Come pulire la visiera del casco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il casco è una componente fondamentale quando si va in moto o in scooter. Di fondamentale importanza in caso di incidenti, è, per legge, obbligatorio indossarlo. Proprio per tale ragione, è necessario mantenerlo efficiente al massimo, soprattutto considerando il fatto che, attraverso la sua visiera, siamo in grado di vedere la strada e quindi di guidare in tutta sicurezza. Pulire questa visiera è, di conseguenza, una delle migliori abitudini che può avere un motociclista. Vediamo, quindi, come effettuarne una pulizia a regola d'arte attraverso i passi di questa semplice guida.

27

Occorrente

  • Panno morbido
  • Detergente per i piatti
  • Spugna o pennellino
  • Panno di daino
  • Acqua calda
37

Smontare la visiera

Anzitutto, la prima operazione da compiere è smontare la visiera dalla sua sede naturale in maniera appropriata, onde evitare rotture o graffi che ne rovinerebbero la visibilità. A meno che, infatti, non si tratti dell'eliminazione di un singolo alone, è sempre meglio agire sull'intera superficie. La fase di smontaggio non è per niente complicata. Per prima cosa, apriamo completamente la visiera verso l'alto. Ricordiamoci di effettuare l'estrazione mantenendo con una mano il supporto esterno e tirando delicatamente la visiera verso l'alto, ovvero nella direzione di apertura.

47

Rimuovere eventuali residui di polvere

Successivamente, procediamo alla fase di pulizia vera e propria. Per evitare di creare graffi, mediante l'aiuto di una spugna morbidissima o di un pennellino, rimuoviamo eventuali residui di polvere. I granelli, infatti, potrebbero graffiare il casco in modo permanente. Se sono presenti molti moscerini, posizioniamo la visiera sotto l'acqua calda per almeno 5 minuti. Inoltre, serviamoci di un panno morbido leggermente imbevuto ed effettuiamo l'operazione di pulizia versando direttamente sul panno un po' di detergente per i piatti. A questo punto, strofiniamo con cura e con estrema delicatezza, dopodiché passiamo alla fase di asciugatura.

Continua la lettura
57

Lucidare la visiera

Non appena sarà abbastanza asciutta, prendiamo un panno di daino pulito ed iniziamo a "lucidare" la visiera. Facciamo attenzione a non toccarla molto con i polpastrelli delle mani, in quanto rischiamo di lasciare aloni davvero poco piacevoli. Infine, con la medesima attenzione, procediamo alla fase di rimontaggio. Sarà sufficiente, infatti, inserire la visiera negli appositi supporti ed effettuare una leggera pressione. L'aggancio è praticamente automatico e contraddistinto dal solito rumore degli appositi supporti. Abbiamo, quindi visto, come pulire la visiera del casco in maniera semplice ed efficace. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cerchiamo di non utilizzare prodotti a base di sapone di Marsiglia per la pulizia della visiera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire internamente il casco

Il casco è un accessorio indispensabile per chi possiede una moto. Questo va trattato con una certa attenzione e pulito spesso. Di solito la manutenzione viene eseguita soltanto nella parte esterna, tralasciando quella interna. Pertanto passando il tempo...
Economia Domestica

Come conservare le banane a lungo

Questa è una guida molto semplice che vi darà alcuni consigli utili per mantenere la vostra frutta matura ma non troppo, per un certo periodo di tempo. Nello specifico ci occuperemo di un tipo di frutta molto buona da gustare, ma che a volte si matura...
Esterni

Come creare vasi da fiori con i caschi da moto

Tra le necessità della società moderna c'è senza ombra di dubbio quella del riciclo creativo di oggetti e materiali vintage. Non tutto ciò che viene ammassato nelle cantine e nei garage può però risorgere a nuova vita ma molte cose sì. In questa...
Ristrutturazione

Come costruire una tettoia in pergolato

La tettoia in pergolato è un'impalcatura fatta di legno o metallo per sostenere viti e piante rampicanti, ed è usata per fare ombra su terrazze e spazi antistanti di ville. Se se ne vuole costruire una, essa deve essere a norma di legge, per non ricevere...
Ristrutturazione

Come rinfrescare la facciata di casa

Avete intenzione di rinfrescare la facciata della vostra casa e non sapete proprio come fare? Non preoccupatevi! E’ un’operazione che potete svolgere anche da soli, senza ricorrere necessariamente all’intervento di un costoso professionista. Basta...
Ristrutturazione

Come fare degli espositori portalibri da muro

Indispensabili in casa ed in ufficio, gli espositori da muro, diversamente dalle librerie, consentono di individuare con immediatezza copertine ed intestazioni. Con il progetto giusto, si possono realizzare tante idee originali, colorate e di indiscussa...
Ristrutturazione

5 consigli per riparare i graffi del parquet

Il pavimento in parquet è bello, elegante, ma piuttosto delicato. La sua superficie in legno si graffia facilmente e perde il suo naturale splendore. Questo può accadere anche per un semplice sassolino o per lo spostamento dei mobili. Avete questo tipo...
Economia Domestica

5 metodi per nascondere i graffi sul legno

Il legno è il materiale naturale per eccellenza presente nelle nostre case, sia esso sotto forma di mobili che di pavimento o rivestimento per muri. È un materiale versatile, si adatta ad ambienti rustici ma anche lussuosi, ad uno stile di arredamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.