Come pulire la grattugia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Lavorare tra i fornelli a volte può rappresentare un ottimo modo per dare libero sfogo alla propria creatività e alla propria fantasia. Però bisogna anche tener presente che quando si cucina, si deve necessariamente e successivamente pulire tutto ciò che si è sporcato. A volte questo procedimento può rappresentare un vero e proprio incubo. Anche perché esistono accessori che difficilmente si prestano ad una rapida e semplice pulizia. In questa guida vedremo per l'appunto come poter pulire un accessorio utilizzato tantissimi nelle nostre cucine. Vedremo infatti, attraverso dei semplici e chiari passaggi, come pulire la grattugia.

24

Tutti i giorni, per rendere più appetitoso il primo pasto, usiamo il formaggio grattugiato. Per eliminare velocemente i residui di formaggio incastrati tra i dentini della grattugia basta porla in freezer per 10 minuti e poi passarla sotto l'acqua caldissima tenendola dal manico per non scottarti le mani. Una volta che il getto d'acqua avrà trascinato via tutti i residui del formaggio, basterà asciugare con un panno da cucina facendo attenzione a non far impigliare il tessuto nei dentini. Se la grattugia è in acciaio sarebbe meglio lasciarla scolare per non correre il rischio di riporla umida e quindi di farla arrugginire.

34

La grattugia in cucina è molto utile anche per sminuzzare le verdure o gli odori, in questo caso si distinguono due metodi a seconda che la verdura sia cotta o cruda. Se la verdura che abbiamo tritato con la grattugia è cotta basterà lasciare a mollo in acqua tiepida la grattugia per qualche minuto e poi risciacquare sotto l'acqua corrente. Se le verdure tritate sono crude il lavoro sarà un po' più impegnativo, in questo caso bisogna aiutarsi con uno stuzzicadenti (o la punta di un coltello) passandolo tra le linee della grattugia per rimuovere i residui e poi basta sciacquare sotto l'acqua.

Continua la lettura
44

Se utilizzi la grattugia per tritare il pane raffermo e ti è capitato di avere difficoltà nel togliere la mollica imprigionata tra dentini, allora non conosci questo facile metodo. Prima di iniziare a grattugiare il pane, cospargi la grattugia con una puntina di olio. L'olio non va versato direttamente sull'utensile ma con l'aiuto di uno stuzzicadenti o con un angolino di carta da cucina basta passarne un piccolo strato attraverso i dentini. L'olio non farà incollare la mollica alla grattugia e alla fine del lavoro ti basterà sbatterla sul piano di lavoro un paio di volte e far cadere i residui di pane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come pelare le patate velocemente

La patata è un tubero commestibile, molto utilizzato in cucina nella preparazione di differenti piatti sia primi che contorni o piatti unici. In genere viene utilizzata senza buccia, solo nel caso si trattasse di patate novelle, è possibile lasciarla....
Economia Domestica

Come impanare a regola d'arte

La carne, il pesce, ma anche numerose verdure, possono essere cucinate in tante maniere differenti dando spazio alla creatività culinaria ed adottando numerose ricette in grado di soddisfare i gusti di ogni persona. Esistono tuttavia vari alimenti che...
Economia Domestica

Come conservare lo zenzero

Lo zenzero fresco ha effetti benefici sull'organismo. Antinfiammatorio, digestivo, tonico, espettorante e stimolante, viene largamente impiegato anche in cucina per insaporire le pietanze. Tuttavia la radice, se non conservata correttamente, può avariarsi....
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo naturale per la lavatrice

Utilizzare dei detergenti naturali per le pulizie della casa, riducendo o eliminando completamente quelli convenzionali a base chimica, è il primo importante passo che chiunque può fare per ridurre il tasso di inquinamento del nostro pianeta. Un argomento...
Economia Domestica

Come conservare il formaggio grattugiato

Si tratta di uno degli alimenti più amati dagli italiani, che non può assolutamente mancare in tavola: stiamo parlando naturalmente del formaggio! Un bel piatto di spaghetti al pomodoro, ad esempio, sembra incompleto se non viene servito con una spolverata...
Economia Domestica

Come organizzare i cassetti della cucina

Tenere ordinati i cassetti dei mobili della nostra casa, è fondamentale per poter facilmente individuare gli oggetti che di volta in volta ci occorrono. Molto importante è quindi tenerli sistemati specie in cucina, dove l'utilizzo di posate, coltelli...
Pulizia della Casa

Come fare il sapone per la lavatrice in casa

Molte sono le persone che oggi preferiscono preparare da sole i detersivi per la pulizia della propria casa. Fra questi vi è anche il detersivo per la lavatrice. Si tratta di una scelta consapevole in quanto oltre a rispettare l'ambiente, questi detersivi...
Pulizia della Casa

Come creare il detersivo per i panni in casa

Le nostre nonne lo hanno fatto prima di noi e sicuramente per motivi diversi. Un tempo infatti non esistevano i detersivi per i panni come li conosciamo noi. Per cui i nostri avi per tantissimo tempo hanno provveduto da soli a realizzarli. Gli ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.