Come pulire la plastica

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Resistente, morbida e flessibile la plastica viene ampiamente impiegata per realizzare mobili da esterno, complementi d'arredo, utensili, elettrodomestici come anche giocattoli per bambini. Pulire gli oggetti in plastica non è semplice. Per eliminare sporco e germi dai giochi e da qualsiasi altra superficie, vanno utilizzati detergenti e strumenti adeguati. Detersivi troppo aggressivi e spugnette abrasive, infatti, danneggiano e corrodono irrimediabilmente la plastica. Ciascun oggetto va trattato in maniera differente e con molta cura. In questo modo, avranno lunga vita ed una bellezza senza tempo.

27

Occorrente

  • bicarbonato di sodio
  • succo di limone
  • aceto di vino o di mele
  • sale fino
  • acqua ossigenata
  • acqua calda
  • panni in microfibra
  • spazzola morbida
  • detersivo per piatti
  • candeggina
37

I mobili in plastica da esterno sono maggiormente esposti agli agenti atmosferici. Pertanto, per eliminare la polvere dal tavolo e dalle sedie, utilizzare un panno in microfibra o una spazzola dalle setole morbide. Riempire poi una bacinella con abbondante acqua calda, ma non bollente ed un bicchiere di candeggina. Pulire la superficie in plastica con una spugna. Insistere su eventuali macchie. Sciacquare ed asciugare con cura. Per restituire l'antico candore, sbiancare la plastica con acqua (70%) ed aceto bianco o di mele (30%). In alternativa, sciogliere due cucchiai di bicarbonato in un litro d'acqua.

47

I giocattoli sono un pericoloso ricettacolo di germi e batteri. Per una maggiore igiene e sicurezza, ammollarli in acqua ed aceto oppure bicarbonato. Lasciare agire la miscela per almeno 15 minuti. Quindi, strofinare la plastica con un vecchio spazzolino da denti oppure una spazzola dalle setole morbide. Evitare le spugnette abrasive per non graffiare e corrodere le superfici. Asciugare con un panno morbido. Per pulire i giochini in plastica con circuiti elettrici oppure parti metalliche, usare un trattamento diverso. In questo caso, impiegare una spazzola morbida. Eliminare le macchie resistenti con un panno umido.

Continua la lettura
57

Per pulire gli elettrodomestici in plastica, passare sulle superfici un panno morbido, inumidito con acqua ed aceto. Sciacquare ed asciugare con molta attenzione. I contenitori per alimenti in plastica si ingialliscono facilmente con sughi e pietanze al pomodoro. In questo caso, non utilizzare la candeggina o l'acqua ossigenata. Ovviare con acqua calda e succo di limone. Unire due cucchiai di aceto, tre di sale da cucina ed uno di detersivo per piatti. Lasciare riposare per un giorno. Quindi. Fare sciogliere un cucchiaio di bicarbonato. Pulire le pareti e sciacquare il contenitore normalmente, sotto il getto dell'acqua corrente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La plastica ingiallita va trattata con succo di limone e detersivo per i piatti. Successivamente, ammollare in una soluzione di acqua calda, acqua ossigenata, sapone di Marsiglia.
  • Le bottiglie di plastica vanno igienizzate con un preparato a base di acqua e bicarbonato. Lasciare agire per 24 ore. Poi sciacquare con acqua fredda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in plastica

La plastica al giorno d'oggi rappresenta uno dei materiali più utilizzati per la realizzazione di numerosi oggetti, siano essi di decoro che di pubblica utilità. È capitato sicuramente ad ognuno di noi almeno una volta di voler pulire un oggetto...
Pulizia della Casa

Come pulire le tovaglie di plastica

Le tovaglie di plastica sono davvero utili in quanto fanno in modo che il tavolo, in fase di utilizzo, non si sporchi con le bibite e gli alimenti e nel contempo lo difende da possibili graffi. Il loro uso è ideale in casa ed, in modo particolare, quando...
Pulizia della Casa

Come pulire un bollitore in plastica

Senza dubbio, tenere in casa un bollitore può tornare davvero utile. Infatti portare a ebollizione dell'acqua con un bollitore è molto più facile che farlo con una comune pentola. C'è da dire che questi accessori molto funzionali, con l'andar del...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili esterni in plastica bianca

La plastica è un materiale rivoluzionario per la casa. È leggero, pratico e facile da smaltire. È flessibile e trova applicazione in tantissimi ambiti. La usiamo in cucina, soprattutto per conservare cibi e bevande. Ma possiamo utilizzarla anche per...
Pulizia della Casa

Come pulire la cabina doccia in plastica

Se nel nostro bagno abbiamo allestito una doccia con una cabina in plastica, è normale che periodicamente bisogna pulirla in quanto tende ad opacizzarsi, a causa dell'eccessivo calcare generato soprattutto dall'acqua calda. In commercio esistono molti...
Pulizia della Casa

Come pulire i contenitori di plastica

I contenitori di plastica vengono utilizzati per preservare diversi prodotti alimentari e per riporre oggetti di uso comune, grazie alla loro praticità e resistenza. Di seguito vedremo come pulirli in modo adeguato ed igienizzarli per un uso ottimale....
Pulizia della Casa

Come lavare le posate di plastica

Se avete delle posate di plastica che intendete lavare, e quindi riutilizzare dopo l'uso quotidiano specie se si tratta di quelle con cui mangia il vostro bebè, potete usare dei prodotti specifici per ottimizzare il risultato. In pratica basta procurarvi...
Pulizia della Casa

Come sbiancare i contenitori di plastica ingialliti

I contenitori in plastica sono ideali per poter conservare gli alimenti. Col passar del tempo e con l'utilizzo essi tendono a macchiarsi; infatti, assumono una tonalità di giallo poco gradevole a vedersi. Per evitare di gettarli e per cercare di risparmiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.