Come pulire la pietra serena

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pietra serena è una pietra naturale di origine arenaria, proveniente dalla Toscana. Anticamente è stato il materiale più utilizzato nell'architettura rinascimentale fiorentina, ma tutt'oggi questa pietra è ampiamente usata sia per uso interno che esterno: con essa si realizzano pavimenti, pareti, piani per il bagno e rivestimenti per le scale. La pietra serena si utilizza non solo per abitazioni private, ma anche negli edifici pubblici, a dimostrazione della sua bellezza. Ma questo materiale necessita ovviamente di pulizia e manutenzione e in base alla sua tipologia (satinata o lucida) è necessario scegliere i prodotti e gli attrezzi adeguati per una corretta pulizia della superficie. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come pulire la pietra serena.

25

Utilizzare un compressore

La pietra serena di tipo satinata è adatta principalmente per gli esterni, in quanto la sua porosità la rende antiscivolo in presenza di acqua. In un giardino, la satinatura tende però a raccogliere detriti e fango, per cui l'attrezzo indispensabile per riportarla allo stato naturale è un compressore che consente di liberarla da ogni impurità. Tuttavia, è conveniente lavare prima la superficie accuratamente, dopodiché cospargerla di pomice in polvere, facendola aderire sulla superficie con l'utilizzo di una paglietta di metallo. Una volta che l'acqua si è asciugata, l'impasto polveroso va definitivamente eliminato attraverso l'aria compressa.

35

Applicare la cera d'api

Una pietra serena di tipo lucida, utilizzata maggiormente per gli ambienti interni, va trattata in modo diverso e con l'uso di materiali non troppo abrasivi. In questo caso, le soluzioni migliori sono la cera d'api naturale, oppure della pasta abrasiva a grana sottile. Per entrambi i prodotti, l'applicazione avviene con un pennello, e dopo averli lasciati in posa per circa un'ora, vanno asportati con un panno di tela e successivamente con dell'ovatta, in modo da ottenere una lucidatura compatta. Anche in questo caso si può utilizzare un trapano, corredato però di una cuffietta di peluche in grado di far ottenere una superficie "a specchio" della pietra serena.

Continua la lettura
45

Pulire con un panno in microfibra

Per la pavimentazione, è consigliabile utilizzare un panno in microfibra asciutto per ridurre il rischio di graffiare la superficie. Quando si esegue il lavaggio con l'acqua, usare sempre un prodotto privo di acidi. Lasciare asciugare il pavimento a fondo durante i primi 6 mesi, durante i quali è importante utilizzare solo una piccola quantità di acqua per permettere all'umidità di evaporare dalle piastrelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la pietra refrattaria

Li pietre refrattarie sono diventate ormai oggetti di uso quotidiano in molte cucine. Spesso vengono definite anche "pietre per pizza", una pietra del genere può essere usata per cuocere qualsiasi pietanza. Diversamente da quelle in ghisa, che richiedono...
Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle in pietra lavica smaltata

La pietra lavica è un prodotto al quanto poroso, proveniente propriamente dell'effusione della lava fuoriuscita dai crateri di un vulcano. Si tratta di un prodotto dalle caratteristiche meccaniche abbastanza forti, ma tendente a rovinarsi in termini...
Pulizia della Casa

Come pulire la pietra turchese

Le pietre preziose sono tra i principali componenti degli accessori che fanno parte del look generale di una persona. Bracciali, collane o anelli: tutti questi oggetti possono essere realizzati con pietre minerali di diverso valore. Tra le pietre minerali...
Pulizia della Casa

Come Pulire Le Superfici Di Mattone E Pietra

Con questa semplice guida useremo una tecnica indicata per pulire tutte le superfici in pietra o muratura asportando ogni macchia: olio, vernice e persino cemento dalle pareti in mattoni. È un semplice sistema per eliminare la sporcizia dalla superficie...
Pulizia della Casa

Come pulire una padella in pietra

La pentola è un recipiente adatto a cuocere cibi; generalmente è di forma circolare, ovale oppure quadrata con angoli arrotondati ed ha alle estremità uno o più manici. Può essere costruita in metallo, ferro, acciaio inox, ghisa, alluminio, rame,...
Pulizia della Casa

Come pulire la facciata di un camino in pietra

Se in casa abbiamo un camino con una facciata rifinita in pietra, e che si presenta visibilmente sporca, per pulirla, dobbiamo attenerci a delle linee guida ben precise, per evitare di danneggiarla irrimediabilmente usando tecniche sbagliate. In riferimento...
Pulizia della Casa

Come pulire una scala in pietra lavica

La pietra lavica si è dimostrata, fin dai tempi antichi, adeguata a completare l'arredamento interno ed esterno delle case. Ancora oggi viene usata per costruire strutture solide e resistenti al tempo come tavoli, scale o fontane che sono di una certa...
Pulizia della Casa

Come pulire le padelle in pietra lavica

Le padelle, i caratteristici e famosi utensili sui quali cuocere cibi, possono essere composte di diversi materiali. Uno dei più particolari è senza dubbio quello composto di pietra lavica. Le padelle fatte di questi materiali si contraddistinguono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.