Come pulire la griglia del barbecue

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le belle giornate di primavera e le gite fuori porta estive, di solito sono accompagnate dal sole, dagli amici e da pranzi (o cene) all'insegna dell'aria aperta. Proprio per questo motivo, pulire accuratamente la griglia del barbecue è molto importante, poiché in questo modo, può essere riutilizzata per più volte e può essere mantenuta nel tempo igienica e pronta all'uso. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Fogli di giornale
  • Paglietta di ferro
  • Spazzola in metallo
  • Acqua
  • Aceto
  • Carta stagnola
37

Innanzitutto, il primo passo per ottenere una griglia del barbecue sempre linda ed igienica, consiste nel sottoporla ad una pulizia periodica. Dopo ogni utilizzo, infatti, l'ideale sarebbe procedere con la sgrassatura completa, per evitare che si formino le incrostazioni di cibo e grasso, entrambe particolarmente ostinate da rimuovere se lasciate a sedimentare nel tempo. Ovviamente, per non rischiare bruciature ed ustioni, la griglia del barbecue va fatta raffreddare bene, prima di procedere con la sua pulizia. Per ottenere una prima pulizia, sono sufficienti dei fogli di giornale (quelli dei quotidiani sono perfetti), poiché la carta è l'ideale per assorbire l'unto in eccesso. In seguito, si può procedere nello specifico e in particolare con acqua calda e detergente.

47

Quest'ultimo non dev'essere un prodotto né invadente, né altamente abrasivo, molto meglio se naturale e con proprietà disinfettanti, come per esempio l'aceto. Per una pulizia più delicata, basta creare una soluzione con pari quantità di acqua calda e aceto, oppure per la detersione più diretta, si può applicare l'aceto direttamente sulla griglia. In entrambi i casi, ci si può aiutare con una spazzola in metallo o nel caso in cui se n'è sprovvisti, va bene anche la carta stagnola. Per togliere gli eventuali resti di carne o di grasso più ostinati su ogni asta della grata, si deve strofinare per più volte con una paglietta di ferro, in grado di arrivare nei punti più ostici.

Continua la lettura
57

Questo procedimento si consiglia a prescindere, perché la paglietta di ferro ha proprietà lucidanti e regala alla griglia una luminosità particolarmente brillante, tanto da sembrare nuova. Infine, bisogna fare particolare attenzione per quanto riguarda la pulizia delle altre parti del barbecue, utensili compresi. Per evitare problemi, è sempre consigliabile leggere attentamente la relativa sezione nel manuale d'uso, poiché il tipo di pulizia, infatti, varia a seconda dei diversi tipi di barbecue esistenti (a gas, elettrici, a carbonella o a legna). È sufficiente prestare un pizzico di attenzione e la griglia del barbecue potrà essere sempre perfetta! Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere a sgrassare la griglia con la spazzola in metallo, lasciare agire la soluzione di acqua e aceto per qualche istante.
  • Non sfregare eccessivamente con la paglietta di ferro, in quanto può causare graffi antiestetici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come scegliere un barbecue prefabbricato

Il cibo che si griglia sul barbecue acquisisce un gusto del tutto particolare. Molti si orientano sulla scelta di questo strumento per un'allegro pasto in compagnia all'aperto. Naturalmente, nell'occasione dell'acquisto, sovviene la perplessità di quale...
Economia Domestica

Come accendere la carbonella per barbecue

Il Barbecue è sia un metodo di cottura del cibo, generalmente carne, che avviene attraverso il calore del fuoco, che un apparato di cottura.Per cominciare è bene mettere in evidenza le differenze accettate tra barbecue e grigliata: cambia la durata...
Esterni

Come organizzare un angolo barbecue in giardino

Dopo una lunga giornata di lavoro è bello tornare a casa e potersi rilassare un po'. Magari sorseggiando una bevanda all'aperto, nella quiete del nostro giardino. Avere uno spazio verde privato in cui lasciarsi andare non è più un lusso per pochi....
Esterni

Come scegliere un barbecue

Il barbecue è un tipo di cottura ma anche un'apparecchiatura necessaria per grigliare all'aperto: avere un accessorio del genere in giardino o sul terrazzo permette di poter cucinare molto spesso (anche nei mesi invernali) cibi più gustosi perché cucinati...
Esterni

Come costruire un barbecue in pietra lavica

Quando arriva l’estate e con essa anche la vita all'aria aperta, non esiste cosa migliore di organizzare grigliate in allegria: salsicce, hamburger, pesce e bistecche non aspettano altro che essere cucinati su una piastra calda in pietra lavica, perché...
Esterni

Barbecue: guida alla scelta

Quando ci rechiamo in un centro che vende prodotti e materiali per la casa e il giardinaggio, per acquistare un barbecue, dobbiamo valutare attentamente molti fattori. Innanzitutto, bisogna controllare il prezzo, la grandezza, l'alimentazione e la qualità...
Pulizia della Casa

Metodi naturali per pulire la griglia del barbecue

In estate non c'è niente di meglio che trascorrere una giornata all'aperto nel giardino ed organizzare magari una grigliata a base di pesce, verdure o carne. Per fare ciò, è tuttavia indispensabile pulire la griglia specie se si presenta molto arrugginita...
Esterni

Come allestire una zona barbecue nel giardino

Certo avere a disposizione nel proprio giardino, un piccolo spazio dove poter organizzare pranzi e cene con gli amici, immersi nel verde della natura, è un po il sogno di tutti. Tuttavia uno degli elementi che non può assolutamente mancare è il barbecue....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.