DonnaModerna

Come pulire le pareti di casa: 10 consigli per eliminare sporco

Tramite: O2O 21/01/2021
Difficoltà: media
111

Introduzione

Per avere una casa pulita bisogna dedicarsi periodicamente alle pulizie profonde. Non soltanto pavimenti, mobili e vetri, ma anche le pareti della propria abitazione necessitano di cure ed attenzioni. Esse sono una parte della casa a cui non si pensa spesso. Le pareti comunque sono anch'esse soggette ad accumulare sporcizia e polvere. Leggendo questo breve tutorial si possono avere 10 utili consigli su come è possibile pulire e quindi eliminare lo sporco dalle pareti di casa.

211

Eliminazione della polvere

Prima di cominciare con la pulizia delle pareti è opportuno eliminare la polvere. Bisogna coprire con un telo divani, poltrone e mobili per non sporcarli. Poi, con un piumino che abbia un telescopio allungabile si deve catturare la polvere del soffitto. Mentre utilizzando un normale spazzolone, a cui va legato un panno in microfibra, bisogna togliere la polvere dagli angoli. Infine, si devono spolverare le pareti, dopo aver tolto quadri e stampe dai muri.

311

Macchie sulla pittura

Se la pittura è lavabile si possono tamponare le pareti con una spugna imbevuta in una soluzione di acqua e sapone neutro. La spugna va strizzata; successivamente si deve passare un panno umido per eliminare le tracce di sapone. Quando la pittura non è lavabile è opportuno agire con cautela. Si può anche utilizzare un dentifricio adatto per eliminare i segni che sono sulle pareti. Si deve strofinare sulle zone interessate e lasciare agire per qualche minuto. Poi, si deve sciacquare con un panno morbido ed umido.

Continua la lettura
411

Macchie di muffa

Per questo tipo di sporco si possono utilizzare due metodi. Quello veloce consiste nel passare prima un panno asciutto e poi uno bagnato con acqua ossigenata. Poi, si devono asciugare le pareti con il phon. Infine, bisogna passare una spazzola per eliminare i residui. Per l'altro metodo si deve prendere un panno e bagnarlo in una soluzione realizzata con 1 litro d'acqua, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e 3 cucchiai di sale. Per pulire le zone da trattare la soluzione va messa in un contenitore con spruzzino. Infine, si deve asciugare con il phon; è opportuno indossare guanti e mascherina durante il lavoro.

511

Macchie del termosifone

In presenza di macchie gialle causate spesso da termosifoni e stufe bisogna arieggiare la casa. Successivamente, dopo aver messo mascherina e guanti, bisogna mettere della candeggina su un panno e strofinare leggermente sulla macchia. Infine, si deve risciacquare con un panno umido ed aspettare che si asciugano le pareti.

611

Macchie del camino

Quando le macchie sono causate dal fumo di un camino è più difficile intervenire. Generalmente la soluzione più opportuna è quella di ridipingere la parete. In questo caso la prevenzione è sicuramente importante. Dopo aver ridipinto bisogna passare l'aspirapolvere sulla parete almeno una volta al mese. Sulla spazzola dell'aspirapolvere bisogna posizionare un panno in microfibra per eliminare gli eventuali residui.

711

Macchie di sugo

Le pareti della cucina si macchiano facilmente a causa di alcuni alimenti. Quando si tratta di macchie di sugo bisogna pulire utilizzando il succo di limone. Quest'ultimo va messo direttamente sulla zona che si è sporcata. Quindi si deve lasciare agire per almeno un'ora. Successivamente bisogna sciacquare accuratamente utilizzando acqua e sapone neutro.

811

Macchie di unto

Per eliminare le macchie di unto dalle pareti è consigliabile l'utilizzo della trementina. Bisogna strofinare con un panno e lasciare agire per qualche minuto. In seguito bisogna passare un panno imbevuto di acqua fredda e si deve lasciare asciugare la zona trattata. Se la macchia è stata provocata da un liquido prima di cominciare questo trattamento bisogna asciugare con della carta assorbente.

