Come pulire la tettoia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come tutte le altri parti fondamentali di una casa, anche la tettoia del terrazzo, prima o poi, deve essere pulita e lavata, ricevendo le sue dovute attenzioni. Avere la tettoia sporca è sinonimo di trascuratezza oltre che antiestetico, per giunta, una tettoia sporca potrebbe generare la riproduzione di insetti (come le zanzare) oppure potrebbe accumulare e rilasciare tutta insieme la nemica numero uno dell'igiene, ovvero: la polvere. Nella seguente dunque, con pochi e semplici passaggi, andremo a vedere insieme come pulire e disinfettare la tettoia. Senza ulteriori indugi, iniziamo.

27

Occorrente

  • scala
  • scopa
  • secchio
  • due o tre bicchieri di alcool
  • uno o due bicchieri di aceto
  • straccio
37

Procurarsi una scala

Innanzitutto, la prima cosa da fare per pulire la tettoia, è sicuramente quella di procurarsi una scala (in legno o anche in metallo) che ci permetta di raggiungere a sufficienza la superficie da pulire. Se la nostra scala è troppo bassa infatti, significa che dovremo farcela necessariamente prestare da un parente (o da un vicino) oppure saremo costretti a comprarne una nuova, ma soprattutto più alta. Risolto questo piccolo problema, possiamo passare tranquillamente alla pratica. Successivamente, dovremo rimuovere in modo accurato la polvere, i pezzi di sporcizia e i vari “oggettini” che ci capiterà di trovare. Muniamoci quindi di una scopa con le setole per poter trasportare lo sporco superficiale.

47

Preparare un secchio d'acqua

Dopo che avremo tolto lo sporco superficiale, possiamo passare alla vera e propria pulizia della tettoia. Riempiamo dunque, un secchio con metà acqua, due o tre bicchieri di alcool e uno o due bicchieri di aceto (nel caso in cui dovremo avvalerci di più di secchio, ci basterà riempire ogni volta il secchio con queste proporzioni). Serviamoci anche di uno straccio pulito, inumidiamolo per bene con la nostra soluzione, e iniziamo a passarlo indistintamente su tutta la superficie. L’alcool e l’aceto sono due sostante fortemente sgrassanti e disinfettanti, per cui se utilizzeremo questi due prodotti, di certo otterremo un lavoro eccellente.

Continua la lettura
57

Utilizzare un buon detersivo

A questo punto, se lo sporco è insistente, sarebbe opportuno utilizzare un detersivo sopra la tettoia, per poi ripulirla con uno o due secchi d’acqua. Ovviamente, se la tettoia ci sembrerà pulita, questo passaggio non è necessario, proprio perché già quello precedente era molto “aggressivo”. Quindi, cerchiamo di eseguire il lavoro in modo preciso, così da non lasciare lo sporco incrostato. Con quest’ultimo passaggio, il nostro lavoro può definirsi terminato. In aggiunta, possiamo anche profumare la nostra tettoia, anche se, riflettendoci su, la tettoia stessa non necessita del bisogno di essere profumata, visto e considerato che è l’area della nostra casa che nessun ospite attraversa. Alla prossima!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se la nostra tettoia presenta dei pannelli in policarbonato, non dobbiamo in alcun modo utilizzare delle spugne in lana d'acciaio o dei detersivi abrasivi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli...
Pulizia della Casa

Come pulire le scale di un condominio

Mantenere un condominio pulito ed in ordine non è un impegno semplice da portare a termine. Infatti, spesso non si può contare su un servizio professionale, ad esempio quello offerto da una portineria oppure da una ditta delle pulizie. La maggior parte...
Pulizia della Casa

Come pulire l'aspirapolvere correttamente

Pulire un aspirapolvere è un'operazione che svolgiamo quotidianamente, piuttosto elementare, che però potrebbe risultare problematica, soprattutto durante i primi utilizzi. Se prendiamo in considerazione l'aspirapolvere che generalmente è provvista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.