Come pulire la lavatrice con l'aceto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più adorati dalle casalinghe, in quanto consente di fare numerosi lavaggi senza doversi affaticare eccessivamente lavando a mano tutto il bucato. Come ogni apparecchiatura anche questa, deve essere conservata al meglio, per garantire sempre panni puliti nel corso del tempo. Oltre ad una buona manutenzione ordinaria, si deve effettuare anche una costante pulizia del cestello e delle guarnizioni, utilizzando l'aceto. A tale proposito, ecco quindi una guida con alcuni consigli, su come utilizzare questo prodotto naturale.

25

Occorrente

  • Spugna
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
35

L'aceto essendo un derivato del vino si può usare non solo per condire gli alimenti, ma si rivela anche molto utile per la pulizia domestica e di numerosi elettrodomestici, come lo è ad esempio la lavatrice. Pulire il cestello con questo prodotto significa eliminare tutti i residui di sporco che vi restano infilati all'interno, e per eseguire al meglio l'operazione, bisogna prendere una spugna, dell'acqua tiepida e del detersivo profumato che devono essere passati sull'oblò, e su tutta la parte esterna della lavatrice.

45

Successivamente, è necessario procedere con un lavaggio senza nessun tipo di indumento, ma solo con il detersivo e almeno un bicchiere di aceto bianco. In tal modo, l'interno della lavatrice risulterà privo di odori e nello stesso tempo perfettamente disinfettato. Nel fare questo intervento di pulizia non si deve tuttavia esagerare, quindi è da evitare di pulirla spesso, poiché l'aceto ha una forte azione sgrassante ma è anche aggressivo, e a lungo andare, potrebbe corrodere e rovinare alcune parti in ferro e plastica. Dopo aver effettuato il lavaggio, si può mettere dell'altro aceto in un recipiente di plastica, e procedere poi alla pulizia delle parti esterne con l'utilizzo di una spugnetta morbida.

Continua la lettura
55

L'aceto si rivela quindi davvero un ottimo alleato per le casalinghe, in quanto ideale per mantenere a lungo efficiente la lavatrice, e dopo averla trattata come abbiamo visto nei passi precedenti, si deve sempre lasciare l'oblò semiaperto per consentire la circolazione dell'aria, e mantenere al minimo il grado di umidità che vi è all'interno. La pulizia dovrebbe comunque essere effettuata circa una volta al mese, e nel caso ci fossero evidenti tracce di calcare nel cestello o nella vaschetta per il detersivo, si può anche aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio che essendo abrasivo, riesce ad ottimizzare il risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riciclare una lavatrice

Oggi si parla spesso di riciclo; chi pratica questa attività ha un risparmio e allo steso tempo un guadagno economico, ma anche la collettività ne ha giovamento. Riciclare è fondamentale in quanto fornisce l’opportunità alle persone di sviluppare...
Pulizia della Casa

Come pulire la lavatrice con rimedi naturali

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utilizzati in una casa: ai nostri giorni sarebbe impensabile poter gestire il bucato senza l'aiuto di questo importante strumento. Allo stesso tempo, però, la lavatrice è soggetta ad usura per l'utilizzo...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente una lavatrice

Manutenere e pulire correttamente una lavatrice è essenziale per assicurare un buon funzionamento nel lungo periodo. Tutto ciò vi porterà ad un risparmio economico e allungherà la vita della vostra lavatrice. Inoltre è di fondamentale importanza...
Pulizia della Casa

Come lavare e manutenere la lavatrice

Tutti quanti chi più chi meno siamo soliti utilizzare la lavatrice per pulire i nostri panni. La lavatrice è forse l'elettrodomestico più usato in casa, e il continuo utilizzo ne comporta un certo deterioramento nel tempo. Con il passare del tempo...
Pulizia della Casa

Le migliori lavatrici

Acquistare un elettrodomestico per la propria casa sembra un compito semplice. In verità non sempre è così, poiché la qualità è fondamentale. Elettrodomestici oramai essenziali, come i frigoriferi e le lavatrici, si scelgono con criterio. Un ottimo...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dalla lavatrice

La maggior parte degli elettrodomestici ha una durata media e spesso non necessitano di una manutenzione accurata come succede invece per il frigorifero, il condizionatore, il congelatore o la lavatrice. Per questi ultimi, per via del loro costo oltre...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori da lavastoviglie e lavatrice

Gli odori della lavatrice si presentano per via delle muffe, mentre quelli della lavastoviglie sono causati principalmente da pezzi di cibo e di grasso che si raccolgono nelle fessure e negli angoli nascosti o difficili da raggiungere. Quando la materia...
Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.