Come pulire la facciata di un camino in pietra

Tramite: O2O 30/11/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa abbiamo un camino con una facciata rifinita in pietra, e che si presenta visibilmente sporca, per pulirla, dobbiamo attenerci a delle linee guida ben precise, per evitare di danneggiarla irrimediabilmente usando tecniche sbagliate. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli su come pulire la facciata di un camino in pietra.

26

Occorrente

  • Sapone neutro
  • Acqua
  • Ammoniaca
  • Spazzola metallica
  • Bicarbonato di sodio
  • Pomice in polvere
  • Olio paglierino
  • Stucchi
  • Cacciavite a lama larga
  • Spugna
36

A seconda della natura di sporco che si presenta sulla facciata di un camino in pietra, ci regoliamo di conseguenza in merito ai prodotti e agli attrezzi da utilizzare. Se infatti è la fuliggine a creare un antiestetico nero su tutta la superficie, allora basta detergerla con una spugna imbevuta in acqua mista a sapone neutro oppure ammoniaca. Entrambi i prodotti, vanno lasciati in posa prima di procedere ad un risciacquo e all'asciugatura con un panno pulito.

46

Un altro tipo di sporco che può creare problemi estetici alla facciata di un camino in pietra è quello generato dal cemento che è colato in occasione della finitura, e che adesso si presenta con residui di fuliggine oppure senza un colore uniforme. Il metodo di pulizia in questo caso prevede l'uso di una spazzola metallica e di un cacciavite con la lama larga, e adatta a ripristinare le fughe, che poi successivamente si possono rifinire con vernice, oppure con dello stucco epossidico specifico. In riferimento a ciò è altresì importante sottolineare che la spazzola metallica non va strofinata sulla pietra, poiché potrebbe graffiarla, per cui in alternativa conviene usare dei detergenti come ad esempio l'ammoniaca già utilizzata per il caso precedente oppure dell'aceto. A volte le pietre naturali con la fuliggine e lo sporco, assumono dei colori antiestetici specie se si tratta di chiazze sparse a macchia di leopardo, per cui volendo uniformare il tutto, possiamo usare prima dell'acqua per sgrassarle e poi provvedere alla pulizia definitiva usando altri due prodotti.

Continua la lettura
56

Questi ultimi sono il bicarbonato di sodio e la pomice in polvere, che svolgono entrambi una leggera ma efficace azione abrasiva. Nel caso del primo, basta applicarlo a secco su dell'ovatta e poi strofinarlo sulla superficie delle pietre per rimuovere le macchie più ostili, mentre il secondo essendo più granuloso, consente di agire maggiormente in profondità, specie su pietre particolarmente porose. Al termine di questa fase di pulizia con l'uno o l'altro, la pietra tende ad opacizzarsi, per cui volendo ripristinare la sua naturale lucentezza, si applica dell'olio paglierino (usando un pennello), dopodichè lo si lascia in posa fin quando non viene assorbito del tutto, e alla fine si provvede a dare una lucidata con un panno di lana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del camino

Sicuramente il camino ha un fascino che non ha tempo, ma esiste una sola difficoltà che può essere destabilizzante ed è quella di capire come pulire il vetro del camino affinché risulti sempre piacevole alla vista e riesca a donare emozioni anche...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire il camino

Pulire un caminetto è un compito che richiede abbastanza tempo in quanto è necessario pulire in maniera profonda anche le parti che non si vedono, poiché la canna fumaria potrebbe intasarsi e creare degli incendi; la pulizia del camino dunque è molto...
Pulizia della Casa

Come pulire le parti esterne del camino

Il fascino e il calore che un camino può donare ad una casa è innegabile. Simbolo arcaico e di raccoglimento, il camino può offrire intensi momenti di relax e benessere. Per mantenerlo però sempre "giovane" e in ottima forma, dobbiamo imparare a prendercene...
Pulizia della Casa

Come pulire la pietra serena

La pietra serena è una pietra naturale di origine arenaria, proveniente dalla Toscana. Anticamente è stato il materiale più utilizzato nell'architettura rinascimentale fiorentina, ma tutt'oggi questa pietra è ampiamente usata sia per uso interno che...
Pulizia della Casa

Come pulire una scala in pietra lavica

Le piastrelle del pavimento in pietra possono perdere la loro brillantezza nel tempo e lo stucco può scolorire. Fortunatamente, la maggior parte dei tipi di pietra è facile da pulire e si pulisce con una semplice manutenzione. Per pulire tipi di pietra,...
Pulizia della Casa

Come pulire la pietra refrattaria

Le pietre refrattarie oggi sono diventate ormai oggetti di uso quotidiano in molte cucine; infatti, spesso vengono definite anche "pietre per pizza" poiché si possono usare per cuocere qualsiasi pietanza e soprattutto ideali per verdure, carni e per...
Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle in pietra lavica smaltata

La pietra lavica è un prodotto al quanto poroso, proveniente propriamente dell'effusione della lava fuoriuscita dai crateri di un vulcano. Si tratta di un prodotto dalle caratteristiche meccaniche abbastanza forti, ma tendente a rovinarsi in termini...
Pulizia della Casa

Come pulire la pietra turchese

Le pietre preziose sono tra i principali componenti degli accessori che fanno parte del look generale di una persona. Bracciali, collane o anelli: tutti questi oggetti possono essere realizzati con pietre minerali di diverso valore. Tra le pietre minerali...