Come pulire le grondaie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Puntualmente con l'arrivo della stagione estiva si presenta il problema di fare manutenzione alle nostre grondaie di casa. È un lavoro necessario per eliminare le foglie secche che si depositano durante l'inverno e che potrebbero comprometterne il giusto funzionamento e, creare fastidiose infiltrazioni di umidità. Un'accurata pulizia darà vita nuova alle grondaie e, sarà l'occasione buona d'intervenire nel caso si presentassero delle riparazioni da fare. Come pulire le grondaie ce lo spiegheranno in maniera esauriente i passi di questa guida.

26

Occorrente

  • Scala
  • Guanti da lavoro
  • Cesoia
  • Filtro grigliato
  • Manico di scopa
  • Straccio
36

Quando si lavora in altezza bisogna innanzitutto prendere le giuste precauzioni. Se la nostra grondaia è in zinco, senza dubbio sarà abbastanza resistente per sostenere il peso della nostra scala. Viceversa se la grondaia è in pvc il peso della scala rischia di farla rompere. Evitiamo di caricare sulla grondaia anche il nostro peso per evitare cedimenti. Se possibile facciamoci aiutare da qualcuno, lavorare su una scala può essere pericoloso. Sfruttiamo il momento della pulizia delle grondaie anche per un' ispezione del tetto e della sua condizione.

46

Dopo avere indossato dei guanti da lavoro possiamo iniziare a pulire la grondaia, rimuovendo tutte le foglie e la sporcizia che intasano la nostra grondaia, pulendo anche il tetto nella zona più vicina alla grondaia. Rimuoviamo eventuali diramazioni di piante rampicanti limitrofe alla nostra grondaia che potrebbero contribuire a fastidiosi intasamenti. Utilizziamo poi uno scopino od un rastrellino metallico per pulire a fondo la grondaia. Ricordiamo che i pluviali rischiano di intasarsi molto facilmente. Di conseguenza sarebbe opportuno posizionare all'imbocco un filtro grigliato, questo impedirà alle foglie di entrare nel condotto ed ostruirlo. Per una buona pulizia dell'interno del pluviale possiamo usare un manico di scopa, avvolgendo all'estremità uno straccio che faciliterà il lavoro di ripulitura.

Continua la lettura
56

In ultimo usiamo un secchio pieno di acqua calda, da versare all'interno della grondaia per rimuovere gli ultimi residui. In alternativa se possediamo un tubo dell'acqua da giardino, posizioniamolo nella grondaia e facciamo scorrere via così eventuali residui di sporcizia. La pulizia delle grondaie dovrebbe essere effettuata almeno due volte l'anno. Nella stagione estiva per rimuovere i detriti che si sono andati accumulando durante l'inverno; durante la stagione autunnale per rimuovere l'accumulo di foglie morte che potrebbero comprometterne l'efficienza nei periodi di maggiore piovosità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 consigli per pulire la casa senza fatica

Decisamente è un vero e proprio impegno quotidiano, ma le pulizie della propria abitazione possono essere sicuramente gestite con leggerezza e spigliatezza, basta avere la volontà, buone abitudini e piccoli espedienti. Una buona idea è quella di dilazionare...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia dei pluviali in cotto

I tuoi pluviali in cotto hanno bisogno di una bella ripulita, ma non sai da che parte iniziare? Bene, sei nel posto giusto! Una buona manutenzione dei pluviali è necessaria al fine di evitare danni al sistema di scolo dell’acqua piovana, fastidiose...
Pulizia della Casa

5 consigli per pulire le gronde

Con l’avvicinarsi dell’estate, tra le varie pulizie da fare all’esterno della casa, ne troviamo una molto importante che garantisce stabilità e funzionalità al tetto. Nello specifico si tratta di un’accurata pulizia delle grondaie, che si sono...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.