Come pulire la vernice dal pavimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nonostante l'utilizzo di teli predisposti proprio per lavori casalinghi come la pittura di alcune pareti, eliminare la vernice residua dal pavimento può essere un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. A tal proposito, in questa guida, vi spiegherò molto accuratamente come pulire la vernice dal pavimento in maniera semplice e veloce. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • scopa
  • spatola o pennello
  • sverniciante
  • vernice esfoliante
  • spazzola metallica o raschietto
  • rondella di pressione
  • sverniciante assorbente
  • spogliarellista al cloruro di metilene
  • diluente per vernici
  • spatola in plastica dura
  • polveri abrasive
  • acqua
  • polverizzatore o bicarbonato di sodio
36

Innanzitutto, la prima operazione da compiere è quella di preparare la superficie pulendola dallo sporco e da eventuali detriti; utilizzate una scopa e rimuovete la vernice morbida con una spatola, o con un pennello. Successivamente, applicate uno sverniciante sul pavimento e utilizzate una vernice esfoliante progettata per la rimozione di vernici a base di olio. Fate agire lo sverniciante in base alle indicazioni del costruttore, stampate sull'etichetta della lattina. Fatto ciò, utilizzate una spazzola metallica o un raschietto per rimuovere la vernice allentata; è possibile usare un'idro-pulitrice per i pavimenti esterni anche se, in alcuni casi, è necessario una seconda o una terza applicazione dello sverniciante.

46

In seguito, utilizzate una rondella di pressione per rimuovere i residui dello sverniciante. Per le macchie di vernice più difficili, utilizzate uno sverniciante assorbente. Se lavorate su un pavimento esterno in una zona ben ventilata, impiegate una spogliarellista che presenti cloruro di metilene, in quanto rende il processo molto più veloce. Aggiungete un diluente per vernici allo sverniciante applicato, raschiate la superficie del pavimento con una spatola in plastica dura. Aggiungete un secondo strato di sverniciante qualora fosse ancora presente la vernice e ripetete il processo.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, utilizzate una spazzola in metallo, delle polveri abrasive e dell'acqua per fregare la superficie messa a nudo, eliminando le particelle di vernice in eccesso. Nel caso in cui la vernice copre una vasta area, è necessario utilizzare un polverizzatore e del bicarbonato di sodio come agente abrasivo. Lavorate molto lentamente e mantenete il polverizzatore a circa 8 cm di distanza dal suolo, spostate l'ugello in modo uniforme in tutta l'area da trattare. Prendete sempre le giuste precauzioni indossando indumenti protettivi. In conclusione, seguendo queste utili e semplici passaggi, sarete sicuri di rimuovere completamente le fastidiose macchie di vernice depositatisi nel vostro pavimento. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di vernice dal linoleum

I pavimenti in linoleum non vanno confusi con quelli in vinile. Quest'ultimo infatti è un materiale più facile da gestire, specialmente quando è usurato. Il linoleum invece è abbastanza delicato per cui è opportuno prestare maggiore attenzione quando...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in laminato multitono

Se avete deciso di posare un pavimento in legno di tipo laminato multitono, è importante sapere quali sono gli interventi di pulizia da effettuare per non rovinarlo, e per non fargli perdere il suo caratteristico effetto a rilievo. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento in granito

I pavimenti sono parte integrante di un'abitazione. Per mantenere salubre l'ambiente casalingo è necessario pulire quotidianamente l'appartamento. E ciò significa occuparsi anche del pavimento. Naturalmente non è necessario lavarlo ogni 24 ore. Ma...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento dal cemento

Quando si cominciano dei lavori di ristrutturazione in casa, specialmente quelli di muratura, la prima cosa da fare è quella di proteggere mobili, suppellettili e pavimenti dalla vernice, dalla polvere e dagli schizzi di qualsiasi genere. A volte, però,...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di vernice dai vestiti

Se decidiamo di ristrutturare casa ed eventualmente le ringhiere, può capitare che alcune macchie di vernice sporcano i nostri vestiti per cui sorge il problema di come rimuoverle. L'operazione è abbastanza semplice, ma sono necessari alcuni prodotti...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in parquet

Se in casa abbiamo installato un parquet di legno, è importante sapere come pulirlo in modo da evitare di danneggiarlo irrimediabilmente. Si tratta infatti di usare sostanze specifiche e tecniche diverse dal solito. In riferimento a ciò, ecco una guida...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire le scarpe in vernice

Chi di noi, dentro l'armadio non ha almeno un paio di scarpe in vernice? Siano esse scarpe tipo ballerina, mocassini, stivaletti e via dicendo, esse hanno sempre la necessità di essere pulite nel migliore dei modi così da garantire una maggiore durata...
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe del pavimento

A volte, con il trascorrere del tempo, si vengono a formare due colorazioni nelle fughe, uno del classico colore, l'altro invece più chiaro o più scuro che riguarda la presenza di detersivo, calcare o residui di sporco. In questo caso, è necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.