Come pulire la sella del cavallo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La longevità di qualsiasi sella in pelle è direttamente correlata alla cura ed alla manutenzione che riceve. La frequenza e il modo con cui è necessario pulire la sella del cavallo dipende dal tipo di materiale con il quale è realizzata e la frequenza con cui viene utilizzata. Se si utilizza la sella in occasioni di manifestazioni sportive e competizioni, allora sarà probabilmente necessario pulirla più spesso rispetto a quando la si sfrutta semplicemente per delle gite di piacere nei fine settimana. Inoltre, se la sella viene esposta continuamente alla sporcizia, al fango e al sudore, avrà sicuramente bisogno di essere pulita più spesso per non rovinarla. Ecco come pulire la sella del cavallo.

25

Occorrente

  • Sella
  • Sapone da sella
  • Lucida metalli
  • Strofinaccio
  • Pelle di daino
  • Spazzola morbida
  • Secchio
  • Grambiule
  • Olio vegetale
35

È consigliabile come prima cosa prendere ed indossare un grembiule, questo servirà per non sporcarci con i vari materiali specifici per la pulizia che andremo ad utilizzare. Fatto questo, stacchiamo la sella al cavallo e poggiamo la stessa sul nostro banco da lavoro. Adesso prendiamo la pelle di daino e un secchio dove metteremo l'acqua di rubinetto fredda. Inseriamo nel secchiello, anche una abbondante dose di sapone liquido specifico per sella (cuoio o pelle).

45

Prendiamo la pelle di daino e immergiamola nell'acqua, strizziamola e passiamola delicatamente su tutta la sella, facendo un'accurata pulizia anche al sottopancia, dato che verrà al contatto con la pelle del cavallo, e di conseguenza necessita una particolare attenzione e dedizione. Prendiamo la spazzola e nel sottopancia leviamo gli ultimi residui di sporcizia. Dopo di chè, facciamo asciugare la stessa in modo naturale. Attenzione, tutti gli oggetti bagnati vanno messi ad asciugare all'ombra e non sotto i raggi del sole. Il cuoio della sella e di tutte le altre parti della bardatura va tenuto sempre morbido, quindi evitiamo i raggi solari, infatti, seccando si spaccherebbe.

Continua la lettura
55

Ora prendiamo un buon olio vegetale o se desideriamo va bene anche la glicerina. Passiamo la stessa in tutte le zone del cuoio, evitando i cerchi in metallo. Quando il materiale di selleria viene tenuto a lungo inoperoso è bene ungerlo con la vaselina. Dopo questo lavoro, le parti in metallo vanno lucidate con un prodotto per metalli, strofinando con un panno morbido le varie parti, effettuando con forza e decisione il movimento, dato che queste parti trattengono il fango. Dopo di chè, poggiamo la stessa orizzontalmente a riposo. È sempre una buona idea per pulire accuratamente e idratare la sella prima di riporlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli...
Pulizia della Casa

Come pulire le scale di un condominio

Mantenere un condominio pulito ed in ordine non è un impegno semplice da portare a termine. Infatti, spesso non si può contare su un servizio professionale, ad esempio quello offerto da una portineria oppure da una ditta delle pulizie. La maggior parte...
Pulizia della Casa

Come pulire l'aspirapolvere correttamente

Pulire un aspirapolvere è un'operazione che svolgiamo quotidianamente, piuttosto elementare, che però potrebbe risultare problematica, soprattutto durante i primi utilizzi. Se prendiamo in considerazione l'aspirapolvere che generalmente è provvista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.