Come pulire le lanterne da esterno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le lanterne da esterno sono dei bellissimi elementi per l'illuminazione degli spazi all'aria aperta. Regalano un tocco magico a tutta l'atmosfera, con il loro irresistibile richiamo alle epoche passate. Infatti una volta il loro uso era comune, in qualità soprattutto di oggetti portatili da illuminazione. Le attuali lanterne da esterno si compongono esattamente come quelle antiche. La loro struttura è una gabbia, spesso in metallo, contenente la luce. La gabbia ha la funzione di proteggere l'illuminazione dagli agenti atmosferici. In particolare le lanterne da esterno rischiarano un'area specifica. E, contestualmente, la decorano. Come tutti gli oggetti da esterno, sono soggette all'azione deleteria della polvere. Nonché agli sbalzi di clima. È dunque di fondamentale importanza una loro periodica manutenzione. Al fine di serbarne l'aspetto e la funzionalità. Il tutorial, nei seguenti passi, indicherà pertanto come pulire correttamente le lanterne da esterno.

27

Occorrente

  • Acqua calda, sapone liquido, panno morbido, pennello, panno in microfibra, carta vetrata, succo di limone, sale fino, spazzolino, olio di lino.
37

Smontare le lampade

Inizialmente, prima di pulire le lanterne da esterno, occorre staccare la corrente elettrica. Quindi si può procedere all'intero smontaggio di tutti i loro componenti. Difatti, con la separazione di tutti i pezzi, lampadina compresa, la loro pulizia risulterà più facile.

47

Rimuovere la polvere

Ancor prima del lavaggio delle parti delle lanterne da esterno, bisogna eliminare tutta la polvere depositata. Con un panno morbido, seguito dall'uso di un pennello, effettuare la completa rimozione di tutto lo sporco. Poi si potrà procedere ad una accurata pulizia di ogni pezzo. Miscelare dunque dell'acqua calda con poco sapone liquido. Immergere nella soluzione detergente un panno in microfibra e strizzarlo. Con delicatezza, ma insistentemente, passare il panno sull'intera superficie di ogni pezzo smontato. Nelle zone meno accessibili, occorre utilizzare un pennello. Dopo la pulizia, si potranno sciacquare bene tutte le parti. Infine, prima di rimontare le lanterne da esterno, asciugare scrupolosamente ogni loro pezzo.

Continua la lettura
57

Trattare la ruggine

Se le lanterne da esterno presentano della ruggine, occorre un particolare trattamento. È necessario, in questo caso, strofinare della carta vetrata sulle macchie. Le lanterne da esterno in ferro si possono pulire con un composto fai da te. Miscelare quindi del succo di limone insieme a del sale fino. Poi, con uno spazzolino, strofinare il composto su ogni parte delle lanterne da esterno in ferro. Lasciare a riposo per circa mezzora ed infine risciacquare. Per rendere lucido e ben protetto il ferro, dopo l'asciugatura, si può distribuire dell'olio di lino.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi di aver staccato la corrente elettrica, prima di procedere allo smontaggio delle lanterne da esterno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per lucidare l'esterno di una moka

La moka è uno degli accessori da cucina più utilizzati e più amati, da tutti coloro che amano preparare un ottimo caffè durante la giornata. Chi infatti non ama gustare un buon caffè caldo alle prime ore del mattino o subito dopo pranzo. Il caffè...
Pulizia della Casa

Come pulire dei lampioni

Ogni cortile, giardino o vialetto che si rispetti ha un'illuminazione propria che consente di avere una buona visuale serale e notturna. Questo è reso possibile grazie ai lampioni da esterno che rendono luminosa e visibile la zona. Anche essi, nonostante...
Pulizia della Casa

Come pulire la plastica

Resistente, morbida e flessibile la plastica viene ampiamente impiegata per realizzare mobili da esterno, complementi d'arredo, utensili, elettrodomestici come anche giocattoli per bambini. Pulire gli oggetti in plastica non è semplice. Per eliminare...
Pulizia della Casa

Come pulire l'asciugatrice

L'asciugatrice è un elettrodomestico ancora poco diffuso in Italia, questo perché grazie alla complicità del tempo mite e alle giornate prevalentemente soleggiate, si ha la possibilità di stendere il bucato all'esterno della propria casa. Ma soprattutto...
Pulizia della Casa

Come pulire il terrazzo

Se possedete un'abitazione con terrazzo attiguo, dovrete sempre provvedere ad una corretta manutenzione, per poter mantenere questo angolo esterno di casa sempre come nuovo. Pulire il terrazzo è abbastanza semplice, ma occorre essere precisi e costanti...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri esterni delle finestre

Pulire le finestre rientra tra i tanti lavori casalinghi di fine stagione, soprattutto quando il clima primaverile è alle porte e l'estate avanza. Fare questo lavoro significa dotarsi di olio di gomito e di tanta pazienza, per far scomparire tutte le...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con la carta di giornale

Se in casa avete i vetri delle finestre molto sporchi e non sapete come pulirli in modo semplice e veloce, il consiglio è di usare della carta di giornale. Pulire i vetri in questo modo è infatti estremamente semplice, economico e soprattutto consente...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa a kerosene

Se in casa abbiamo una stufa a kerosene, affinché funzioni sempre alla perfezione e non emani cattivo odore, è necessario periodicamente intervenire con delle importanti manutenzioni, che tra l'altro si rivelano fondamentali soprattutto dal punto di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.