti in vetrocemento, adoperando dei prodotti casalinghi e naturali, a protezione dell'ambiente.

27

Occorrente

  • Pulizia delle fughe: un bicchiere di acqua ossigenata a 130 V, tre cucchiai di fecola di patate, vecchio spazzolino da denti.
  • Primo metodo di pulizia dei mattoni: 500 ml di acqua, due cucchiai di aceto di vino bianco.
  • Secondo metodo di pulizia dei mattoni: 500 ml di acqua, due cucchiai di succo di limone.
  • Terzo metodo di pulizia dei mattoni: 500 ml di acqua, un cucchiaio di bicarbonato.
  • Spugnetta
  • Spazzola
  • Panno morbido di cotone
  • Carta di giornale
37

Per la pulizia delle fughe, dovete realizzare una crema a base di acqua ossigenata e fecola di patate, stenderla con l’aiuto di uno spazzolino da denti e lasciarla in posa per almeno un’ora, dopodichè potete rimuovere il preparato con una spugna umida. Per i mattoni in vetrocemento, invece, potete utilizzare i medesimi accorgimenti, necessari per eliminare lo sporco dai vetri. Se la parete risulta particolarmente grassa ed impolverata, vi consigliamo di iniziare il trattamento con un panno morbido asciutto, per rimuovere lo strato di polvere e, successivamente, con una spugnetta imbevuta di acqua tiepida e due cucchiai di aceto. Se le superficie non è del tutto liscia, ma leggermente smerigliata, dovete invece procedere con una spazzola, immersa nella medesima soluzione. Ricordate che l’aceto, oltre ad eliminare il grasso e ad igienizzare, svolge anche un importante azione anticalcare, ideale per eliminare qualsiasi genere di alone e macchia.

47

Una valida alternativa a questo metodo consiste nel realizzare una soluzione con mezzo litro di acqua e due cucchiai di succo di limone. Dopo aver agitato bene, dovete versare il tutto in un contenitore spray, spruzzarlo sulla superficie come un comune detergente per vetri, e pulire energicamente con la spugnetta. Anche in questo caso, le virtù dell’acido citrico provvederanno ad igienizzare la superficie, eliminando lo sporco ed il grasso più ostinato. Per un risultato altrettanto splendente, potete trattare il pannello in vetrocemento con un composto di mezzo litro di acqua ed un cucchiaio di bicarbonato. Immergetevi un panno morbido e pulite accuratamente tutta la superficie: in questo modo, disinfetterete e, contemporaneamente, rimuoverete lo sporco.

Continua la lettura
57

Una volta effettuato il trattamento di pulizia, dovete infine provvedere ad una accurata lucidatura, così da eliminare completamente qualsiasi tipo di alone ed ottenere un gradevole effetto di lucentezza e brillantezza. Uno dei metodi migliori consiste nell’utilizzare della comune carta di giornale, che dovete passare sulla superficie con movimenti energici e circolatori. In alternativa, sarà sufficiente anche un panno di cotone asciutto. In questo modo, la parete risulterà pulita e brillante, con risultati veramente soddisfacenti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Come per il più comune vetro, l'assenza di aloni darà un maggior risalto alle vostre pareti in vetrocemento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire scritte con colori a pastello su porte e pareti

Chi non ha avuto bambini in casa non ha mai avuto questo problema. Tutti da piccoli abbiamo, almeno per una volta, scritto o disegnato sulle pareti di casa o sulle porte delle nostre camerette. I nostri genitori spostando giocattoli, dietro le porte delle...
Pulizia della Casa

Come pulire la carta delle pareti non lavabile

Le pareti rivestite di carta acquistano senza dubbio un'aria accogliente e confortevole, oltre a risultare molto gradevoli da guardare. In commercio esistono moltissimi tipi diversi di carta: in PVC, cellulosa ed addirittura di seta, nel caso di arredamenti...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Baffi Dei Caloriferi E Le Ditate Dalle Pareti

Chiunque in casa possiede un termosifone, anche detto calorifero, per riscaldare l'ambiente di casa durante la stagione invernale, ma il calore continuo su una parte della parete potrebbe con il tempo rovinarla, lasciando quelle fastidiose macchie nere...
Pulizia della Casa

Come pulire le pareti di casa

Le pareti di casa sono frequentemente soggette a macchie naturali, accidentali, o provocate dall'usura. Pertanto c'è la possibilità che possono sorgere delle muffe, o che possano venire dipinte dai bambini quando sono all'opera con i pennarelli o matite,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pareti pitturate con vernici lavabili

Se siete in procinto di ridipingere l'interno della vostra casa o solo qualche stanza, potreste optare per quella tipologia di vernici che prendono il nome di "lavabili". Questa definizione indica che, con specifici solventi, è possibile ridonare alla...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dalle pareti

La maggior parte delle pareti di casa oggi sono verniciate con pitture lavabili e, quindi facili da pulire in caso di macchie accidentali. Tuttavia, le tipologie di macchie sono molteplici: da quelle derivanti da prodotti alimentari, a quelle causate...
Pulizia della Casa

Come lavare le pareti di casa

Per vivere bene ogni casa bisogna che la stessa sia sempre ben pulita e lavata. In una casa possono sporcarsi non solo i pavimenti ed i mobili, ma anche le pareti di tutte le camere, soprattutto quelle della cucina e del bagno. Le pareti della cucina...
Pulizia della Casa

Come igienizzare le pareti della casa

Le pareti della casa non vengono pulite con la stessa frequenza con la quale vengono lavati i pavimenti o i vetri delle finestre. Per questa ragione lo sporco, non solo si accumula giorno dopo giorno, ma riesce a penetrare in profondità e rimuoverlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.