Come pulire le bottiglie con metodo naturale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se dovete necessariamente pulire delle bottiglie di vetro che presentano delle macchie o sporcizia accumulata, di solito ci si affida al detersivo comune per piatti. Il fatto è che spesso questa soluzione non basta e non risulta essere sempre vantaggiosa, perché comporta come prima conseguenza degli sprechi che possono essere evitati attraverso un metodo naturale. Vediamo a tal proposito come procedere.

26

Occorrente

  • Bucce di patata
  • Sale
  • Aceto
  • Bicarbonato
  • Latte
  • Sabbia
  • Segatura
36

Il primo metodo consiste nell'utilizzare acqua e aceto. L'aceto ha delle proprietà sgrassanti e inoltre consente di eliminare i cattivi odori. Per pulire le bottiglie è necessario versare una piccola quantità di aceto e dell'acqua all'interno della bottiglia. Dopodiché è necessario tapparla e agitarla bene ed energicamente. Se necessario ripetere l'operazione più volte. In questo modo otterrete proprio delle bottiglie pulite e smacchiate. Per migliorare ancora di più il composto è certamente possibile aggiungere del succo di limone, dalle proprietà notoriamente disinfettanti. Se la situazione lo richiede, lasciate riposare l'acqua, l'aceto e il limone almeno per una notte.

46

Il secondo metodo consiste nell'utilizzare il residuo del caffè. Questa soluzione è molto economica e permette di riciclare un elemento che altrimenti andrebbe inesorabilmente buttato. Per pulire la bottiglia anche in questo caso è necessario aggiungere dell'acqua all'interno di essa, per poi inserire il residuo del caffè. A tal scopo, da questo momento è possibile conservare il residuo del caffè invece di buttarlo. Se permane l'odore del caffè, potete fare un risciacquo con bicarbonato. Questo renderà ancora più efficace il lavaggio. Il latte può essere un potente alleato per liberare le bottiglie dai residui, mentre la segatura può essere un ottimo rimedio per sgrassare.

Continua la lettura
56

L'altro metodo consiste nell'utilizzo delle patate. Questo metodo è particolarmente efficace per eliminare le macchie; è necessario inserire all'interno della bottiglia acqua, bucce di patata e sale grosso. Dopo aver agitato bene le macchie dovrebbero essere sparite. Un altro sistema efficace è utilizzare il guscio delle uova sode, che hanno una funzione abrasiva. Anche la sabbia è un ottimo elemento per pulire le bottiglie: basta inserirla all'interno e agitare bene sia con che senza l'acqua. Durante queste operazioni potete aiutarvi con i classici mezzi, quali spazzole lava bottiglia, fogli di giornale, bacchette di legno. Bisogna fare molta attenzione a non rompere le bottiglie durante le operazioni!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bisogna fare molta attenzione a non rompere le bottiglie durante le operazioni!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.