DonnaModerna

Come pulire lavabo e doccia in resina

Tramite: O2O 11/06/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni la resina è diventato un materiale abbastanza utilizzato nelle case, specialmente in quelle moderne. Nelle case i lavabo e la doccia sono tra le cose più utilizzate ogni giorno. Per questo motivo vanno facilmente incontro allo sporco ed alla formazione di calcare. Ciò è causato dal continuo contato con l'acqua. Quando si devono pulire il lavabo e la doccia in resina si è sempre alla ricerca del detergente più adatto. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come pulire lavabo e doccia in resina. Ecco allora di seguito tutte le indicazione necessarie.

26

Occorrente

  • Anticalcare
  • Aceto
  • Panno morbido
  • Acqua tiepida
  • Detergenti
  • Sapone di Marsiglia
  • Acqua fredda
36

Lavabo senza calcare

Per la pulizia del lavabo senza calcare bisogna munirsi di un detergente delicato come il sapone di Marsiglia. In alternativa si può utilizzare un qualsiasi sapone neutro. Il detergente va diluito in acqua tiepida; poi, si deve immergere un panno pulito per dare inizio alla pulizia del lavabo. A questo punto diventa fondamentale strofinare con delicatezza sul lavabo. Successivamente si deve risciacquare la superficie con dell'acqua fredda. Al termine di questa operazione il lavabo appare pulito e libero da ogni sporco. Ciò avviene anche se sul lavabo erano presenti delle antiestetiche macchie di colore giallo.

46

Lavabo con calcare

In caso di presenza di calcare sul lavabo bisogna utilizzare l'aceto bianco; in alternativa si può scegliere un normale anticalcare. Con l'aiuto di un panno leggermente inumidito bisogna passare il prodotto sul lavabo. È opportuno sfregare maggiormente sulle zone più incrostate dal calcare. Successivamente si deve risciacquare immediatamente la superficie con abbondante acqua tiepida per non far danneggiare la resina. Al termine del risciacquo si deve passare su tutte la parti trattate un panno asciutto per eliminare l'acqua in eccesso. In questo modo non si corre il rischio che il calcare si possa formare nuovamente.

Continua la lettura
56

Doccia con e senza calcare

Per salvaguardare una doccia in resina l'ideale sarebbe una pulizia quotidiana. I piatti doccia infatti sono esposti all'azione logorante di sostanze chimiche quali cosmetici, tinture, smalti, ecc. In caso di macchie è opportuno pulire immediatamente la zona interessata. In questo modo si evita di generare macchie difficili da rimuovere. Per la pulizia è fondamentale lavare la superficie esclusivamente con detergenti non acidi e poco abrasivi ed al tempo stesso utilizzare un panno morbido. Meglio ancora se i detergenti da usare vengono diluiti in abbondante acqua. Con questi accorgimenti il piatto doccia è sempre come nuovo.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 consigli pratici per pulire le tende da sole

Le tende da sole sono in grado di proteggere in maniera efficace dai raggi solari, garantendo ombra e refrigerio all'interno della zona dove sono sistemate. Ma, proprio perché svolgono questa speciale funzione di protezione, si sporcano e deteriorano...
Economia Domestica

Come pulire e disinfettare un frigorifero

Per la cura della propria casa è sempre molto importante eseguire periodicamente delle semplici ma essenziali operazioni di manutenzione degli elettrodomestici, per fare in modo che durino nel tempo e garantiscano delle prestazioni ottimali. Un'insufficiente...
Economia Domestica

Come pulire la verdura a foglia

Le verdure a foglia (cavoli, bietole, spinaci ecc.) a volte risultano essere molto sporche. Quindi molto importante pulirle correttamente. Il modo migliore per farlo è quello di immergerle in acqua fredda. Nei passi della guida a seguire troverete diversi...
Economia Domestica

Come pulire una pentola bruciata

La pentola che sia essa in acciaio inox o realizzata in materiale antiaderente, è soggetta, durante la cottura dei cibi, a bruciature e adesioni del cibo stesso sul fondo. Talvolta potrebbe capitare di dimenticare la pentola sul fuoco, causando la bruciatura...
Economia Domestica

Come pulire casa se si è allergici alla polvere

Oggi giorno tante persone soffrono di allergie, patologia che colpisce sopratutto i bambini. Questo aumento rappresenta un rilevante problema di salute ed è necessario prevenirlo. Attualmente vengono rivelate allergie con sintomi variabili, che possono...
Economia Domestica

Come pulire la muffa in un frigorifero

Cibi e bevande lasciati troppo tempo in un frigorifero, possono provocare cattivi odori e fastidiose muffe, soprattutto all'interno dei cassetti o sugli scaffali. Quando la muffa comincerà a diffondersi all'interno del frigorifero, non potrete far altro...
Economia Domestica

Come pulire un portafoglio di pelle

Alcuni accessori vengono utilizzati quotidianamente, magari in più occasioni in una sola giornata, e questo accade in particolare maniera con i portafogli: pur avendone cura e trattandoli con il dovuto riguardo, è praticamente impossibile mantenerli...
Economia Domestica

Casa e animali domestici: come pulire in fretta

La presenza di un animale domestico in casa assicura una splendida compagnia. Infatti, è il compagno che rallegra la propria vita domestica e non. Inoltre, quando il padrone torna nell'abitazione viene accolto dall'animale sempre con gioia. È fondamentale...