Come pulire la vasca della lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per un corretto funzionamento, tutto deve essere pulito una volta ogni tanto, e la lavatrice non fa eccezione. Dopo un certo numero di lavaggi di panni sporchi, la vasca della macchina può macchiarsi e gli odori si possono impregnare lungo le sue pareti, per poi essere trasferiti sui vestiti. A tale riguardo, nella seguente guida, vi spiegherò passo passo come pulire la vasca della lavatrice nella maniera più corretta possibile. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • acqua calda
  • un litro di candeggina
  • erogatore
  • un litro di aceto
  • detergente multiuso
  • asciugamano di spugna
  • soluzione di acqua e aceto
36

Innanzitutto, la prima operazione da compiere consiste nel riempire la macchina con acqua calda. Il modo più semplice per farlo è attivare il ciclo di lavaggio a caldo ed interromperlo dopo che la vasca è stata riempita. Si potrebbe anche riscaldare l'acqua sul fornello della cucina e trasferirla direttamente nella lavatrice. Successivamente, aggiungete un litro di candeggina per la rimozione delle macchie più difficili, dopodiché introducete la candeggina attraverso l'erogatore in modo che possa mescolarsi bene con l'acqua calda, quindi lasciate che la lavatrice effettui il normale ciclo di lavaggio.

46

Se la vasca inizia a puzzare di candeggina, una volta che il ciclo è stato completato, riempitela con acqua calda e versateci in un litro di aceto. Lasciate riposare per circa un'ora, quindi eseguite il ciclo di lavaggio più di una volta, fino a quando l'odore di candeggina svanirà completamente. Fatto ciò, pulite la guarnizione di gomma del portello. Questa zona è particolarmente soggetta alla formazione di muffe, in quanto l'acqua rimane spesso intrappolata all'interno della guarnizione stessa. Utilizzate un detergente multiuso e un asciugamano di spugna per pulire sotto e intorno alla tenuta.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, pulite il dispenser, assicurandovi che gli erogatori dai quali abitualmente si introduce il detersivo liquido e in polvere, siano privi di capelli e altri detriti che potrebbero finire nella vasca. Utilizzate un detergente universale o una soluzione di acqua e aceto per rimuovere con la spugna tutte le tracce di detersivo, sporcizia e quant'altro possa intasare il dispenser. La pulizia della vasca della lavatrice deve essere effettuata in media una volta al mese. Ma il corretto uso della lavatrice aiuta a prevenire il formarsi di sporco e muffa. A tal proposito, è consigliato estrarre subito i vestiti bagnati dalla vasca, per evitare la formazione della muffa, che poi si trasferisce sui vestiti e compromette la funzionalità dell'intera macchina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la vasca da bagno in porcellana

Oggi diventa molto più pratico installare la doccia invece della vasca da bagno perché è più semplice da pulire. Ma siamo proprio sicuri di voler rinunciare ad un bagno rilassante immersi completamente nella soffice schiuma? Di seguito vediamo alcuni...
Pulizia della Casa

Come pulire il tappetino in gomma della vasca

Gli oggetti più intrisi di germi che si trovano in casa sono il tagliere in cucina ed il tappetino in gomma della vasca in bagno. Per il primo basta una bella lavata nella lavastoviglie, mentre il secondo è più complicato da pulire. Il tappetino in...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente una lavatrice

Manutenere e pulire correttamente una lavatrice è essenziale per assicurare un buon funzionamento nel lungo periodo. Tutto ciò vi porterà ad un risparmio economico e allungherà la vita della vostra lavatrice. Inoltre è di fondamentale importanza...
Pulizia della Casa

Come sbiancare e pulire la vasca da bagno

Il tempo, l'usura, i prodotti usati per la pulizia e l'igiene personale, col tempo possono rovinare la vostra vasca da bagno. Il problema che si riscontra più frequentemente è la perdita di lucidità della superficie, ma si possono presentare anche...
Pulizia della Casa

Come pulire la vasca da bagno

La vasca da bagno di colore bianco smaltato, quando viene utilizzata e non pulita tempestivamente diventa sporca e giallastra, creando delle antiestetiche macchie. La pulizia può avvenire in diversi modi usando prodotti a base di creme vendibili in commercio,...
Pulizia della Casa

Come pulire una vasca idromassaggio

Con il passare del tempo le vasche si sono ampiamente trasformate, dalle rudimentali vasche con i piedini siamo arrivati a quella che oggi prende il nome di vasca idromassaggio. Nel 1956 venne studiata e brevettata da un bravo inventore una pompa per...
Pulizia della Casa

Come pulire la doccia e la vasca da bagno

È sempre bello vedere la propria casa linda e ordinata, ma le pulizie richiedono sempre una buona dose di fatica il bagno è forse una delle aree più impegnative da pulire. Non solo pavimento, lavandino e sanitari ma anche doccia e vasca devono risultare...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavatrice

Come sappiamo tutti la lavatrice è dotata di un filtro, attraverso il quale l'acqua di scarico del lavaggio viene filtrata per poi essere eliminata completamente attraverso il tubo di condotta, avvitato per mezzo di un raccordo al muro della nostra cucina....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.