Come pulire le intercapedini del forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cottura genera calore, umidità e tre tipi di particelle aeriforme: fumo solido, vapore grassoso, che a sua volta condensa in particelle semiliquide non appena si raffredda, e le particelle di grasso a spruzzi, che sprigionano durante la frittura. Tutte queste particelle possono essere facilmente eliminate dalle pareti del forno con una normale pulizia, ma quantità significative rimangono intrappolate nelle parti difficilmente raggiungibili, sprigionando cattivi odori e compromettendo il sapore dei cibi. La soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare un ventilatore di scarico per deviare umidità e gran parte di queste particelle prima che diventino parte integrante del forno, ma purtroppo la maggior parte di questi elettrodomestici non è dotato di questo dispositivo. Vediamo allora come pulire le intercapedini del forno.

26

Occorrente

  • Retina
  • Un paio di guanti
  • Cacciavite
  • Spray disincrostante
  • Detersivo per i piatti
  • Spugna
  • Pezza di daino
36

Il vetro che caratterizza lo sportello di ogni forno (sia esso elettrico o a gas) è caratterizzato dall'avere il cosiddetto "doppio vetro". Per poter pulire la zona interna bisogna armarsi di tanta pazienza e buona volontà. Andiamo, innanzitutto, ad indossare un buon paio di guanti usa e getta. In questo modo proteggeremo la nostra pelle dal contatto con sostanze che potrebbero irritarla, come ad esempio lo spray contro le incrostazioni che andremo a breve ad utilizzare.

46

Indossati i guanti, e magari anche un grembiule che protegga i nostri vestiti, prendiamo il cacciavite e andiamo a svitare le quattro viti che tengono ancorato un vetro all'altro. In alcuni modelli di forno, tali viti non sono quattro ma solamente due. Non stupiamoci, quindi! Appoggiamo il vetro interno su una superficie piana. Il tavolo della cucina va benissimo, a patto che lo si sia protetto con un panno o un cartone. Spruzziamo, sia sul vetro appena tolto che su quello del forno una buona quantità di prodotto disincrostante, e lasciamo che lo stesso agisca per almeno mezzora.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario, rimuoviamo il grasso utilizzando una retina, badando, però, che questa sia del tipo antigraffio. Mettiamo, quindi, un po' di acqua calda in una bacinella e usiamola per risciacquare la superficie dei due vetri. Passiamo, quindi, un po' di sapone per i piatti, utilizzando, stavolta, una spugna morbida, e asciughiamo perfettamente con una pezza di daino. In questa maniera eviteremo la formazione di qualche spiacevole alone. Terminata la pulizia, e asciugati perfettamente i vetri, riposizioniamoli come in origine, utilizzando le apposite viti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' bene pulire le intercapedini del forno a cadenza regolare. In questo modo si evita l'accumulo dello sporco, specie se si tratta di un forno a gas.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 rimedi per pulire il forno in modo naturale

Controllare e mantenere nel tempo gli elettrodomestici è fondamentale per il loro funzionamento. Frigorifero, cucina, lavatrice e forno sono indispensabili nella vita di tutti i giorni. Pulirli regolarmente garantisce la funzionalità e combatte i cattivi...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno senza solventi chimici

La pulizia del forno rappresenta, per molte donne, uno dei compiti più difficili tra le mansioni domestiche, perché grasso, incrostazioni e schizzi di cibo, se non rimossi quanto prima, rischiano di depositarsi su tutte le pareti del forno con la conseguenza...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno elettrico

Tra le molteplici faccende domestiche, quella della pulizia del forno elettrico è sicuramente una delle più sgradevoli: purtroppo, come rovescio della medaglia la preparazione di arrosti, pizze, torte, comporta la spiacevole conseguenza di dover pulire...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno a pietra

Quante volte ci sarà capitato di cimentarci nella preparazione di un buon pane fatto in casa o di una squisita pizza cuocendo il tutto nel nostro forno a pietra che abbiamo in campagna. Tuttavia per un funzionamento corretto è importante dedicarci ad...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno in modo ecologico

Pulire il forno è uno dei lavori più faticosi e noiosi per una casalinga, perché bisogna eliminare tutto lo sporco incrostato, raggiungendo anche i punti più nascosti che ci costringono ad assumere delle posizioni scomode e stancanti. Nella seguente...
Pulizia della Casa

Come risparmiare e pulire il forno da cucina

In questo articolo vedremo come risparmiare e pulire il forno da cucina. Al giorno d'oggi con tutta la tecnologia, il forno è ovviamente in tutte le nostre case, certe volte è presente anche più di un forno perché spesso si hanno vari forni a gas,...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente il forno

Il forno non è un elettrodomestico semplice da pulire, spesso infatti per riuscire a disinfettarlo al meglio senza perdere troppo tempo si è costretti ad utilizzare prodotti che, oltre ad essere costosi hanno anche natura chimica. Come ottenere lo stesso...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno

Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina, questo è un dispositivo che genera calore e viene utilizzato per riscaldare o cucinare cibi solidi o liquidi. Il forno può essere a gas e quindi il calore è prodotta da una fiamma, o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.