Come pulire le coperte in pelliccia sintetica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Calde e morbidissime, le comode e resistenti coperte in pelliccia sintetica garantiscono un delizioso tepore durante le fredde nottate invernali, ma possono anche essere sfruttate la sera sul divano per vedere la TV quando i termosifoni vengono spenti. Sono economiche, leggere, ecologiche e pratiche, infatti non richiedono una particolare manutenzione, anzi, si possono pulire in maniera decisamente semplice senza doverle necessariamente portare in lavanderia, come solitamente accade per le tradizionali coperte in pesante lana. Ecco dunque per voi una guida che vi spiegherà come averne cura senza alcuna fatica, seguendo pochi e facilissimi consigli.

26

Occorrente

  • detersivo per lavatrici, spugnetta, ammorbidente, 4/5 palline da tennis da mettere nel cestello
36

Si tratta di soffici coperte prodotte in svariate colorazioni e lavorazioni, sia per permettere loro di soddisfare le diverse preferenze ed esigenze, sia per poterle usare adattandole a qualsiasi genere di arredamento. Può però accadere di sporcarle o comunque di volerle lavare dopo un determinato periodo di utilizzo, ma non si tratta certo di un procedimento complicato.

46

Se avete fatto colazione in camera e avete accidentalmente macchiato la coperta di caffè oppure di latte, agite immediatamente: toglietela dal letto per non bagnare il lenzuolo, oppure proteggete quest'ultimo con uno spesso asciugamano. Poi prendete una spugnetta e bagnatela in acqua saponata, strizzatela e passatela sulla zona sporca, strofinandola con decisione ma senza usare la parte ruvida, poiché potrebbe danneggiare il pelo. Eliminate le tracce di sapone dall'area così trattata passandovi più volte una salvietta bagnata e fatela asciugare bene, magari tendendo la finestra aperta per una buona mezz'ora. Se invece decidete di stendere la coperta, abbiate cura di mettere un fazzoletto piegato tra molletta e tessuto per non lasciare antiestetici segni.

Continua la lettura
56

Se invece a fine stagione decidete di lavare completamente la coperta, potete farlo sia a mano che a macchina, usando in entrambi i casi il detersivo per capi delicati e l'ammorbidente. Siccome si tratta di un tessuto la cui composizione tende generalmente trattenere acqua nonostante la centrifuga, adottate questo efficacissimo sistema: dopo l'ultimo risciacquo, aprite l'oblò e disponete nel cestello 4 o 5 palline da tennis, ponendole a dovuta distanza luna dall'altra, così, durante i velocissimi giri esse provvederanno a schiacciare e strizzare a dovere la coperta. Non vi resta che procedere con il lavaggio della vostra coperta in pelliccia sintetica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando la coperta diventa vecchia e consumata, potete riutilizzarla per creare soffici tappeti: in inverno sono utilissimi per i giochi dei bambini o per la cuccia del vostro amico a 4 zampe!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire pellicce ecologiche e cappelli di feltro

Pulire gli indumenti di pelliccia ecologica non è sempre un'operazione facile da compiere, poiché è di fondamentale importanza conoscere le tecniche adatte, per ottenere un buon risultato e, soprattutto, per evitare di rovinare la pelle. Nei seguenti...
Arredamento

Arredare riciclando: idee facili da realizzare

Cerchi idee facili per avere un arredamento perfetto? Sei nel posto giusto allora. Senza spendere grosse cifre e con pochi passaggi, potresti avere la casa dei sogni che tutte le riviste pubblicizzano. Certo comprando tutto nuovo dalla a alla z è facile...
Arredamento

Come scegliere una chaise longue

La chaise longue non è altro che un elemento d'arredo davvero unico, da abbinare in qualsiasi vano del nostro appartamento. La parte superiore di una chaise longue è molto simile ad una qualsiasi sedia, anche se in versione reclinabile, mentre la parte...
Ristrutturazione

10 consigli per rendere la tua casa più lussuosa

Di solito le maggior parte di coloro che sono proprietari di una casa o inquilini, dedicano la maggior parte del tempo a renderla, passo dopo passo, sempre più bella, accogliente e brillante. Questi elementi sono tra quelli più diffusi se si vuol davvero...
Esterni

Come installare l'erba sintetica sul tetto

L’erba sintetica è da sempre vista come una brutta copia dell’erba naturale, tuttavia risultano essere sempre più numerosi i risvolti positivi che derivano dall'installazione di erba sintetica. Infatti, coprire una porzione di cemento in giardino...
Esterni

Come pulire l'erba sintetica

L'erba sintetica rappresenta un'ottima soluzione per il giardino, la terrazza o il balcone, e tra l'altro non crea problemi di manutenzione ne tanto meno richiede innaffiature. Si tratta quindi di un'opzione ottimale per far giocare i nostri bambini...
Esterni

Come curare l'erba sintetica

Per chi vuole realizzare un giardinetto o un piccolo campetto riducendo al minimo i costi e la manutenzione ci si può rivolgere ad una soluzione diversa come l'erba sintetica. Questo tipo di erba infatti presenta visivamente una similitudine con quella...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in fibra sintetica

Quando si decide di fare le grandi pulizie nella propria casa bisogna sfoderare i divani, smontare le tende e lavare qualsiasi cosa che non si lava di frequente. Tra queste cose ci sono i cuscini; essi sono molto utili in quanto sono determinanti per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.