Come pulire le macchie di olio dalla seta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A tutte le casalinghe è successo almeno una volta di imbrattare un tessuto delicato come una camicia, un pantalone o una cravatta di seta: per risolvere il dilemma spesso si corre in lavanderia augurandosi di salvare il capo in questione, ma volendo si può provare a rimediare da sé. In questa breve guida v’illustrerò alcuni consigli su come smacchiare in maniera casalinga una stoffa così pregiata e delicata come la seta in pochi e semplici passaggi, continuate a leggere per scoprire come fare per pulire le macchie di olio dalla seta.

26

Occorrente

  • Sapone di Marsiglia
  • Polvere assorbente come talco, zucchero a velo, farina oppure una mollica di pane
  • Saponaria
  • Trielina
  • Panno asciutto
  • Federa bianca per evitare di sgualcire l'abito in lavatrive
36

Giunti a casa procedete immediatamente con il lavaggio del capo, così che l’unto non si secchi e non sia poi ancora più complicato trattarlo. Per essere certi che il trattamento vada a buon fine applicate sulla zona interessata uno sgrassatore per tessuti, solitamente fatto con sapone di Marsiglia, e quindi sicuro anche sui capi più delicati; oppure se avete a disposizione del sapone di Marsiglia passatelo sopra la macchia, frizionandolo con una leggere pressione.

46

Innanzitutto assicuratevi di avere a disposizione della trielina e della saponaria, quest’ultima soltanto nel caso di macchie veramente difficili da rimuovere ed estese. Tra le macchie più ostinate e temute dalle donne troviamo sicuramente quella d’olio. Solitamente è molto difficile pulire le macchie di unto dai tessuti, specie quelli delicati come la seta o lana che non si possono strofinare a lungo e sui quali è preferibile non adoperare la varechina o altri prodotti simili, poiché potrebbero risultare un po' aggressivi. Cospargete la saponaria sulla stoffa (questo prodotto è una polvere con un’elevata capacità assorbente, quindi più efficace rispetto al normale talco o farina) e lasciatela agire da una mezz'ora a qualche ora, a secondo dei casi. Poi strofinate delicatamente la parte interessata con la saponaria, prestando attenzione a non stropicciare il prezioso e delicato abito.

Continua la lettura
56

Ora inumidite uno straccio pulito con della trielina, un ottimo smacchiatore che potete utilizzare senza l’ausilio di acqua e perfetto su tutti i tessuti, e tamponate l’alone con attenzione senza sfregare troppo. In questo modo la macchia di olio dovrebbe svanire del tutto, questa soluzione casalinga molto valida vale anche per le macchie ormai secche e assorbite dal tessuto, quindi più ostinate e difficili da togliere. Infine, lavate la camicetta di seta in lavatrice come fareste solitamente, e lasciate asciugare a tamburo. Una volta terminato il lavaggio, osservatela attentamente e valutate il risultato, in genere, seguendo tutti i passaggi, lo sporco dovrebbe scomparire, ma se quell'odioso alone dovesse persistere passate al rimedio successivo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per essere sicuri di non sgualcire troppo la vostra camicia o il vostro indumento di seta avvolgetelo in una federa bianca: proteggerà l’abito specialmente durante la fase di centrifuga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dal muro

Chi si occupa di casa e faccende domestiche sa bene quanto siano fastidiose e problematiche le macchie. Si tratta di un grattacapo piuttosto comune, soprattutto per il bucato. Quella coriacea macchia di vino o di olio non vuole saperne di sparire. E ciò...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di sudore sulla seta

D'estate il sudore oltre ad emanare cattivo odore, tende anche ad imbrattare i tessuti specie quelli pregiati come la seta. Inoltre un normale lavaggio non è in grado di risolvere il problema in modo definitivo, per cui è necessario intervenire con...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie di olio dalle pareti

Prendersi cura della propria casa e pulirla di tanto in tanto è il modo migliore per vivere bene e in un ambiente sano. Capita infatti che qualche volta le pareti della nostra abitazione si sporchino o presentino macchie piuttosto fastidiose da vedere,...
Pulizia della Casa

Come trattare le macchie di catrame e di olio di macchina

Le macchie di catrame e quelle di olio di macchina sono probabilmente tra le più resistenti e più difficili da trattare con metodi naturali. Innanzitutto bisogna tener conto del materiale di cui è costituita la superficie macchiata da trattare e, del...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di olio e grasso

Cosa ci può essere di più fastidioso di una macchia di olio o di grasso sui nostri vestiti? Purtroppo, questo tipo di macchie, risultano essere tra le più ostinate da eliminare. Molti prodotti detergenti che si trovano in commercio, a volte anche abbastanza...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di olio dai tessuti

Ecco una validissima guida, mediante la quale potremo essere finalmente in grado di capire ed imparare, ma anche mettere in pratica quando ne avremo veramente bisogno, come poter rimuovere le macchie di olio dai tessuti, nel modo più semplice possibile...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie d'olio dal parquet

Il parquet è una delle tipologie di pavimento più pregiate e delicate: composto di materiali naturali e finemente lucidato, richiede una cura molto particolare per la sua pulizia, soprattutto quando si devono affrontare macchie difficili come quelle...
Pulizia della Casa

Metodi naturali per togliere le macchie di olio dalle pareti

Le pareti di casa, specialmente quelle della cucina, possono spesso macchiarsi di olio e di sostanze che possono rovinarle completamente. Ridipingere tutta la superficie delle pareti, è sempre la soluzione più drastica, ma in realtà, esistono dei metodi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.