911

Macchie di penna

Quando in casa ci sono dei bambini capita spesso di trovare strani scarabocchi sulle pareti. Per eliminare queste macchie bisogna utilizzare una soluzione ottenuta con acqua calda e sapone di Marsiglia. Si deve tamponare la zona interessata con una spugna e lasciare agire per circa 30 minuti. Se le macchie sono resistenti bisogna utilizzare invece acqua e bicarbonato.

1011

Macchie sui parati

Se la macchia si trova sulla carta da parati lavabile bisogna spolverare con un panno di cotone. Poi, bisogna passare sulla macchia una soluzione ottenuta con acqua e sapone neutro (in alternativa ammoniaca). Infine, si deve risciacquare con un panno umido. In caso di carta da parati non lavabile bisogna togliere la polvere ed agire con cautela sulla macchia, stando attenti a non bagnarla troppo.

1111

Macchie di umidità

Per questo tipo di macchie è fondamentale non utilizzare né spazzole, né spatole per non correre l rischio di disperdere le spore nell'ambiente. Dopo essersi protetti bene le mani, bisogna spruzzare la candeggina sulle macchie e lasciarla agire per qualche minuto. Successivamente si deve strofinare con un panno per togliere i residui. Questo procedimento però va bene soltanto quando le pareti sono bianche.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il materasso sporco di pipì

A chi non è mai capitato di dover pulire cose sporcate dai bambini? Può capitare anche alle persone anziane di macchiare degli abiti o le lenzuola di pipì. In questa guida vi spiegheremo come pulire il materasso sporco di pipì, riportandolo a nuovo,...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Baffi Dei Caloriferi E Le Ditate Dalle Pareti

La pulizia dei muri della casa è un argomento sempre particolare da trattare, esistono diverse tipologie di sporco e anche diversi metodi per sbarazzarsi dello stesso. Tra le macchie che, tuttavia, ricorrono più frequentemente ci sono i baffi dei caloriferi...
Pulizia della Casa

Come pulire le pareti in vetrocemento

Detti impropriamente di "vetrocemento", questi mattoncini in vetro trasparenti, si presentano in svariate dimensioni, forme, colori e gradi di trasparenza. Il loro utilizzo è piuttosto diffuso per la loro eleganza, la loro robustezza e la loro praticità:...
Pulizia della Casa

Come pulire le pareti in marmo della doccia

Elementi di tale tipologia sono una scelta di grande stile per le pareti della doccia, ed è presente in molte case di lusso, conferendo ad esse molta classe ed eleganza. Per queste ragioni è importante pulirle per bene per mantenerle intatte nel lungo...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dalle pareti

Le muffe, sono funghi che si riproducono tramite spore e se vengono inalate possono causare allergie molto forti, e nei casi più gravi rilasciano delle tossine che formano lesioni ed infiammazioni proprio nei polmoni. A tal proposito, la muffa sulle...
Pulizia della Casa

Come pulire le pareti di casa

Le pareti di casa sono frequentemente soggette a macchie naturali, accidentali, o provocate dall'usura. Pertanto c'è la possibilità che possono sorgere delle muffe, o che possano venire dipinte dai bambini quando sono all'opera con i pennarelli o matite,...
Pulizia della Casa

Come pulire scritte con colori a pastello su porte e pareti

Chi ha in casa un futuro Picasso alzi la mano. Se questi futuri Picasso prediligono esprimere la loro creatività sui porte e pareti, state leggendo la guida corretta. Per una motivazione assai sconosciuta, i bambini amano i muri e i mobili quando si...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto

La guida che svilupperemo nei quattro passi che comporranno il nostro ragionamento, si occuperà di muffa. Entrando più nel dettaglio di questo argomento, ora andremo a spiegarvi come riuscire a eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto....