Come pulire la plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Resistente, morbida e flessibile la plastica viene ampiamente impiegata per realizzare mobili da esterno, complementi d'arredo, utensili, elettrodomestici come anche giocattoli per bambini. Pulire gli oggetti in plastica non è semplice. Per eliminare sporco e germi dai giochi e da qualsiasi altra superficie, vanno utilizzati detergenti e strumenti adeguati. Detersivi troppo aggressivi e spugnette abrasive, infatti, danneggiano e corrodono irrimediabilmente la plastica. Ciascun oggetto va trattato in maniera differente e con molta cura. In questo modo, avranno lunga vita ed una bellezza senza tempo.

27

Occorrente

  • bicarbonato di sodio
  • succo di limone
  • aceto di vino o di mele
  • sale fino
  • acqua ossigenata
  • acqua calda
  • panni in microfibra
  • spazzola morbida
  • detersivo per piatti
  • candeggina
37

I mobili in plastica da esterno sono maggiormente esposti agli agenti atmosferici. Pertanto, per eliminare la polvere dal tavolo e dalle sedie, utilizzare un panno in microfibra o una spazzola dalle setole morbide. Riempire poi una bacinella con abbondante acqua calda, ma non bollente ed un bicchiere di candeggina. Pulire la superficie in plastica con una spugna. Insistere su eventuali macchie. Sciacquare ed asciugare con cura. Per restituire l'antico candore, sbiancare la plastica con acqua (70%) ed aceto bianco o di mele (30%). In alternativa, sciogliere due cucchiai di bicarbonato in un litro d'acqua.

47

I giocattoli sono un pericoloso ricettacolo di germi e batteri. Per una maggiore igiene e sicurezza, ammollarli in acqua ed aceto oppure bicarbonato. Lasciare agire la miscela per almeno 15 minuti. Quindi, strofinare la plastica con un vecchio spazzolino da denti oppure una spazzola dalle setole morbide. Evitare le spugnette abrasive per non graffiare e corrodere le superfici. Asciugare con un panno morbido. Per pulire i giochini in plastica con circuiti elettrici oppure parti metalliche, usare un trattamento diverso. In questo caso, impiegare una spazzola morbida. Eliminare le macchie resistenti con un panno umido.

Continua la lettura
57

Per pulire gli elettrodomestici in plastica, passare sulle superfici un panno morbido, inumidito con acqua ed aceto. Sciacquare ed asciugare con molta attenzione. I contenitori per alimenti in plastica si ingialliscono facilmente con sughi e pietanze al pomodoro. In questo caso, non utilizzare la candeggina o l'acqua ossigenata. Ovviare con acqua calda e succo di limone. Unire due cucchiai di aceto, tre di sale da cucina ed uno di detersivo per piatti. Lasciare riposare per un giorno. Quindi. Fare sciogliere un cucchiaio di bicarbonato. Pulire le pareti e sciacquare il contenitore normalmente, sotto il getto dell'acqua corrente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La plastica ingiallita va trattata con succo di limone e detersivo per i piatti. Successivamente, ammollare in una soluzione di acqua calda, acqua ossigenata, sapone di Marsiglia.
  • Le bottiglie di plastica vanno igienizzate con un preparato a base di acqua e bicarbonato. Lasciare agire per 24 ore. Poi sciacquare con acqua fredda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 errori da evitare nelle pulizie domestiche

Pulire la casa e mantenerla sempre splendente, è un compito spesso non facilissimo. Lavare pavimenti, vetri, sanitari e tutte le superfici della casa, può diventare un compito lungo che richiede tempo e precisione ed è per questo che è importante...
Pulizia della Casa

Come igienizzare i giocattoli dei bambini

Si sa: i bambini mettono le mani dappertutto. È una lotta contro i germi e i batteri perché non sappiamo mai cosa faranno i nostri figli. Spesso ci sono poi degli oggetti che neanche teniamo in considerazione. I giocattoli dei bambini, infatti, ci appaiono...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavandino

Il lavello della cucina dovrebbe essere una delle superfici più pulite di una casa, purtroppo però molto spesso, è pieno di germi. Grazie al lavandino è possibile sciacquare la frutta, la verdura, il pesce, la carne, pulire le pentole, i piatti, i...
Pulizia della Casa

Macchie ostinate sulle pentole: consigli

A volte per lavare e igienizzare pentole e padelle non basta il semplice detersivo per piatti, togliere le macchie ostinate risulta una cosa difficilissima e i prodotti costosi non sempre riescono a risolvere il problema.Qui di seguito vi proponiamo alcuni...
Pulizia della Casa

Come combattere germi e batteri in casa

Germi e batteri sono tra i nemici che si nascondono tra le mura domestiche e quindi dobbiamo fare molta attenzione a ciò che mangiamo ed all'aria che respiriamo, specie in caso di allergie. Dobbiamo anche pensare a quando ci sediamo sul divano, a quando...
Pulizia della Casa

Come pulire le posate in legno

All'interno di una cucina non possono mai mancare i vari utensili che fanno parte degli accessori per apparecchiare correttamente una tavola e mangiare comodamente. Le posate sono tra gli utensili indispensabili all'interno di una cucina e possono essere...
Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in alluminio verniciato

Nelle case è possibile trovare infissi di ogni tipo, diversi fra loro per forma, tipologia o materiale di cui sono composti. Sicuramente, però, quelli in alluminio verniciato sono tra i più diffusi. L'alluminio è infatti un elemento molto versatile...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura

La pulizia del piano cottura è una delle operazioni forse più antipatiche legate alla cucina. Se non ci ricordiamo di pulire il piano cottura subito dopo aver cucinato, la sporcizia si consolida. Spesso, quando prepariamo la pasta, l'acqua in ebollizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.