Come pulire l'armonica a bocca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se vi siete accorti che il vostro strumento emette un suono più cupo del solito, allora è giunto sicuramente il momento di pulirlo. Grazie alla guida presentata di seguito, sarete in grado di imparare a procedere in maniera adeguata: scoprirete infatti qual è il modo più appropriato per rimuovere polvere ed eventuali altri residui dall'armonica a bocca, senza correre il rischio di rovinarla. Per pulire al meglio il corpo e far sì che le note siano di nuovo squillanti, seguite i consigli indicati ed eseguite ciascuna fase della manutenzione con cura e precisione e come vi viene consigliato.

27

Occorrente

  • Cotone idrofilo
  • Cotton fioc
  • Stuzzicadenti
  • Piastrina in metallo
  • Acqua calda
37

Occorre innanzitutto ricordare che le operazioni di pulizia dello strumento devono avvenire periodicamente, così da prevenire danni e problemi di funzionamento: da non sottovalutare sono inoltre alcune norme di base, da tenere sempre a mente per un corretto utilizzo che ne garantisca la conservazione e la durata nel tempo. La prima regola è semplice ma di fondamentale importanza: non suonare mai subito dopo aver mangiato, dato che i residui di cibo potrebbero depositarsi all'interno delle aperture. Dopo aver suonato, sbattete sempre l'armonica sul palmo della mano per far fuoriuscire la saliva.

47

Procuratevi uno stuzzicadenti e rimuovete con delicatezza le incrostazioni formatesi nell'imboccatura, in particolare nelle aree che circondano i fori. Non servitevi di cacciaviti e utensili simili per questo tipo di lavoro, perché le punte di arnesi del genere potrebbero danneggiare le ance. Se l'armonica presenta il corpo in plastica, passatela, senza smontarla, sotto un getto di acqua calda del rubinetto, inserite quindi, sempre con delicatezza, un cotton fioc attraverso i fori: effettuate dei movimenti circolari di entrata e uscita col bastoncino stesso, in modo da arrivare anche nelle zone interne.

Continua la lettura
57

Se invece l'esterno è in legno, occorrerà necessariamente smontare l'armonica: rimuovete con cautela la piastra porta once e immergetela nell'acqua calda per diversi minuti, ad una temperatura di ottanta gradi circa. Una volta effettuata questa operazione e trascorso il tempo indicato, tiratela fuori e pulite con la piastrina in metallo le ance (vedi figura accanto), sollevando ciascuna di esse con estrema cura. A questo punto, con un batuffolo di cotone strofinate le ance, fino a quando non appariranno lucide e pulite. Rimettete a posto il corpo smontato, provate a suonare l'armonica e controllate che i suoni emessi siano come quelli originari.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il caminetto

In inverno, quando fa freddo, fatti coccolare dal calore del caminetto. Il fuoco scoppiettante regala un'atmosfera unica e romantica nella vita domestica. Tuttavia, i residui di fuliggine facilmente si incrostano nelle pareti. Ciò comporta un cattivo...
Pulizia della Casa

Come pulire e conservare i giocattoli

Chi ha bambini piccoli in casa, sa bene che l'igiene dei giocattoli riveste un ruolo molto importante al fine di salvaguardare la loro salute. In quanto, specialmente quando sono molto piccoli, i bimbi tendo a portare tutto alla bocca con il rischio di...
Pulizia della Casa

Come pulire un rubinetto

La pulizia quotidiana del bagno e dei sanitari presenti nella nostra abitazione è veramente fondamentale per poter garantire l'igiene; periodicamente, però, sarà necessario provvedere anche alla detersione approfondita della rubinetteria, che inizia...
Pulizia della Casa

Come pulire gli angoli tra il pavimento e il battiscopa

La pulizia della casa è importante e deve essere effettuata in modo accurato per evitare che i batteri possano sedimentarsi e proliferare (moltiplicarsi). Bisogna cercare di pulire soprattutto i posti più difficili da raggiungere. Vediamo, in questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri temperati delle stufe a legna

Le stufe a legna si trovano molto facilmente nelle case di campagna, o nelle zone in genere che si trovano ad alte latitudini, e che quindi presentano inverni particolarmente freddi. Queste, infatti, com'è noto, riscaldano l'ambiente abbastanza in fretta...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire correttamente l'aspirapolvere

L'aspirapolvere è un elettrodomestico estremamente utile nelle pulizie di casa. Non riesce ancora a soppiantare del tutto scopa e paletta, ma permette una pulizia migliore dei nostri pavimenti. Aspira polvere e residui di ogni tipo mantenendoli all'interno...
Pulizia della Casa

Come pulire il lettore dvd

Talvolta un lettore DVD potrebbe causare dei problemi di tracce audio o video, indipendentemente che sia quello del personal computer oppure del televisore. Questo potrà dipendere dalla polvere esistente sugli strumenti digitali di lettura (come, ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.