Come pulire le pareti di casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le pareti di casa sono frequentemente soggette a macchie naturali, accidentali, o provocate dall'usura. Pertanto c'è la possibilità che possono sorgere delle muffe, o che possano venire dipinte dai bambini quando sono all'opera con i pennarelli o matite, oppure, ancora, possono ingiallire a causa del riscaldamento di un termosifone. Per tutti questi casi esiste un rimedio, piuttosto pratico, veloce e anche naturale. Vediamo dunque come bisogna procedere per poter pulire, nella maniera giusta, le pareti di casa, cercando anche di sanificare l'ambiente.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Candeggina
  • Bicarbonato
  • Aceto
  • Panno di cotone
  • Spugna
  • Sapone di marsiglia
  • Sapone neutro
36

Innanzitutto, per poter eliminare efficacemente dal muro una macchia di pennarello, di tempera o di penna, è importante che interveniamo utilizzando una spugna impregnata di acqua calda e sapone di Marsiglia; tamponiamo quindi la zona interessata e lasciamo agire per circa mezz'ora. Qualora le macchie riaffiorassero, usiamo la stessa spugna imbevuta di acqua e bicarbonato, una soluzione questa, più decisa, che però potrebbe comportare la perdita di vernice sulla parete, costringendoci quindi a dover eseguire una successiva verniciatura.

46

Quando il muro è macchiato di unto, soprattutto come accade per le pareti di cucina, occorre strofinare un panno inzuppato di trementina, per circa 5 minuti. In questo modo, gradualmente, noteremo come la macchia svanisca, senza lasciare aloni di alcun tipo. Le macchie lasciate dai cibi, invece, non sono rimovibili tutte allo stesso modo, ma vediamo meglio quelle più classiche che si verificano. Una tra le più frequenti è sicuramente lo sporco di pomodoro, e lo possiamo togliere grazie all'uso del limone, che dovremo lasciar agire per circa un'ora e successivamente lo andremo a risciacquare con dell'acqua e del sapone neutro. Per la cioccolata, invece, dobbiamo fare un impasto di acqua e sale da applicare per circa 30 minuti e toglierlo successivamente con la sola acqua fredda. I termosifoni, le stufe e altri impianti di riscaldamento macchiano le pareti rendendole gialle: in questo caso l'ideale sarà andare a strofinare un panno di cotone, imbevuto di candeggina, senza esagerare con la forza, onde evitare di portare via anche la vernice. Ad ogni modo, prima di eseguire questa operazione, arieggiamo l'ambiente, per evitare di inalare le esalazioni, che non sono affatto benefiche, della candeggina.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda le muffe, per prima cosa accertiamoci del perché si sono formate. Se la loro nascita è dipendente dalla scarsa aria che circola nelle stanze, allora provvediamo sempre con un panno di cotone e candeggina, alla loro rimozione. Invece, qualora la muffa fosse nata a causa di infiltrazioni da una tegola del tetto, o da una grondaia posizionata male, la prima cosa da fare sarà sicuramente quella di riparare questa anomalia e poi intervenire esattamente come sopra descritto. Se possediamo un caminetto, l'unica soluzione efficace per rimuovere il giallo dal muro è quella di riverniciarla; infatti lo sporco emanato dal fumo è molto persistente e usando soluzioni liquide, rischiamo di espandere e fissare ulteriormente la macchia. Molte persone utilizzano l'aceto come rimedio della nonna, nella rimozione delle macchie, ma avendo delle alte proprietà corrosive se ne sconsiglia il suo utilizzo, onde evitare poi, di dover procedere col verniciare le mura di casa per una semplice macchia.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del box doccia

Il metodo più semplice per pulire il vetro del box doccia consiste nell'utilizzare una spatola, ma spesso questa tecnica non è sufficiente per rimuovere i depositi minerali e la schiuma del sapone, che possono danneggiare in modo permanente il vetro....
Economia Domestica

Come pulire la muffa in un frigorifero

Cibi e bevande lasciati troppo tempo in un frigorifero, possono provocare cattivi odori e fastidiose muffe, soprattutto all'interno dei cassetti o sugli scaffali. Quando la muffa comincerà a diffondersi all'interno del frigorifero, non potrete far altro...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura antimuffa

Le muffe all'interno degli edifici rappresentano un grosso problema. Questo insieme di funghi pluricellulari, sotto forma di miceli, ricoprono le superfici anche ampiamente. L'inalazione delle loro spore può essere motivo di allergie. Le muffe formate...
Pulizia della Casa

Come pulire la vasca della lavatrice

Per un corretto funzionamento, tutto deve essere pulito una volta ogni tanto, e la lavatrice non fa eccezione. Dopo un certo numero di lavaggi di panni sporchi, la vasca della macchina può macchiarsi e gli odori si possono impregnare lungo le sue pareti,...
Pulizia della Casa

Rimedi contro il cattivo odore in bagno

Il bagno è un ambiente della casa dal quale purtroppo provengono innumerevoli e fastidiosi odori maleodoranti. Questi possono essere causati da diversi motivi: lo scarico del bagno, la fognatura o addirittura la presenza di muffe che si annidano sulle...
Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di muffe nella lavatrice

La lavatrice è senza dubbio uno degli elettrodomestici più adoperati e amati dalle casalinghe. Esso è entrato a far parte della nostra vita, divenendo in pochissimo tempo un elemento essenziale per il lavaggio dei tessuti. L’obiettivo però non è...
Pulizia della Casa

Come eliminare il muschio dai muri

La crescita del muschio sui muri rappresenta una problematica molto comune che può essere provocata da svariati elementi, i quali favoriscono la sua proliferazione. L'accumulo di umidità e la formazione di condensa sulle pareti, ad esempio, sono sicuramente...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello

Il lavello è la vasca di scolo dei rubinetti dell'acqua. L'utilità varia in base al suo posizionamento all'interno della casa. In cucina è utile per la pulizia degli alimenti e delle stoviglie; in lavanderia per mettere in ammollo i panni da bucato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.